angela(ASI) - La cancelliera Angela Merkel, da qualche tempo, ha lasciato campo libero ad Annegret Kramp-Karrenbauer, la sua erede al vertice della Cdu e non farà nemmeno parte della campagna per la Cdu in vista delle europee.

La rivedremo solamente il 24 maggio a Monaco, quando il Ppe chiuderà la maratona per le elezioni europee. La ragione ufficiale è che Angela Merkel non è più presidente del partito. Sta però avanzando un'ipotesi che vedrebbe la cancelliera come candidata favorita per la presidenza della Commissione Europea; chi meglio di lei conosce le dinamiche e i problemi dell'Eurozona, con le grandi potenze extraeuropee che stanno alla porta e che sembrano essere diventate sempre più forti economicamente. 

La cancelliera tedesca Angela Merkel "sarebbe altamente qualificata per un ruolo di primo piano nell'Unione europea, perché non è solo una figura rispettabile ma anche un capolavoro d'insieme che merita affetto. Non è bene fare come se lasciasse domani la cancelleria, la legislatura finisce nel 2021" e "da qui ad allora avrà sicuramente messo ancora alcune cose in cantiere" in Germania. Lo ha affermato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.

"Non posso minimamente immaginare che Angela Merkel sparisca dalla scena, cosa che sarebbe del resto un peccato", ha aggiunto Juncker, secondo cui "la sua parola continuerà ad avere un peso in politica". "Non posso immaginare gli affari europei e tedeschi senza Angela Merkel", ha concluso..

 

Claudia Piagnani - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.