Concluso a Perugia il Convegno sul principio "Non arrecare un danno significativo" all'ambiente – il DNSH

Principio DNSH che occorre applicare nella rendicontazione dei lavori del Pnrr

Nell'ambito del Convegno è stato anche illustrato il protocollo d'intesa tra Università per Stranieri di Perugia e Gesenu Ambiente siglato recentemente

(ASI) Perugia,   - É stato il "Sole24Ore" a lanciare l'allarme, il 4 aprile scorso, sul rischio d'inciampo che si annida nei fondi del PNRR in ordine alla corretta interpretazione del principio DNSH, letteralmente:"Do Not Significant Harm", che nel contesto del Green Deal e della transizione ecologica vede l'Europa impegnata nel contrasto ai cambiamenti climatici, anche attraverso il vincolo di non arrecare danni significativi all'ambiente.

Le amministrazioni pubbliche, i professionisti e le imprese sono pertanto chiamati applicare il DNSH per rendicontare i lavori del PNRR.

Per fare luce sulle possibili difficoltà interpretative e applicative di tale principio Gesenu Ambiente, Università per Stranieri di Perugia e Centro Studi Giuridici e Politici della Regione Umbria si sono attivati organizzando un convegno in cui sono stati chiamati ad approfondire l'argomento i maggiori esperti nazionali di diritto amministrativo e dell'ambiente.

Ai due giorni di studio hanno partecipato oltre cento tra avvocati, architetti e ingegneri, insieme a dirigenti e funzionari di pubbliche amministrazioni locali e nazionali. Nel corso del dibattito scaturito nell'ambito dell'odierna tavola rotonda i partecipanti al convegno hanno confermato le difficoltà di applicazione del principio DNSH segnalate dal <>, evidenziando l'opacità della normativa e il ritardo con cui l'Italia sta recependo il diritto dell'Unione Europea.

Nei giorni scorsi il magnifico rettore dell'Università per Stranieri di Perugia, prof. Valerio De Cesaris, e il presidente di Gesenu s.p.a., avv. Urbano Barelli, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa che impegna i due organismi in una serie di progetti finalizzati a favorire la transizione ecologica e il contrasto ai cambiamenti climatici. Stamane il documento è stato illustrato dal prof. Francesco Asdrubali, delegato rettorale Unistrapg all'edilizia universitaria e referente per i progetti legati all'impatto ambientale, insieme all'avvocato Urbano Barelli.

"Il convegno, molto partecipato sia in presenza che in streaming – ha dichiarato il prof. Asdrubali - è stata un'importante occasione per approfondire le tematiche della transizione ecologica sotto il profilo del diritto amministrativo e dell'ambiente. L'Università per Stranieri di Perugia è sempre più impegnata in attività didattiche, di ricerca e di terza missione che promuovano la cultura della sostenibilità, e in questo quadro il protocollo d'intesa tra Unistrapg e Gesenu sarà foriero di ulteriori iniziative che, come quella odierna, vanno nella direzione del Green Deal europeo, a partire dal corso di formazione proprio sul principio DNSH da organizzare a Norcia nei prossimi mesi".

"Gesenu, Università per Stranieri di Perugia e Centro Studi Giuridici e Politici della Regione Umbria – ha sottolineato il presidente Barelli –si sono attivati tra i primi in Italia su questo tema, avendo compreso l'importanza e l'urgenza di chiarire le difficoltà applicative del DNSH, in un'ottica di servizio e di consulenza rispetto al compito che riguardo al suo recepimento spetta a imprese, amministrazioni pubbliche e professionisti".


Ultimi articoli

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

Scuola: Murelli (Lega), con 'Agenda Nord' 220mln per pari opportunità formative

(ASI) Roma - "Grazie alla Lega e al lavoro del ministro Valditara davvero tutti gli studenti potranno ricevere le stesse opportunità formative. Con 'Agenda Nord' uno stanziamento complessivo di 220 milioni ...

 Confagricoltura. De Carlo (FdI) : “ Bene conferma Giansanti. Priorità condivise per un'agricoltura al centro della discussione politica”

(ASI) “Faccio le mia personali congratulazioni a Massimiliano Giansanti per la rielezione alla guida di Confagricoltura. Non posso che condividere le sue priorità: dialogo, innovazione e ricerca sono i filoni ...

Difesa, Crosetto. Considerazioni su Rafah fatte con mio omologo isreaeliano, primo dovere di qualsiasi collega di Paese amico

(ASI) Roma - "Nel corso di un mio intervento andato in onda questa mattina su 'Sky TG24 Live in' ho pronunciato delle frasi, peraltro da me già esplicitate in altre ...

Energia: il MASE approva il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico. Il Ministro Pichetto: “Importante per contrastare la povertà energetica”

(ASI) Roma - Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico, che sostiene la realizzazione di impianti fotovoltaici domestici a servizio ...

Elezioni, Gasparri: FI in rilancio, sondaggi ci danno risposte positive

(ASI) "Oggi ho incontrato numerosi imprenditori del settore automotive, pulizie e servizi, e di molte altre realtà di un distretto laborioso che chiedono al governo centrale concretezza".

Bonessio (Alleanza Verdi-Sinistra): aree agricole lotto Valle Aniene non aggiudicato, per nuovo bando riavviare confronto con cittadinanza

(ASI) Roma  – "La non aggiudicazione del lotto Valle Aniene nell'ambito dell'iter per l'assegnazione delle terre agricole di Roma Capitale deve essere l'occasione per riavviare sin da ora un dialogo ...