(ASI) Non si fermano le violenze, in Iraq, a causa del carovita. Sono avvenuti infatti ulteriori scontri, nelle ultime ore tra i manifestanti e forze di sicurezza nel centro di Baghdad, che hanno causato la morte di 2 persone e il ferimento di 42.

La notizia è stata divulgata da funzionari del governo che hanno voluto mantenere l'anonimato. La zona interessata dagli eventi è stata quella, ancora una volta, di Khilani vicino a Piazza Tahrir.    Sono saliti intanto a 320 coloro che sono deceduti e migliaia quelli che hanno subito danni fisici da quando hanno preso il via i sit – in, lo scorso primo ottobre, provocati dal crescente malcontento popolare dovuto alla diffusione della povertà.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.