tuccilllo1(ASI) "I social del magnate americano Mark Zuckerberg oscurano le pagine del movimento Forza Nuova e i profili dei militanti. Un attacco totale alla libertà d'espressione".

"Come avete potuto vedere, ieri 9 Settembre, la polizia mediatica del pensiero unico ha provveduto ad eliminare le pagine di Forza Nuova oltre che i profili dei suoi militanti, comprese quelle delle realtà territoriali. Si può ritenere, a tutti gli effetti, un attacco totale alla libertà d'espressione, ove se non si è in linea con il pensiero unico dominante si finisce ad essere censurati ed arginati dallo spazio web della politica. Inoltre il caso vuole che i ban sono partiti nello stesso giorno dell'insediamento del nuovo governo di estrema sinistra, targato M5S e PD.

Su tutto il territorio ciociaro siamo in crescita, pertanto queste manovre viscide e subdole non fermeranno affatto la nostra volontà di mantenere dritta la via della militanza politica e delle lotte sociali. La censura non ci fermerà. ". Lo dichiara in una nota Marco Tuccillo (Responsabile provinciale Forza Nuova Frosinone).

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.