Tutti i premiati della Terza Edizione Premio "Censorino Teatino" nel convegno "Pace per la Palestina"
(ASI) Chieti - Nel pomeriggio di martedì 23 aprile 2024,  si è svolto presso la Sala Conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti l'evento culturale "Pace per la Palestina", con la premiazione della Terza edizione del "Premio Censorino Teatino, Teate Marrucinorum Achille e Cavallo, Città di Chieti" 2023/2024.                                                    
L'evento è stato organizzato dal gruppo civico del Censorino Teatino, dall'Ordine Nobiliare di San Nicola, e dall'Ordine Nobiliare di Vandea. 
Ha moderato l'evento il giornalista e saggista storico Cristiano Vignali. 
Dopo i saluti istituzionali del Gran Maestro dell'Ordine Nobiliare di San Nicola, il Dott. Roberto d'Amato (saggista storico e critico d'arte) che ha rimarcato l'importanza di una informazione e di una ricerca storica il più possibile indipendente, sono intervenuti nel dibattito di carattere geopolitico, storico e di relazioni internazionali:
 
- Il portavoce della comunità palestinese in Italia, in collegamento online da Roma, Prof Salameh Ashour (docente di lingua araba e cultura islamica) che ha lanciato un grido d'aiuto da parte del popolo palestinese, in particolare delle donne, degli anziani e dei bambini, dei piu fragili che subiscono le conseguenze del conflitto che da oltre 75 anni sta insanguinando la Palestina. Inoltre, ha ringraziato il popolo italiano per gli attestati di solidarietà che stanno arrivando alla comunità palestinese, ma ha criticato la politica attuale, troppo filoisraeliana, dell'attuale governo. Per quanto riguarda possibili spiragli di pace, Salameh Ashour ha detto che non saranno possibili finché lo Stato di Israele continuerà a violare le risoluzioni dell'ONU e il diritto all'autodeterminazione del popolo palestinese.
 
- Il Prof. Claudio Moffa (Premio Cultura Presidenza del Consiglio 2016, già Ordinario di Storia delle Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Teramo) che ha fatto un excursus storico sulla nascita dello Stato di Israele dal 1948 ad oggi; ha analizzato quali sono stati i problemi che hanno caratterizzato la sua nascita, portata avanti principalmente da Ebrei europei, con la iniziale tutela della Gran Bretagna che voleva consolidare il suo dominio nella zona del Canale di Suez, minacciata dal movimento nazionalista e anti colonialista dei popoli arabi che volevano avere la piena indipendenza. Inoltre, il Prof. Claudio Moffa ha tenuto a rimarcare la differenza esistente fra i politici e i dirigenti italiani attuali e quelli della Prima Repubblica, come Enrico Mattei, fondatore dell'Eni, e dei Presidenti del Consiglio Aldo Moro, Bettino Craxi e Giulio Andreotti che hanno portato avanti una politica attenta a mantenere buoni rapporti di amicizia con i paesi arabi nel Mediterraneo e nel Medioriente, tutelando gli interessi sovrani italiani, benché l'Italia era un paese uscito sconfitto dalla guerra, anche quando erano in contrasto con quelli delle grandi potenze vincitrici della Seconda Guerra Mondiale, a discapito della propria carriera politica e della propria vita. Senza questi statisti, ha spiegato il Prof. Claudio Moffa, l'Italia non avrebbe mai avuto il boom economico e non sarebbe mai entrata negli anni Ottanta del Novecento fra i grandi paesi della terra. 
Infine, ha partecipato al convegno l'analista geopolitico Dott. Daniele Ciacci. 
Nel corso della serata ci sono state le premiazioni della Terza edizione del Premio "Censorino Teatino" 2023/2024 che assume particolare importanza perché celebra anche il decennale del blog "Censorino Teatino", nato, oltre un decennio fa, per segnalare alle istituzioni i problemi dei cittadini. 
A tal proposito, sono stati premiati dal Sindaco Diego Ferrara, dalla Consigliera Comunale Serena Pompilio, e dal fondatore del "Censorino Teatino" Cristiano Vignali:  il prof. Claudio Moffa (alla carriera), il giornalista Oscar d'Angelo (alla carriera e promozione teatinità),  l'editore Marco Solfanelli (alla carriera), il Dott. Roberto d'Amato, Gran Maestro Ordine Nobiliare di Sab Nicola (eventi culturali in Italia), l'avv.Luigi Spina Presidente Società Operaia di Mutuo Soccorso di Spoltore (eventi culturali in Abruzzo), la dott.ssa Franca De Santis Presidentessa Associazione Terra dei Padri di Termoli (Divulgazione Cultura Italiana e Storia Patria), il carabiniere in congedo Vito Tocci, vittima della Banda della Uno Bianca (Lotta al Terrorismo), Antonio Filoso Pretorio (Arte), la Dott.ssa Antonietta Florio (Scrittrice Emergente), il Personal Trainer Dott. Majkol Tucci (Imprenditore teatino emergente), Carlo Primo Fedecostante (imprenditore teatino e mecenatismo culturale), il "Vip Hunter" Gianni Colaiocco (promozione teatinità), il Dott. Silvio Grande Volontario Spesa Sospesa Censorino Teatino (alla Memoria), il Maresciallo Renzo Pirozzi, Presidente Banda Musicale Città di Chieti (Alla Memoria). 
Inoltre, sono stati rilasciati i riconoscimenti speciali alle seguenti attività commerciali: al "Grande Albergo Abruzzo" e a
"Coppe 2000" per il servizio svolto alla città; alla "Macelleria Grazia Genobile", alla "Pasticceria D'Arcangelo", alla "Pasticceria d'Onofrio", al "Forno Mafalda", a "La Sosta del Gusto", al "Conad City Chieti", alla "Macelleria Mario Colalongo".
Infine, sono stati rilasciati i seguenti attestati di benemerenza alla volontaria del Censorino Teatino Alessandra di Monte (solidarietà), a Salvatore Marino (solidarietà), a Luciano Consorti Castiglia, Presidente del Dipartimento Europeo Sicurezza ed Informazioni (Relazioni Internazionali), a Marco Ciafarone (Impegno nel Lavoro) e ad Adele Monia Cinquegrana (attività artistica musicale). 
 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...