×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Morto Merlini, un altro pezzo della grande Perugia.
(ASI) Perugia –Se si attraversa via Baglioni, parallela al corso di Perugia, si erge la scritta “Merlini”, uno dei negozi storici e più belli del centro un tempo gioielleria ora solo pelletteria e passando per via Mazzini si vede un’altra insegna con lo stesso nome. Giampietro Merlini è stato uno di quei commercianti che hanno reso grande la città di Perugia insieme ai vari Spagnoli, Servadio, Andrei, Fagioli che facevano parte di una generazione emblema dell’ingegno e dell’intelligenza di una Perugia di buon gusto e di elite. Purtroppo le cose sono cambiate molto, la crisi si fa sentire, il centro è sempre più deserto e i commercianti sono in grande difficoltà. Ma i grandi uomini sono quelli che si creano dal nulla e passano i momenti di crisi. Giampietro Merlini, per esempio, era un uomo che ha vissuto la guerra e  dopo una gioventù come promessa del Perugia calcio, ha costruito passo passo un negozio, anzi due, simbolo di eccellenza e raffinatezza, che ha lasciato ai suoi figli Donatella e Simone, che memori dell’insegnamento del padre si dedicano ai vari clienti con la stessa gentilezza e cortesia. Merlini si è spento all’età di 87 anni il 18 dicembre, non soffrendo e andandosene ancora una volta con la sua giovialità, il suo stile, lasciando un indelebile ricordo ai familiari e ai suoi amici, che probabilmente se lo immaginano fare ancora incredibili viaggi e a vivere intensamente come quel grande uomo pieno di vita che è stato. Perugia lascia così un’altra pietra miliare della sua storia, ma non deve dimenticare, ma anzi tenere sempre impresso, lo spirito che ha permesso a Giampietro e a quei ragazzi della Seconda Guerra Mondiale di rendere il capoluogo umbro un polo di eccellenza

Daniele Corvi - Agenzia Stampa Italia
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cuzzupi: l’UGL a confronto con il Presidente Occhiuto per costruire nuove prospettive di sviluppo!

(ASI) "Ci interessano poco le passerelle e i discorsi di circostanza soprattutto se al centro dell’analisi c’è una terra martoriata come la Calabria. L’incontro con il presidente Roberto ...

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Venezuela, Maduro ha celebrato l’anniversario della Rivoluzione bolivariana

(ASI) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha commemorato il 24esimo anniversario della Rivoluzione Bolivariana ricordando il giuramento del comandante Hugo Chávez nel 1999 e definendola “la rifondazione ...

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Autonomia: Boccia a Fontana, fermate questo scempio. Non confondere la Costituzione con Alberto da Giussano

(ASI) “Il governo si è piegato alla peggior Lega. Quella di Fontana e Calderoli non è l’autonomia prevista dalla Costituzione ma quella deteriore contro l’uguaglianza, la scuola pubblica e la ...

Autonomia, Turco (M5S): Da Meloni neanche coraggio di presentarsi in conferenza stampa

(ASI) Roma - “Sapevamo della più totale inconciliabilità tra il centralismo 'patriottico' di Giorgia Meloni e le spinte autonomiste della Lega, ma constatare che la presidente del consiglio non ha ...

MIC - Misery Index Confcommercio  una valutazione macroeconomica del disagio sociale  

(ASI) Si riporta uno studio della Confcommercio che rileva che a dicembre l’indice di disagio sociale si attesta a 17,2 (-0,2 su novembre). La disoccupazione estesa si conferma all’8,7%. La ...

Vice Ministro Esteri Cirielli ha incontrato l’Ambasciatrice di Romania, Gabriela Dancau. Ribaditi: gli ottimi rapporti politici, l'incremento delle relazioni economiche bilaterali e il  rafforzamento del partenariato strategico fra i due Paesi

(ASI) Roma -  Il Vice Ministro Edmondo Cirielli ha ricevuto oggi l’Ambasciatrice di Romania in Italia, Gabriela Dancau, per uno scambio di vedute sullo stato delle relazioni bilaterali.

Autonomia, Aloisio (M5S): è lapide sul nazionalismo patriottico della Meloni

(ASI) Roma - “Non sono bastati i riferimenti del Presidente della Repubblica e gli appelli di sindaci, governatori e società civile: dopo cinque versioni in tre mesi, e senza ...

Immigrazione, Gasparri: Consiglio d'Europa ostile a scelte giuste e opportune

(ASI) “Sono certo che il governo Meloni e il ministro Piantedosi sapranno replicare, come merita, al Consiglio d'Europa, che ha dimostrato, una volta di più, di essere ostile a scelte ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113