(ASI) "La nota di variazione di bilancio, presentata questa mattina in Aula, prevede nelle premesse il dimezzamento del dato sulla crescita del Pil, dallo 0,2 allo 0,1.  Un dato significativo, che attesta fondamentalmente il fallimento delle politiche economiche messe in campo fino ad oggi, a partire dal reddito di cittadinanza.

Un provvedimento che Fratelli d’Italia ha sempre contrastato e che non ha creato alcun posto di lavoro e impatto sui consumi. Una misura ingiusta che non ha combattuto la povertà, ma anzi ha prodotto ulteriori ingiustizie, premiando pregiudicati, rom e terroristi. Un fallimento annunciato, ma che questo governo vuole mantenere. Per Fratelli d'Italia non servono mance per lo sviluppo, ma provvedimenti che sostengano le aziende, a partire dalla drastica diminuzione della pressione fiscale e in particolare quella sul lavoro". Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d'Italia, Patrizio La Pietra.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.