“Tuta, scarpette, imbracatura e via. Salire”

 

(ASI) PERUGIA – E’ stata inaugurata ieri al Pala Evangelisti di Perugia la nuova palestra per arrampicata sportiva Climbing Zone, uno spazio rinnovato e moderno per la pratica della disciplina che conta, in città e in regione, un numero crescente di appassionati e atleti.

Alla presenza dell’Assessore allo sport del Comune di Perugia Ilio Liberati e del Presidente del Coni regionale Domenico Ignozza si è svolta, oltre che il consueto brindisi di augurio d’avvio attività, la premiazione delle coppie genitore-figlio che ieri hanno dato vita al “Climbing family”. “Arrampicarsi insieme per sfidare insieme i propri limiti e mettersi in gioco” – questo il senso della manifestazione spiegato da Chiara Mezzasoma della società Vertical Inside. “E’ proprio la sensazione della sfida con se stessi che appassiona di questa disciplina e oggi abbiamo voluto che anche le famiglie potessero provare questa emozione”.

La palestra, ristrutturata e ampliata è sita all’interno del Pala Evangelisti e, commenta l’Assessore Liberati: “Impegno dell’amministrazione è di riuscire a dare risposte adeguate alle domande che arrivano dai cittadini. Per l’arrampicata sportiva c’è una domanda crescente che speriamo di sapere accogliere nuove richieste anche grazie a questo nuovo spazio”. All’attività del Comune di Perugia e delle società sportive attive sul territorio, fa da eco il Coni che, nelle parole del presidente Ignozza, si dichiara pronto a: “Fare di tutto per diffondere e promuovere quelli che sono definiti sport minori, ogni mezzo e opportunità sarà usato per dare luce alle discipline meno conosciute, anche perché gli atleti che praticano questi sport sono mossi da vera passione e curiosità”.

In questo lavoro di diffusione dell’arrampicata sportiva anche la scuola può avere un ruolo fondamentale, all’inaugurazione era infatti presente la Prof.ssa Piernera dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria; “Sono molto felice che oggi si apra questa nuova possibilità anche per le scuole del territorio, la carenza di spazi adeguati è stato finora un limite alla promozione e alla pratica dell’arrampicata, ora spero vivamente che questa palestra divenga una risorsa usufruibile per tutti”.

L’arrampicata sportiva è una disciplina in costante espansione, nel giro di pochi anni si sono registrati aumenti non solo dei praticanti, ma anche delle società; “Sono nove nella Regione – spiega Luca Girelli delegato della Federazione di Arrampicata -, e tutte nate spontaneamente dalla voglia di creare qualcosa di nuovo. Sono tutte legate a esperienze territoriali o alle realtà scolastiche, un vero passo in avanti rispetto ai primi anni 2000 quando le società erano due o tre”. “Proprio per rispondere a questa voglia di arrampicarsi e dare nuove opportunità di divertimento agli iscritti – continua Girelli -, dal prossimo anno organizzeremo un circuito di gare giovanili regionali”.

Per chi volesse provare ad arrampicarsi, maggiori informazioni possono essere reperite sul sito internet http://www.climbingzone.it.

 

Chiara Scardazza – Agenzia Stampa Italia

 



Intervista all'assessore Ilio Liberati e al presidente regionale Coni Umbria Domenico Ignozza


Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.