(ASI) Secondo Mario Monti, il posto fisso è una monotonia e i giovani si devono abituare all’idea che non avranno un posto stabile a vita. Il presidente del Consiglio, intervenendo su Canale 5 nel programma Matrix di ieri sera ha dichiarato: “I giovani devono abituarsi all'idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. E poi, diciamolo, che monotonia. E’ bello cambiare e accettare delle sfide”. Un intervento maldestro che, oltre al tapiro, meriterebbe un premio: “la Laurea (dis) Honoris causa” in Politiche giovanili!

Per i giovani sarebbe davvero bello avere la possibilità di accettare nuove sfide e trovare un lavoro dignitoso, ma forse, Mr. Monti (Goldman Sachs & co),chiude gli occhi davanti all’allarmante percentuale di disoccupazione giovanile che ha superato il 30%.  E' bene chiarirlo, il Senatore a vita Monti, grazie al Presidente Napolitano, il posto fisso ce l’ha. Per cui sicuramente dimentica che molti giovani, pur di tirare avanti lavorano per poche centinaia di euro al mese e con contratti disumani.

Poi, se a qualcuno venisse la malsana idea di scendere in strada, per protestare contro i parolai inchiodati alla poltrona e contro i contratti da fame, ci ripensi! E’ assolutamente vietato contestare il volere delle Banche & Company… I manganelli “democratici” sono pronti. Le galere privatizzate, anche.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.