(ASI) Il Benevento batte la Ternana 2 a 1 e si riprende il quarto posto in solitaria. Decide una doppietta realizzata da Fabio Ceravolo tra primo e secondo tempo. A nulla è valso per gli umbri, il gol realizzato dal sannita Meccariello.


I giallorossi di Baroni, conquistano così la seconda vittoria consecutiva e si rilanciano in classifica dopo un periodo buio coinciso con i soli due punti realizzati in sei gare.
Per la sfida contro le fere, Baroni sceglie ancora il 4-3-3 e da fiducia a Melara dal primo minuto, schierandolo in attacco accanto a Ceravolo e Ciciretti. Sul fronte Ternana, Liverani sceglie la formazione migliore, con Falletti alle spalle di Avenatti e Palombi.
Pronti via, sono gli ospiti a rendersi pericolosi dalle parti della porta difesa da Gori, con la conclusione di Falletti che però non impensierisce l'estremo difensore di casa.
Il Benevento alza il baricentro e prova a costruire azioni offensive degne di nota.
Al minuto numero 25', Meccariello atterra in area il grande ex Ceravolo.
Per l'arbitro è calcio di rigore, che lo stesso Ceravolo realizza per il gol dell'1 a 0. Ancora una rete alla sua ex squadra per l'attaccante nativo di Locri.
La Ternana non riesce ad imbastire azioni importanti e così si va al riposo sul risultato di 1 a 0 per il Benevento.
Nella ripresa, la musica non cambia.
È sempre il Benevento a tenere il pallino del gioco.
I giallorossi di Baroni, al settimo, trovano il gol del raddoppio.
Viola pesca Ceravolo in area che aggancia benissimo il pallone e di destro batte Aresti in uscita.
Sedicesimo centro stagionale per Ceravolo e partita in cassaforte.
La Ternana, prova a rientrare nel match con Meccariello al 70' (gran gol del difensore sannita, dopo una respinta della difesa del Benevento), ma non basta.
Il Benevento ritorna a vincere al Vigorito, incamera tre punti pesantissimi per la corsa play off (il Verona è a 4 punti) e può guardare con rinnovato ottimismo alle due trasferte consecutive contro Cittadella e Brescia.
Per la Ternana, tanta amarezza, ma resta la consapevolezza di poter lottare fino alla fine con chiunque per evitare le retrocessione diretta in Lega Pro.

Pasquale Ciambriello - Agenzia Stampa Italia

BENEVENTO (4-3-3): Gori; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Eramo, Viola, Chibsah; Ciciretti, Ceravolo, Melara. A disp. Alastra, Pezzi, Del Pinto, Crudo, De Falco, Buzzegoli, Rutjens, Pinto, Matera. All. Baroni

TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Meccariello, Diakité, Germoni; Petriccione, Ledesma, Coppola, Falletti; Avenatti, Palombi. A disp. Di Gennaro, Rossi, Valjent, Monachello, Lagumina, Defendi, Palumbo, Contini, Pettinari. All. Liverani

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.