navyball2(ASI) Come ogni anno la Stazione Aeronavale della Marina USA diSigonella, quasi in concomitanza con la famosa festività di Halloween, ha organizzato un grande evento per celebrare questo giorno insieme alla popolazione siciliana.

L’evento, conosciuto come “Autumn Fest”, è da anni divenuto imperdibile in quanto celebra, più che l’inizio della stagione autunnale, quella che per gli americani rappresenta una vera e propria tradizione.“Ringrazio tutti coloro che sono riusciti ad intervenire, sono lieto della vostra presenza quest’anno alla nostra Festa d’Autunno” - ha dichiarato il comandante della base di Sigonella Brent Trickel.- “Questa festa ci dà l’occasione di condividere con la nazione ospitante parte della nostra cultura”.

feastasI festeggiamenti per l’Autumn Fest si sono tenuti venerdì 20, e sono terminati nella mezzanotte di domenica 21 ottobre con un’unica grande differenza rispetto agli altri anni: l’apertura della festa solo al personale americano ed italiano in possesso del documento identificativo della Difesa americano, il quale ha avuto la possibilità di “sponsorizzare” fino a cinque persone. In questo modo, si è data comunque la possibilità ai cittadini italiani di partecipare all’evento, seppur in minore afflusso.

Nonostante questa misura, lo spirito della festa e gli eventi in programma sono stati sempre ricchi di sorprese e diretti a far divertire anche i più grandi. Non poteva infatti mancare la tradizionale “Zombie run” (la corsa degli zombie) a cui ha anche partecipato il comandante Trickel: “Negli Stati Uniti amiamo travestirci, fare festa e praticare la tradizione del famoso “dolcetto o scherzetto” ha dichiarato il comandante. Ed a proposito del tradizionale “Trick or Treat”, sono stati in centinaia i bambini travestiti che hanno potuto gustare i dolcetti nel tradizionale stile americano.

Imperdibili anche l’esposizione delle zucche decorate, la paurosa “Casa Stregata”, il tradizionale “Corn Hole” (si tratta di un gioco di lancio nel quale si utilizzano dei sacchetti di mais allo scopo di lanciarli dentro una buca posta in una piattaforma di legno ad una distanza variabile), ma anche il “Sigonella Talent Show” e gli spettacoli di musica dal vivo.

festas3Altro elemento indispensabile della festa d’Autunno è poi il cibo. Tante le specialità, americane e non, vendute nei vari stand e preparate dai militari americani. Dai classici hamburger e hot dog, declinati anche nella variante del corn dog (uno speciale hot dog in pastella servito infilzato in uno stecco), ai tachos, chilli e ad altre specialità orientali, come i noodles ed i lumpia (un mini involtino primavera che ha, all’interno, carne tritata speziata). Quest’anno, oltre all’eccellente partecipazione di produttori di vino locali, che hanno offerto degustazioni dei vini locali, accompagnati dai prodotti tipici della tradizione siciliana, hanno partecipato anche produttori di birre artigianali locali provenienti da tutte le parti della Sicilia.

festas2Cibo, divertimento ma, anche quest’anno, tanta solidarietà, nell’ambito del progetto di prossimità “Community” curato dal responsabile della comunicazione della base, Alberto Lunetta, hanno partecipato all’evento dodici ragazzi dell’Istituto “San Giuseppe Casa del Fanciullo”, di San Giovanni La Punta (Catania), ai quali sono state offerte delle specialità culinarie americane e l’ingresso alle attrazioni della festa. Era inoltre presente un piccolo gruppo di ragazzi della scuola “Maddalena di Canossa” di Catania.

Giuliana Sotera -  Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.