Calcio Serie A

(ASI) Natale decreta le protagoniste del 2012 Juve e Milan: a pari punti. I rossoneri hanno passeggiato a Cagliari con il sesto goal di fila di Ibra, mentre la Juve si è fermata a Udine sullo zero a zero. L’esame Di Natale è andato, una sufficienza che permette di tenere il passo, ma perde due punti.

(ASI) Profumo di derby. Una sfida che mancava da 55 anni tra Juventus e Novara e che nonostante tutto ha il sapore della festa. Il Novara che si riaffaccia ai grandi palchi del calcio e la Juve che vuole rimporre la sua supremazia. Bastano 4 minuti e i bianconeri, con l’ormai solito Pepe, chiariscono il punto e mandano un chiaro segnale al Milan, vittorioso con il Siena.

(ASI) Cagliari, 11 dicembre 2011 - Stadio Sant'Elia, Cagliari, ore 15:00 - Quindicesima giornata di campionato. Si incontrano Cagliari e Parma. Partita che sembra promettere spettacolo, le due squadre si trovano a metà classifica, separate da un solo punto, e schierano due formazioni abbastanza offensive.

(ASI) Catania, 4 dicembre 2011 - Stadio Massimino, Catania, ore 12:00 - Quattordicesima giornata di campionato. Si incontrano Cagliari e Catania. Partita interessante, si affrontano duq squadre che si trovano a metà classifica.

(ASI) Si parla molto in questi giorni del "tavolo della pace" indetto per iniziativa dal presidente del CONI Petrucci -

(ASI) - Ormai è certo, il primo obiettivo per il mercato di gennaio del Milan è l'argentino ormai ex Manchester City Carlos Alberto Martinez Tevez ma chiamato da tutti Carlitos Apache. Carlos Tevez, attaccante Argentino classe 1984, è nato a Ciudadela alle porte di Buenos Aires, ed è cresciuto nel quartiere Ejército de los Andes, un barrio (quartiere popolare) poco raccomandato, con un elevato indice di criminalità, al punto da essere considerato uno dei luoghi più pericolosi della capitale

(ASI) Cagliari, 27 novembre 2011 - Stadio Sant'Elia, Cagliari, ore 15:00 - Tredicesima giornata di campionato. Si incontrano Cagliari e Bologna. Il Bologna è alla ricerca di punti per smuovere la classifica, che lo vede coinvolto in zona retrocessione. Il Cagliari cerca di riprendere a fare punti dopo le ultime partite. Alla fine dei 90 minuti di gioco ne è venuto un pareggio.

(ASI) Lazio-Juve: 0 a 1, marcatore Pepe, come l’anno scorso. Ma che differenza tra la Juve di Del Neri e quella di Conte. La prima con poco gioco, macchinosa, senza idee, l’altra grintosa, dinamica, in questo momento inarrestabile. Nel big match serale due squadre si sono affrontate quasi ad armi pari, la Lazio si è battuta, ma la Juve quando è lì davanti fa male.

(ASI) Di nuovo in vetta e con una partita in meno. Dopo un anni di bocconi amari con il Palermo, ricordiamo la prima sconfitta dell’era Ranieri e Ferrara la Juve di Conte mostra ancora la sua forza. Una squadra ormai rodata, che spinge grandemente sulle fasce con Lichsteiner e Chiellini, costruisce con Pirlo, crea con Pepe e Vucinic e con conclude con Matri e Marchisio.

(ASI) L'Inter passa in vantaggio con un gol su fuorigioco, il Cagliari riapre la partita nei minuti finali.

PERUGIA (ASI) – Se provassimo ad esercitarci con i sillogismi e provare come Aristotele a dimostrare che il calcio è un bellissimo gioco, che quindi sottostà a delle regole, ma che insieme a queste opera anche un qualche tocco di magia e irrazionalità, non ne usciremmo vivi. Quindi occorre partire da un presupposto certo: il calcio è un gioco.

Partita rovinata dal campo scivoloso, Cagliari ancora sconfitto.

L'Atalanta vince giocando una buona partita, il Cagliari perde mostrando i soliti problemi in attacco.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.