angela(ASI) La Germania aumenterà, l’anno prossimo, le risorse destinate all’apparato militare e alla sicurezza.

La notizia è giunta da fonti della Nato ed è stata confermata, in una conferenza stampa convocata oggi a Berlino, dal portavoce del ministero della Difesa. Quest’ultimo ha specificato infatti che il governo sarà pronto a investire, nel 2020, 50,3 miliardi nel settore, raggiungendo così l' 1,42% del Pil. Ha ricordato inoltre che le spese destinate nel 2019 ammontano a 47 miliardi (1,36%). Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha chiesto molte volte negli ultimi anni ai membri dell’Alleanza Atlantica di investire, nell’ambito in questione, il 2% della propria ricchezza nazionale. La domanda dell’ulteriore sforzo, da parte del tycoon, è dovuta a suo dire alle crescenti minacce, provenienti dalla Russia e dal terrorismo internazionale, nei confronti dell’intero Occidente.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.