Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi o laici in quel momento dominanti.

Il fenomeno è storicamente circolare, così come è circolare la concezione della storia, almeno secondo il pensiero filosofico tradizionale di stampo vichiano.  Stando agli scritti dei Padri della Chiesa, legioni di cristiani furono immolati sull'altare del paganesimo di Roma. Una volta divenuto religione di Stato sotto l'imperatore Costantino (306-337), il cristianesimo ha usato lo stesso metodo di repressione, sia pure in maniera più contenuta, verso gli sconfitti. Come dimostra ad esempio il caso della filosofa pagana Ipazia, vittima incolpevole ad Alessandria (Egitto) di una folla cristiana fomentata dal Patriarca Cirillo nell'anno 415. Anche l'Islam ha avuto i suoi martiri, e la corrente religiosa sciita affonda le sue radici sul martirio di Alì, il genero di Maometto ucciso nel 661 sulla soglia della Moschea di Kufa. Prima ancora delle persecuzioni europee del primo quarantennio del XX secolo gli ebrei erano stati, più o meno periodicamente, repressi con la violenza dalla Chiesa. Ma le punte più alte di persecuzione si sono registrate in Europa fra le due guerre mondiali. La posizione degli ebrei era stata di una minoranza etnico-religiosa, rispetto ad una maggioranza  che deteneva anche il potere politico. In Palestina le cose sembrano andare allo stesso modo, ma con posizioni capovolte: gli ebrei sono al potere e come vittime ci sono i palestinesi, che hanno il loro unico 'torto' di vivere da sempre in quella terra. Un altro esempio storico di come i martitri del giorno prima possano essere gli aguzzini del giorno dopo. Quindi, riassumendo: martiri tra i cristiani, martitri tra i pagani, martiri tra i mussulmani, martiri tra gli ebrei e martiri... tra i palestinesi.

  

Ultimi articoli

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

Scuola: Murelli (Lega), con 'Agenda Nord' 220mln per pari opportunità formative

(ASI) Roma - "Grazie alla Lega e al lavoro del ministro Valditara davvero tutti gli studenti potranno ricevere le stesse opportunità formative. Con 'Agenda Nord' uno stanziamento complessivo di 220 milioni ...

 Confagricoltura. De Carlo (FdI) : “ Bene conferma Giansanti. Priorità condivise per un'agricoltura al centro della discussione politica”

(ASI) “Faccio le mia personali congratulazioni a Massimiliano Giansanti per la rielezione alla guida di Confagricoltura. Non posso che condividere le sue priorità: dialogo, innovazione e ricerca sono i filoni ...

Difesa, Crosetto. Considerazioni su Rafah fatte con mio omologo isreaeliano, primo dovere di qualsiasi collega di Paese amico

(ASI) Roma - "Nel corso di un mio intervento andato in onda questa mattina su 'Sky TG24 Live in' ho pronunciato delle frasi, peraltro da me già esplicitate in altre ...

Energia: il MASE approva il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico. Il Ministro Pichetto: “Importante per contrastare la povertà energetica”

(ASI) Roma - Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico, che sostiene la realizzazione di impianti fotovoltaici domestici a servizio ...

Elezioni, Gasparri: FI in rilancio, sondaggi ci danno risposte positive

(ASI) "Oggi ho incontrato numerosi imprenditori del settore automotive, pulizie e servizi, e di molte altre realtà di un distretto laborioso che chiedono al governo centrale concretezza".

Bonessio (Alleanza Verdi-Sinistra): aree agricole lotto Valle Aniene non aggiudicato, per nuovo bando riavviare confronto con cittadinanza

(ASI) Roma  – "La non aggiudicazione del lotto Valle Aniene nell'ambito dell'iter per l'assegnazione delle terre agricole di Roma Capitale deve essere l'occasione per riavviare sin da ora un dialogo ...