ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 19 ottobre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Allarme di Vladimir Putin. Il sedicente Stato Islamico ha preso in ostaggio 130 famiglie, per un totale di 700 persone europee e americane, in alcune aree della Siria controllate dalle forze di Washington. Il presidente russo ha aggiunto che i miliziani dell’Isis hanno minacciato di uccidere almeno 10 civili al giorno. Il numero uno del Cremlino non ha specificato però le richieste, dei terroristi, per la liberazione di queste persone.

Un elicottero, della marina militare americana, è precipitato questa mattina, subito dopo il decollo, sul ponte di volo della portaerei statunitense, Ronald Reagan, che era in navigazione al largo delle Filippine. Alcuni marinai sono rimasti feriti. Ignote le cause dell’accaduto. Non è stato rivelato il numero delle persone coinvolte, ma queste ultime non sono in pericolo di vita. Fonti precisano anche che il mezzo del pentagono proseguirà normalmente la sua missione nella regione Indo – Pacifica. Altro incidente, intanto,ieri sera nel Mar d’Azov dove un jet da addestramento di Mosca è caduto mentre sorvolava la regione russa di Krasnodar. I due piloti a bordo si sono catapultati prima dell’impatto. Avviate le loro ricerche nella zona. Non sono noti, al momento, i motivi dell’accaduto.

Veniamo in Italia
Continuano le polemiche sulla Manovra. Il bilancio italiano contiene “una deviazione senza precedenti nella storia del Patto di Stabilità”, dovuta a una espansione attorno all’1% e a una deviazione degli obiettivi pari all’1,5%. E’ il durissimo monito contenuto nella lettera inviata dalla Commissione Europea a palazzo Chigi. Incontro, ieri al Quirinale, del commissario economico dell’Unione, Pierre Moscovici, col presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il vicepremier, Matteo Salvini, cerca di porre fine intanto alle polemiche con i grillini sul decreto fiscale dell’esecutivo dopo la denuncia, del Movimento Cinquestelle, relativa alla manomissione del provvedimento. “Sarò domani a Roma per il Consiglio dei Ministri, voglio risolvere il problema”, ha assicurato il segretario del Carroccio. Piazza Affari risente, nel frattempo, anche oggi del clima di tensione nell’esecutivo, segnando perdite molto consistenti. Il differenziale, tra i titoli italiani e tedeschi, è volato a 340 punti base, avvicinandosi così alla soglia di allarme dei 400.

Scossa di terremoto, breve ma intensa, di magnitudo 2.7 Richter, alle 9:57 di oggi, nel tornese. Epicentro a 5 chilometri da Coazze, a una profondità di 20 chilometri. La terra ha tremato, in particolare, nell’area del Pinerolese e nelle Valli di Susa, Sangone, Chisone, Germanasca e Pellice. Non si segnalano, al momento, danni a persone o a cose.

 

 

Pallavolo. L'Italia ha battuto oggi la Cina per 3-2 nel Mondiale femminile in corso in Giappone.
Le ragazze, guidate dal ct Mazzanti, si sono aggiudicate il primo set per 25-18, hanno ceduto il secondo alle avversarie per 25-21, ma sono tornate avanti nel terzo per 25-16. La Cina si è aggiudicata il quarto parziale per 31-29. Al tie-break, il carattere di Sylla e compagne hanno prevalso, con un 17-15 nell’ultima parte dell’incontro. Finale prevista per domani. Le azzurre sfideranno, nel primo pomeriggio, la Serbia che ha battuto, in mattinata, l'Olanda.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.