Chicco Forti. Filini,Rizzetto,Tozzi,Calovini,de Bertoldi (Fdi) il ritorno in Italia successo diplomatico Governo Meloni

(ASI) Dopo 25 anni vissuti in prigione negli USA, a causa di una complessa vicenda giudiziaria, Chicco Forti, ritorna in Italia per scontare la pena nel nostro Paese.

Un evento da molto atteso e che testimonia il successo diplomatico raggiunto dal Governo Meloni. Questo è il parere unanime dei parlamentari di Fdi. Sulla vicenda si riportano le note di: Francesco Filini, Andrea de Bertoldi,Walter Rizzetto, Stefano Tozzi e Giangiacomo Calovini. 

Chico Forti, Filini (FDI): ennesimo successo diplomatico di Meloni

(ASI) “Dopo 25 anni finalmente Chico Forti torna in Italia. Uno straordinario, ennesimo, successo diplomatico di Giorgia Meloni. È il segno più evidente del peso politico italiano nei rapporti diplomatici con il resto del mondo. Gioia incontenibile per il ritorno di Chico in Italia, grande orgoglio per il nostro Presidente Consiglio”. Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Francesco Filini, responsabile del programma di FdI.

Caso Forti. de Bertoldi (FDI) grazie a impegno Meloni riconosciuto diritto a scontare pena in Italia

(ASI) “Il rientro di Chico Forti in Italia rappresenta per ogni Trentino un motivo di grande soddisfazione, ed un riconoscimento dell’impegno, che la presidente del consiglio Giorgia Meloni ha voluto riservare al nostro conterraneo. Dopo anni di vane promesse, talora pure di umiliazioni, finalmente si è arrivati a riconoscere il diritto di Chico Forti a scontare la propria pena in Italia. È la conferma di una ritrovata rispettabilità internazionale del governo di centrodestra che si riscontra sicuramente anche in questo lieto evento. Il Trentino gioisce e ringrazia la presidente Giorgia Meloni”. Così in una  il deputato del collegio di Trento di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi.

Chico Forti, Rizzetto (FdI): suo rientro è ottima notizia. 
 
(ASI) Roma, 18 maggio 2024 - "Benvenuto a Chico Forti. Il suo arrivo in Italia è il frutto della concretezza del Governo Meloni, gli impegni vengo sempre rispettati e gli obiettivi raggiunti. Ringrazio la nostra diplomazia per l'impegno ed il lavoro svolto per arrivare alla conclusione di questa complessa vicenda giudiziaria. Da molti anni mi sono occupato della vicenda ed abbraccio Chico, lo zio Gianni e la zia Wanda." Lo afferma in una nota il Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei deputati, On. Walter Rizzetto (FdI).
 
 
Caso Forti: Tozzi (FDI) rientro in Italia risultato importante del Governo Meloni

(ASI) “Il rientro in Italia di Chico Forti è un risultato molto importante che segna una svolta nelle lunghe trattative con gli Usa. Finalmente il nostro connazionale potrà scontare la seconda parte della sua detenzione in un carcere italiano. E questo è stato possibile anche grazie alla delicata opera di mediazione del governo Meloni che da mesi ha lavorato in silenzio, senza clamore, per riportare Chico Forti a casa”. Lo dichiara in una nota il candidato di Fratelli d’Italia al Parlamento europeo Stefano Tozzi.

Caso Forti. Calovini (FDI)ritorno in Italia testimonia impegno Governo Meloni

(ASI) “Il ritorno in Italia di Enrico ‘Chico’ Forti, a seguito di un lungo e complesso iter diplomatico e giudiziario, rappresenta una significativa vittoria per l’Italia e testimonia il costante impegno del governo Meloni nella tutela dei propri cittadini all’estero e nel rispetto dei principi fondamentali del diritto internazionale. Accogliamo Chico Forti con grande gioia, consapevoli delle difficoltà e delle sofferenze da lui patite durante questi anni. Il suo ritorno è il risultato di una battaglia comune che ha visto l’unità e la determinazione di istituzioni, associazioni e comuni cittadini”. Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Giangiacomo Calovini.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...