Italia

(ASI) Sarà l’associazione Emergency a gestire l’ospedale da campo che, nei prossimi giorni, verrà allestito nel comune di Crotone. È quanto emerso questa mattina nel corso di una riunione operativa, presieduta dal Capo Dipartimento Angelo Borrelli e a cui hanno preso parte Gino Strada, Direttore Esecutivo e fondatore di Emergency, e Fortunato Varone, Direttore della Protezione Civile della regione Calabria.

(ASI) Sono oltre 327mila i lavoratori dello spettacolo messi a rischio dalle chiusure e dalle limitazioni a cinema, teatri e concerti imposte dall’emergenza Covid con la cancellazione di oltre 7 eventi su 10 (72,6%) nel 2020.


Meeting Cl: Il Cardinale Bassetti ricorda il messaggio del Papa al ...(ASI) Il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, è risultato negativo al tampone per la ricerca del COVID-19. La sua convalescenza prosegue al Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, dove è ricoverato da giovedì 19 novembre.

(ASI) Un vortice depressionario, attualmente centrato sullo stretto di Sicilia, continua la sua lenta progressione verso sud, mantenendo condizioni di tempo spiccatamente perturbato sulle estreme regioni meridionali italiane, specie sui versanti ionici di Calabria e Sicilia.

tv(ASI) Anche per gli sport visti in TV, sembra non essere un buon momento.  La crisi sociale che ha coinvolto l’Italia a causa del Coronavirus ha penalizzato anche il mondo dell’intrattenimento sportivo. Dopo lo stop del campionato calcistico per circa tre mesi, si registranoin calo, gli abbonamenti delle maggiori piattaforme a pagamento televisivePay TV.Non è solo il calcio a risentire della crisi, ma anche le altre attività professionistiche.

(ASI) Oggi -  Alle ore 16,00 presso la sede del Ministero della Salute – Roma, Lungotevere Ripa, 1 – Auditorium “Cosimo Piccinno”, il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, e il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, terranno una conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia (DM 30 aprile 2020).

PeppinaconRadiocollare(ASI) Il susseguirsi di incursioni all’interno di centri abitati ha spinto la squadra di emergenza orso (BET team) del Parco Nazionale della Majella a programmare un intervento specifico per catturare l’orsa F1.99.

consiglionazionalegeologici(ASI) "La cifra impiegata per le ricostruzioni post-evento dei terremoti che hanno colpito l'Italia negli ultimi 50 anni supera i 150 miliardi. Tali risorse, utilizzate per la prevenzione, avrebbero evitato o limitato le tragedie segnate da pesantissime perdite in vite umane, oltre che da sconvolgimenti sociali a lungo termine, spesso poco considerati e difficilmente risanabili”.

 
prandibniolio(ASI)\Addio a quasi una bottiglia di olio extravergine Made in Italy su tre con il crollo del 30% della nuova produzione nazionale che dovrebbe attestarsi attorno a 255 milioni di chili. E’ quanto emerge dall’analisi di Coldiretti sulla base dell’aggiornamento previsionale elaborato dall’Ismea e Unaprol per la campagna 2020/21.   Una situazione produttiva preoccupante a fronte dell’aumento del 9,5% degli acquisti delle famiglie italiane che con l’emergenza Covid sono tornate a fare scorte in cucina con i prodotti base della dieta mediterranea, secondo i dati relativi al primo semestre dell’anno. In Italia 9 famiglie su 10 consumano olio extravergine d’oliva tutti i giorni - sottolinea Coldiretti - con una crescente attenzione verso il prodotto di qualità che ha favorito la nascita di corsi e iniziative.   L’Italia è il primo consumatore mondiale di olio di oliva con una media negli ultimi 5 anni di 504 milioni di chili, seguita dalla Spagna con 483 milioni di chili e dagli Stati Uniti con ben 320 milioni di chili. A sostenere la domanda mondiale sono certamente gli effetti positivi sulla salute associati al consumo di olio di oliva provati da numerosi studi scientifici che hanno fatto impennare le richieste di quel segmento di popolazione che nel mondo è attento alla qualità della propria alimentazione.   A condizionare la raccolta quest’anno è soprattutto l’andamento in Puglia, Calabria e Sicilia che fanno registrare contrazioni rispettivamente del 43%, 38% e 15%. Al Centro Nord si rilevano, invece, incrementi del 31% in Toscana, 8% nel Lazio, 70% in Umbria e del 100% in Liguria, dopo gli scarsi livelli dello scorso anno. In generale, comunque, ci si attende in tutta la Penisola un olio di elevata qualità grazie all’ottima fioritura, a condizioni meteo non avverse e ai limitati attacchi della mosca olearia. Sul fronte del mercato, la minor produzione 2020 e la domanda delle famiglie sta spingendo in alto i listini nelle ultime settimane, con aumenti che riguardano anche gli oli Dop/Igp italiani. L’andamento dei prossimi mesi dipenderà come di consueto dalla situazione internazionale con la produzione mondiale stimata in linea a quella dello scorso anno ed i prezzi in Spagna, Grecia e Tunisi che mostrano tendenze al rialzo. La Spagna è di gran lunga il principale produttore mondiale seguito dall’Italia mentre sul podio al terzo posto si trova la Grecia. L’andamento della raccolta è importante dal punto economico ed occupazionale per una filiera che conta oltre 400 mila aziende agricole specializzate in Italia ma anche il maggior numero di oli extravergine a denominazione in Europa (43 Dop e 4 Igp), con un patrimonio di 250 milioni di piante e 533 varietà di olive, il più vasto tesoro di biodiversità del mondo.
  Con l’82% degli italiani che con l’emergenza coronavirus sugli scaffali cerca prodotti Made in Italy per sostenere l’economia ed il lavoro del territorio, il consiglio della Coldiretti è quello di diffidare dei prezzi troppo bassi, guardare con più attenzione le etichette e acquistare extravergini a denominazione di origine Dop e Igp, quelli in cui è esplicitamente indicato che sono stati ottenuti al 100 per 100 da olive italiane o di acquistare direttamente dai produttori olivicoli, nei frantoi o nei mercati di Campagna Amica dove  è possibile assaggiare l’olio EVO prima di comprarlo e riconoscerne le caratteristiche positive.

(ASI) Domani, martedì 17 novembre, alle ore 16.00 presso la sede del Ministero della Salute – Roma, Lungotevere Ripa, 1 – Auditorium “Cosimo Piccinno”, il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro e il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, terranno una conferenza stampa sull’analisi della situazione epidemiologica.

suini(ASI) Perugia – “Non vogliamo arrivare tardi e impreparati sulla minaccia della peste suina africana con gravi conseguenze sulla tenuta economica e sociale del territorio. È un pericolo reale che va allontanato, con il supporto ed il sostegno concreto del governo nazionale e regionale.

 Card G. Bassetti(ASI) Perugia, 15 novembre 2020 ore 13.00 - Azienda Ospedaliera di Perugia - Bollettino Medico sullo stato di salute del Cardinale Gualtiero Bassetti ricoverato in Medicina d’Urgenza COVID 1 –  Lento e progressivo miglioramento delle condizioni cliniche generali e respiratorie. Piano terapeutico invariato, continua ossigenoterapia.

Page 1 of 397

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.