juventus torino(ASI) Il terzo anticipo della sesta giornata di campionato vede protagoniste le due formazioni torinesi che tornano a scontrarsi nel derby della Mole.
Entrambi i tecnici optano per il 4-2-3-1. Fra gli uomini di Allegri scende in campo Benatia preferito a Rugani. Tra le sorprese della serata vi è la panchina del Pipita e la scelta di Mandzukic nel ruolo di prima punta.


Il tecnico dei granata schiera Lyanco al centro della difesa, De Silvestri a destra e Ansaldi a sinistra.

Si parte! Buon inizio del Torino che assume il controllo del gioco nei primi minuti.
Al 6’ azione strabiliante di Cuadrado che salta Lyanco e fa partire un tiro di poco fuori misura. Bello squillo del colombiano.
Al 9’il Toro risponde con Ljajic che spara dal limite spedendo furi di un soffio.
Prima fase di gioco a ritmi sostenuti e con una buona dose di cattiveria agonistica in campo.
Al 12’ è Iago Falque ad andare alla conclusione prontamente respinta dai difensori bianconeri.
La Juve inizia a fare la voce grossa costringendo i granata a chiudersi nella propria trequarti.
E’il 16’quando arriva la prima rete del match con la firma di un fenomenale Dybala. Erroracci di Baselli e Rincon e rasoterra imprendibile del gioiellino che buca la rete.
Il Torino accusa il colpo e al 24’ l’evidente nervosismo in campo favorisce l’espulsione di Baselli per intervento scomposto su Pjanic.
Si accendono gli animi all’Allianz Stadium!
Al 29’ Cuadrado sfiora il raddoppio ma Lyanco salva tutto!
La Juve approfitta della superiorità numerica per aggredire la metà campo avversaria.
Al 40’ arriva la seconda rete bianconera. Assist perfetto di Cuadrado e tiro potente del bosniaco che trova l’angolino alto della rete! 2 a 0 Juveeee!
Sullo scadere del primo tempo il Toro prova ad accorciare le distanze con un cross velenoso di Ljajic! Pericolo per Buffon che salva in extremis.
Squadre a riposo sul 2 a 0 con una Juve graffiante e un Torino sofferente.
Si ricomincia! Al 48’ il primo squillo è della Juve con Alex Sandro che va al tiro dalla distanza. Palla che termina alta sopra la traversa ma che lascia intravedere un brasiliano particolarmente ispirato.
Il Toro prova a farsi vedere in attacco con qualche timido tentativo ma la difesa avversaria è brava a chiudere gli spazi.
Al 57’ i bianconeri mettono in cassaforte il match proprio con Alex Sandro che, con la giusta cattiveria, arriva di testa sul corner di Pjanic e la insacca in rete. 3 a 0 Juve!
Al 61’ De Silvestri fa partire un tiro telefonato su cui Buffon arriva in presa sicura.
Serata da incubo per la formazione granata.
Serie di opportunità per i bianconeri. Al 68’ ci prova il neo entrato Bernardeschi ma Sirigu respinge senza difficoltà.
Al 66’ colpo di testa di Benatia su cui il portiere avversario fa il miracolo e al 69’ sono ben quattro giocatori della Juve ad arrivare a un passo dal quattro a 0!! Vero e proprio assedio della Vecchia signora nell’area piccola del Toro!!
Al 77’ arriva super Mario Mandzukic ad incantare l’Allianz con un tiro insidioso su cui Sirigu arriva in affanno! Gran cuore del croato!
I bianconeri gestiscono il possesso palla e non smettono di rendersi pericolosi.
All’89’ è Douglas Costa a calciare da distanza ravvicinata ma il portiere avversario non si lascia sorprendere.
Sulla respinta Dybala tenta la prodezza in rovesciata ma l’argentino non trova lo specchio della porta e il pallone termina sul fondo.
Sullo scadere del recupero però è lo stesso gioiello bianconero a calare il poker con un tocco morbido che imbambola Sirigu! Niente da fare per l’estremo difensore granata che, incredulo, alza gli occhi al cielo.
Termina qui il Derby della Mole. Si allunga la striscia positiva della Juve che affossa il Torino senza alcuna pietà.
Maria Vera Valastro –Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.