Calcio Serie A

pescararoma (ASI) Pescara - La Roma, scesa in campo all' “Adriatico” di Pescara senza Totti e De Rossi, liquida nell'arco di una ventina di minuti, fra la fine del primo tempo e il primo quarto della ripresa, il Pescara di Zeman.

(ASI) Reduci dalla recente impresa di Champions contro il Barcellona, i bianconeri ospitano il Genoa con il solo obiettivo di chiudere quanto la prima la pratica scudetto e alimentare il sogno triplete.
Allegri opta per il classico 4-2-3-1 con Barzagli largo a destra e Lichtsteiner nel ruolo di Cuadrado. Turno di riposo per Buffon che viene preservato in vista della sfida contro il Monaco.

(ASI) - Milano. Il Milan perde in casa contro l'Empoli e si allontana dalla zona Europa. A San Siro, succede di tutto. Tre gol, un rigore sbagliato, una traversa di Ocampos, un super Donnarumma e uno strepitoso Skorupski. Il Milan non parte male, ma si complica la vita nel corso della partita.

FiorentinavsInter(ASI) Si è conclusa con un pirotecnico 5 a 4 a favore della squadra toscana l'incontro fra Fiorentina ed Inter. Una sfida quella del Franchi  che rappresentava per le compagini di Paulo Sosa e Pioli l'ultima chiamata per entrare in Europa.

intervsmilan(ASI) Milano - Straordinaria la coreografia allo Stadio, derby che inizia su altissimi ritmi, con un grande tasso tecnico ma anche grande agonismo, pur trattandosi di una partita corretta. Al 6' Joao Mario con una splendida azione supera due avversari, poi dal fondo vrossa per Icardi che incoccia il pallone spedendolo però sopra la traversa.

intermilan(ASI) - Milano. Il primo derby a mandorla strizza l'occhio prima all'Inter, in vantaggio fino al 97', poi al Milan che pareggia clamorosamente quasi allo scadere del tempo regolamentare. Un match storico, il primo senza Moratti e Berlusconi, il primo con le due dirigenze cinesi sugli spalti.

roma atalanta (ASI) Roma. Dopo le quattro vittorie consecutive che avevano permesso alla Roma di continuare ad alimentare una piccola speranza di rincorsa scudetto sulla Juventus, la striscia di successi dei giallorossi si interrompe con il pareggio per 1-1 giunto in casa contro l’Atalanta.

(ASI) Milano – La storia del Milan di Silvio Berlusconi si potrebbe riassumere semplicemente in poche parole composte da numeri significativi: “31 anni, 29 trofei e 7 palloni d’oro”, una storia che ha cambiato il mondo del calcio che ha permesso al Milan di diventare una delle squadre più prestigiose al mondo, una squadra padrone del campo attraverso il tanto amato “bel gioco” a cui il Presidente Berlusconi teneva tanto forse più di ogni vittoria.

(ASI) – Per la storia rossonera il giorno 13 Aprile 2017 passerà negli annali come la data che ha segnato lo storico passaggio dalla proprietà Silvio Berlusconi al neo timoniere cinese Yonghong Li. Berlusconi consegna il testimone dopo aver conseguito trofei a iosa sia in campo nazionale che internazionale, insignito del merito di esser divenuto il presidente più vincente della storia del calcio dall’alto delle 29 coppe messe in cascina (ultima delle quali lo scorso Dicembre in quel di Doha nella SuperCoppa Italiana al cospetto della Juventus).

crotoneinter(ASI) Un ottimo Crotone batte l' Inter con una doppietta di Falcinelli e si porta  a soli tre punti dalla zona salvezza.

  bolognavsroma(ASI) Roma - La Roma ritrova il sorriso dopo la recente eliminazione dalla Coppia Italia, vincendo a Bologna con un netto 3-0 che le permette di tornare a sei punti di distanza dalla Juve, allungando momentaneamente a più sette sul Napoli in attesa del posticipo di stasera all’Olimpico tra i partenopei e la Lazio.

  milanpalermo(ASI) - Milano. Tra Milan e Palermo non c'è storia. Gli uomini di Vincenzo Montella, dopo il deludente pareggio di Pescara, archiviano con un netto 4-0 la pratica di San Siro e si preparano al meglio per il derby della prossima settimana. 

Pagina 2 di 74

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.