Calcio internazionale

p19jg9bcv311svhsi1kgb176o1bko3A Milano il derby di Madrid premia ancora una volta i Galacticos  (ASI) Milano - La finale 2016 della Champions League ha parlato ancora una volta spagnolo, di nuovo madrileno, per l'esattezza la sponda dei Blancos. Il Real Madrid ha battuto i cugini dell'Atletico nello stesso modo del 2014, stavolta ai rigori, ma mantenendo sempre la leadership sul tetto d'Europa.

(ASI)  Il week end appena trascorso ha assunto connotati oltremisura festosi per Carlo Ancelotti. Già perché neanche il più ottimista in casa "merengues" poteva auspicare una 2 giorni tanto positiva, che ha visto i "blancos" passeggiare sul malcapitato Elche, con Barça e Atletico Madrid che sono rovinosamente caduti su campi impegnativi, ma sulla carta sormontabili.

(ASI) Roma - Dopo la cocente sconfitta di Catania, che ha forse affossato definitivamente le speranze di un piazzamento utile per l’Europa, la Lazio si rituffa in Uefa league per i sedicesimi di finale della seconda competizione continentale affrontando i bulgari del Ludogorets, primi nel loro campionato e rivelazione della fase a gironi della coppa.

(ASI) Dopo la grande delusione in Champion, si riparte in Europa League sempre con una squadra turca: il  Transbor. Ampio turn over per Conte oltre agli infortunati Barzagli e Chiellini, rifiatano Llorente, Lichsteiner, Asamoah e Vidal, quindi Buffon, Caceres, Bonucci, Ogbonna, Isla, Pogba, Pirlo, Marchisio, Peluso, Tevez e Osvaldo.

(ASI) Gli esami non finiscono mai. E' così per l'Italia Lega Pro che domani 2 luglio parte per Kazan, in Russia, dove partecipa alle Universiadi.
Venerdì 5 luglio alle ore 18.00 italiane (le 20 in Russia), la Nazionale di Valerio Bertotto farà il suo esordio in campo con la Malesia.   

(ASI) Quest’oggi parte l’Europeo under 21 in Israele, occasione per tifare gli azzurrini di Devis Mangia, ma anche per vedere all’opera giovani interessanti che potrebbe scrivere pagine del calcio dei prossimi anni.

(ASI) Ci vuole un po’ per analizzare il black out azzurro, che ha dato luogo a forse una delle partite più brutte della nostra storia. Siamo tutti d’accordo che il cammino è stato straordinario, ma un fine così pietosa, merita di essere analizzata.

(ASI) Prova storica, con voti altissimi, va stretto solo il risultato, ma va bene così.

Battuta la Germania per 2 a 1: primo tempo magistrale, secondo di grande sofferenza e cuore. (ASI) Messico 1970 4 a 3 , Spagna 1982 3 a 1, Germania 1982 2 a 0. Quando si parla di Mondiale Italia e Germania è solo musica per noi. Ma questo è l’Europeo e l’ultimo precedente è del 1996 con uno zero a zero che ci eliminò e che portò Germania a vincere il suo ultimo titolo.

Battuto il Portogallo ai rigori, decisivo l’errore di Bruno Alves. (ASI) Fabregas, come nel 2008 contro l’Italia, segna il rigore decisivo sbattendo sul palo, di fronte a un rammaricato Ronaldo che ha una maledizione sui rigori. La Spagna va in finale, ma senza entusiasmare e che ha dato prova della sua qualità solo nei tempo supplementari con le incursioni di Jesus Navas, quando il Portogallo è calato.

(ASI) Italia sontuosa, domina, ma spreca molto; tuttavia i rigori danno sì stanchezza, ma anche più entusiasmo, perché un’Italia così fa davvero sognare…

Italia meritatamente in semifinale contro la Germania dopo i calci rigori vinti per 4 a 2 sull’Inghilterra. (ASI) Diamanti alla battuta: palla alla destra dello spiazzato Hurt, Italia in semifinale. Questo è il dolce finale di una sfida infinita, dove gli azzurri hanno meritato di passare il turno, per una festa tutta italiana dopo l’impresa in Spagna di Alonso con la Ferrari.

Pagina 1 di 4

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.