SerieB201617(ASI) In archivio la ventinovesima giornata del campionato di serie B. Il Frosinone non va oltre l' 1 a 1 casalingo nel posticipo del lunedì contro il Cittadella (reti di Ciofani e Bartolomei). 
Un punto che consente ai ciociari di restare primi in classifica, a 53, con un punto di vantaggio sulla coppia delle inseguitrici formata da Spal e Verona, secondi a quota 52. Punto prezioso per i veneti, capaci di uscire indenni dal Matusa e di restare agganciati al treno play off. 
Pareggio con rimpianti per la Spal, che si fa bloccare sull' 1 a 1 in casa contro il Pisa. A nulla serve il gol di Antenucci, rimontato dalla rete di Mannini su calcio di rigore. Colpo esterno del Verona, alla sua seconda vittoria di fila, che grazie ad una rete di Zaccagni supera il Brescia ed accorcia le distanze dalla vetta. Vetta che ora dista solo una lunghezza, con i veneti pronti a riprendersela dopo essere stati in testa per tante giornate.
Quarto in classifica, il Benevento, che dopo due ko di fila, conquista un punto nel derby casalingo contro la Salernitana. Ospiti in vantaggio nella prima frazione di gioco grazie al gol su rigore realizzato da Coda. Pareggio a tempo quasi scaduto dei padroni di casa, grazie ad un altro penalty, realizzato da Ceravolo, che festeggia così nel migliore dei modi il suo trentesimo compleanno.
Il colpo di giornata lo realizza senza dubbio il Perugia, che batte 5 a 0 a domicilio l'Avellino e sale al quinto posto in classifica, a - 4 dal Benevento, in compagnia di Bari, Cittadelle e Novara. Eroe di giornata, Di Carmine, autore di una tripletta.
Quarta vittoria consecutiva per il Novara, che torna a vincere in trasferta, 2 a 1 contro l'Ascoli. Cade il Bari, dopo tre vittorie di fila, sconfitto sul campo della Virtus Entella per 2 a 0. 
Vittoria casalinga del Carpi, che supera 1 a 0 lo Spezia e prova così a rilanciarsi in classifica.
Nelle retrovie, ancora una sconfitta per la Ternana, battuta in casa dalla Pro Vercelli per 2 a 1. Umbri sempre più ultimi in classifica e con un nuovo allenatore dalla prossima giornata. Sconfitta che è stata fatale infatti a Gautieri, sostituito in corsa da Liverani.
Terminano 1 a 1, invece, le sfide tra Trapani e Latina e tra Cesena e Vicenza.
Il prossimo turno, valevole per la trentesima giornata, vedrà disputare sette sfide al sabato, tre alla domenica ed il posticipo del lunedì tra Verona ed Ascoli che chiuderà la giornata.
 
Pasquale Ciambriello - Agenzia Stampa Italia
 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.