FrosinoneMonopoli(ASI) Al terzo turno eliminatorio di Coppa Italia spettacolo d’agosto al “Benito Stirpe” dove i ciociari fanno calcio spettacolo contro i pugliesi del Monopoli rifilando ben 5 gol di pregevole fattura. Risultato scontato sulla carta contro un avversario di categoria inferiore ma che ha fatto bel calcio soprattutto nel primo tempo.

Soddisfatto mister Nesta ne siamo certi per diverse cose: il risultato in primis che permette alla squadra di giocarsi il quarto turno in casa del Parma. Altra nota di serata lo sblocco di Trotta che ha siglato la sua prima tripletta in maglia canarina, che non deve far rimpiangere l’addio di una bandiera come Daniel Ciofani accasatosi alla Cremonese. Anche l’aspetto del gioco che piano piano viene fuori anche se siamo ad agosto ed i carichi di lavoro si notano ancora ma devono ben presto essere smaltiti perché sabato prossimo si fa sul serio con l’inizio del campionato cadetto e contano i punti. Il Frosinone andrà in casa del Pordenone neo promossa e non bisogna da adesso in poi abbassare la concentrazione in quanto la squadra del patron Maurizio Stirpe insieme all’Empoli e Benevento è tra le favorite alla promozione in serie A.

Altro aspetto degno di nota il tifo incessante per tutta la partita dei tifosi del Monopoli venuti in oltre 200, anche la Curva Nord non ha fatto mancare la sua voce, oltre 4.000 gli spettatori visto il periodo di vacanza.

Al fischio d’inizio partono subito bene gli ospiti, gli uomini di Roselli ben sistemati con il 4-3-2-1 fotocopia dei ciociari. Al 3’ tiro debole di Ciano che viene parato. Al 7’ Beghetto ci prova con un tiro dai 30 metri andato poco a lato. Il Frosinone cerca di cominciare a far gioco, con i pugliesi che sono un avversario rognoso. Qualche sbaglio di troppo gli uomini di Nesta lo commettono e si vede, e non può succedere per una big con ambizioni di promozione. All’11 padroni di casa vicini al vantaggio con Trotta che a due passi si fa ipnotizzare da Menegatti. Da corner di Ciano, Salvi spizza male di testa. Partita non bella fino alla mezz’ora. Al 28’ bellissima parabola dai 30 metri di Ciano col pallone che ha fatto i baffi al palo di poco. Al 30’ la partita si sblocca: esterno al bacio di Beghetto che la passa a Trotta che la mette all’angolino per l’1-0. Due minuti dopo ancora l’attaccante ex Sassuolo che di testa non trova il raddoppio. Il raddoppio non tarda e al 35’ sempre con Trotta, scatenato che per adesso non sta facendo rimpiangere l’addio di Ciofani. Al 43’ sempre Trotta che si divora la tripletta, bravo il difensore a respingere. L’attaccante in questo primo tempo uomo ovunque, nota positiva per Nesta.

La ripresa inizia e bisogna arrivare al 57’ per vedere lo spettacolare pallonetto di Ciano che sigla il 3-0. Partita chiusa. Al quarto d’ora Nesta sostituisce Haas con Tribuzzi, partita di ordinaria amministrazione per i ciociari. Al 67’ mette il sigillo personale anche Citro con un bel diagonale firmando il 4-0. I canarini possono fare la cinquina con Trotta ma si vede il tiro parato messo in angolo. I ritmi nella ripresa si sono alzati sensibilmente, il Monopoli soffre il gioco dei canarini anche per la differenza di categoria e tasso tecnico. Si notano trame di gioco più veloci come piacciono a Nesta. Il 5-0 arriva con un bel colpo di testa di Brighenti, fresco di rinnovo, che insacca da punizione dello specialista Ciano. Il Monopoli non ci sta e sigla il gol della bandiera con un gol bellissimo di testa di Donnarumma dove Bardi non può fare nulla.

Frosinone (4-3-2-1): Bardi, Salvi, Brighenti, Ariaudo, Beghetto (65’ Zampano), Haas (59’ Tribuzzi), Maiello (75’ Vitale), Gori, Ciano, Citro, Trotta. Allenatore: Alessandro Nesta.

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Verde, Besea, Matarese, Obleac, Eguelfi, Krajnc

Monopoli (4-3-1-2): Menegatti, Mercadante, Ferrara, De Franco, Hadziosmanovic, Giorno, Donnarumma, Tuttisanti (65’ Carriero), Rota, Cuppone (72’ Zampa), Mendecino (51’ Maistrello). Allenatore: Giorgio Roselli.

A disposizione: Antonino, Arena, Pecorini, Cavallari, Antonacci, Mariano, Fella, Carannante.

Arbitro: Maresca di Napoli. Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Fiorito di Salerno. Quarto uomo: Massimi di Termoli.

Marcatori: 30’ e 35’ pt Trotta (F), 57’ Ciano (F), 67’ Citro (F), Brighenti (F), Donnarumma (M).

Ammoniti: 27’ pt Trotta, 36’ pt Gori, 80’ st Salvi, 83’ Carriero, 89’ Vitale

Davide Caluppi - Agenzia Stampa Italia 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.