(ASI) Parco Nazionale del Gran Sasso - Domenica 8 settembre 2019 si è conclusa a Villa Santa Lucia degli Abruzzi l'evento "Percorsi del Gusto", organizzato dal Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga con la collaborazione del Comune di Villa Santa Lucia degli Abruzzi (Aq),  rientrante nel programma "Esploratori del Gusto".                                                                                                         L'iniziativa, completamente gratuita per i partecipanti che fino ad esaurimento posti hanno potuto aderire,  si è svolta con un fine settimana ( 7-8 settembre) alla scoperta delle bellezze naturalistiche del posto, accompagnati dalla guida ambientale escursionistica Davide Sangiacomo e delle specialità enogastronomiche del Parco con l'ausilio di Francesca Ardizzola guida del gusto della Scuola del Gusto Abruzzo.
L'evento è iniziato nel primo pomeriggio di sabato 7 settembre 2019 con una escursione attraverso un percorso ad anello, partendo dalla Chiesa di Santa Maria delle Vicenne in località Carrufo (la chiesa altomedievale, edificate durante il periodo longobardo, caratterizzata da un grande masso di roccia murato all'abside, franato dai monti dello "Scrime" che rischiò di colpire il figlio del feudatario della Rocca di Castelluccio che si sarebbe salvato per l'intercessione della Madonna e che per questo decise di far edificare la chiesetta, incastonando il masso nella struttura a ricordo del miracolo ricevuto). Dal punto di partenza, si è saliti fino alle capanne in pietra "Tholos" utilizzate in passato dai pastori della Transumanza, e oggi attrazione turistica per gli amanti della montagna,  dimora, secondo storie da raccontare la sera intorno al fuoco nei rigidi inverni dell'Appennino abruzzese, di creature mitologiche come fate e folletti.  L'area intorno al Monte Cappucciata (1801 m Slm) che domina il borgo medievale di Villa Santa Lucia degli Abruzzi è ricca di biodiversità. Notevole la presenza di flora e fauna rara e selvaggia, come dimostrano anche i segni lasciati dai lupi e dagli ungulati lungo il tragitto percorso dai visitatori. 
La sera di sabato 7 settembre i convenuti sono stati ospiti dell'azienda Berlingieri Tartufi, dove hanno potuto cenare con una degustazione a base di tartufi con piatti preparati dalle sapienti mani di Fabio Ginestrino, chef del Ristorante "Le Ginestre" di Civitaquana (Pe). 
Gli ospiti hanno passato la notte alloggiati in alcuni B&B della zona  e la mattina di domenica 8 settembre hanno visitato l'azienda agricola "il Convolvolo" di Francesca D'Anastasio per poi fare un ideale itinerario enogastronomico fra i prodotti tipici del parco.
Un'importante occasione per il Comune di Villa Santa Lucia degli Abruzzi per valorizzare e mettere in luce le sue ricchezze, in virtù di una amministrazione comunale sensibile verso lo sviluppo di un turismo non solo ambientale ed enogastronomico, ma anche storico - culturale, come ribadito ai nostri microfoni dal Vice Sindaco Stefano Mucciante che sta allestendo un piccolo museo con alcuni cimeli storici che è già visitabile su richiesta. Ma, sentiamo cosa ha dichiarato ai nostri microfoni il Vice Sindaco del borgo montano in Provincia di L'Aquila:  
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.