Calcio Serie A

SERIE A TIM
UDINESE ORMAI VICINISSIMA ALLA VITTORIA FINALE.
IN ENTRAMBI I GP IMBATTIBILITA’ SQUADRE E PORTE.

(ASI) Questa giornata di campionato ci offre diversi spunti di riflessione.

(ASI) Il Milan cade a Palermo nell’anticipo della 30^ giornata, gol di Goian e offre su un piatto d’argento all’Inter l’occasione di accorciare in classifica, proprio nel turno ante-derby. Occasione che i neroazzurri non falliscono battendo, se pur a fatica, il Lecce grazie ad un gol del solito Pazzini e portandosi a meno due.

(ASI) Sono passati otto anni da quel Perugia, con in panchina Cosmi, davanti Miccoli e a regista Liverani che vinceva con il Milan, addirittura anche a San Siro.

(ASI) L’anno scorso è stato uno dei giocatori più discussi dal popolo biancorosso. Daniele Paponi è sbarcato a Perugia con l’etichetta del talento pronto a sbocciare, ma la sua stagione dopo un inizio abbastanza confortante è stata piuttosto deludente.

(ASI) Una domenica calcistica, quella che completato la 29^ giornata, all’insegna della Roma visto che è riuscita ad avere la meglio nel derby, per la quinta volta consecutiva, piegando la Lazio grazie ad una doppietta di Francesco Totti.

(ASI) Bari, Brescia, Cesena. Dalla prima alla quarta della classifica partendo dal basso, ancora non hanno mollato e i risultati lo provano, infatti vittime sono state il Milan, bloccati a San Siro dai pugliesi e nonostante un forcing disperato solo il barese Cassano è riuscito a salvare i suoi a danno dei propri concittadini.

(ASI) “6 sempre unica” una maglietta bianca con una scritta rossa è esibita dal capitano giallorosso dopo la partita, con un bacio verso la tribuna vip. La destinataria? La solita ragazza che Totti invitò anni addietro a un derby nel quale segnò ed esibì una maglietta con una scritta rossa “6 unica”, allora non poteva mettere il nome perché ella era fidanzata, oggi non c’è bisogno perché la signora Totti, alias Ilary Blasi, stava vedendo la partita con i figli e allora come oggi, Totti ha segnato.


(ASI) Il Milan non fugge, l'Inter ringrazia. Vince l'Udinese e vola direttamente in zona Champions. Gode la Roma, vittoriosa 2-0 nell'atteso derby contro la Lazio. Cade il Palermo al "Marassi". Notte fonda in casa Samp. Si risveglia il Catania e respira. La Fiorentina inguaia il Chievo.

(ASI) “Va bene così, sono contento” questa è la dichiarazione di mister Del Neri dopo la partita a Cesena. Se ci fermassimo alla prima mezz’ora potremmo essere d’accordo con lui, quando la Juve vinceva due a zero, ma poi come al solito black out, il Cesena ha pareggiato e ha rischiato di vincere.

(ASI) La serie A è entrata nell’ultima incandescente fase della stagione. Il Milan, forte dei cinque punti di vantaggio sulla seconda in classifica, è la candidata numero uno per la vittoria finale; ma cullarsi troppo non fa mai bene e i cugini nerazzurri puntato tutto sulla tanto sponsorizzata “remuntada”, quella che non è riuscita martedi in Coppa alla Roma di Montella, piegata 3-0 sul campo dello Shaktar di Donetsk.

SERIE A TIM  
UDINESE E MILAN INSEGUONO LA JUVENTUS.
FRIULANI PROTAGONISTI ANCHE NELL’IMBATTIBILITA’ DELLE PORTE.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.