Speciale

(ASI) Prima terza: il ritratto del cliente. Abbiamo potuto leggere, nelle puntate precedenti, il ritratto di una escort o girl, e l'evoluzione del mercato della moderna prostituzione. L'analisi sarebbe incompleta senza la figura del cliente, colui che usufruisce della prestazione, di qualsiasi tipo essa sia.

(ASI) “Non è la Trilateral Commission, a dirigere il mondo. E’ il Council on Foreign Relations a farlo”. Parole di Sir Winston Lord, Presidente del Council on Foreign Relations, 1978.

(ASI) “ Non è la Trilateral Commission”, a dirigere il mondo. E’ il Council on Foreign Relations (CFR) a farlo”. Parole di Sir Winston Lord, Presidente del CFR (1978); Vice Segretario di Stato, membro del Dipartimento di Stato USA, membro dell’Ordine “Skull & Bones”.

(ASI) Prima seconda: il ritratto di un escort. Il titolo può essere a titolo esemplificativo, prendendo in esame una categoria. E' valido per molte, invece. Abbiamo visto, nella prima parte, quale sia la modernità del mestiere "più antico del mondo", e come si possa, indossando una maschera e creando una nuova identità,  soddisfare le voglie altrui e guadagnare quel tanto che serva ai propri scopi.

(ASI) “Il membri del Bilderberg stanno costruendo l’era post-nazionalismo: non avremo più Paesi, ma solo regioni della terra all’interno di un mondo unico. Questo significa un’economia globalizzata, un unico Governo Mondiale, selezionato anziché eletto e una religione universale.

(ASI) Fra i borghi dell'entroterra ligure di ponente, devastati dalla guerra civile 1943/45,a 26 Km da Sanremo, vi è il paese di Baiardo. Baiardo e dintorni furono teatro di scontri contro i nazifascisti, ma la lotta partigiana si accanì contro alcune famiglie del luogo toccando punte di ancestrale ferocia.

Le basi dislocate nel territorio italiano (ASI) Con questo articolo si conclude il viaggio nelle regioni d’Italia alla scoperta delle basi dello “Zio Tom”. Riprendiamo il nostro cammino dalla Liguria. A Finale Ligure, nel savonese, troviamo una stazione di telecomunicazioni. A La Spezia c’è la base Nato dove fanno scalo le unità navali americane.

Le basi dislocate nel territorio italiano (ASI) Il dato ufficiale dice che le basi statunitensi in Italia ad ora sono 120. Bisogna considerare poi le oltre 20 basi militari segrete, e un numero non certo che riguarda gli insediamenti militari con  presenza di militari USA. Alcune fonti parlano di una sessantina di questi insediamenti. Per le basi segrete si brancola del buio, perché non si sa dove queste siano presenti e se al loro interno abbiano armi o meno. In questa quarta parte del Dossier dedicato alle basi dello “Zio Tom”, faremo un viaggio lungo l’Italia, regione per regione, per vedere dove queste basi si trovino.

(ASI) Riprendiamo la terza parte del nostro cammino sul Dossier delle basi dello “Zio Tom”, dalla posizione giuridica di una base militare in altra nazione e i costi ingenti per mantenere queste strutture.

(ASI) Riprendiamo la seconda parte del Dossier sulle basi dello “Zio Tom” in Italia ripartendo come accennato nella prima parte dal personale presente nelle basi, dai depositi di armi depositati nel sottosuolo italiano con quello che ne può conseguire vista l’altissima pericolosità nucleare, e infine il ruolo strategico che queste installazioni rappresentano.

(ASI) Che l’Italia sia dal 1945 ad oggi nazione sottomessa dallo straniero era ben risaputo. Quanti italiani sanno o conoscono del grande insediamento che hanno messo su nel Bel Paese? Ogni anno gli italiani spendono circa 400 milioni di euro per mantenere ufficiali e soldati dell’esercito statunitense presente nel nostro territorio.

(ASI) "La tratta delle persone è un' attività ignobile,una vergogna per le nostre società che si dicono civilizzate. Sfruttatori e clienti a tutti i livelli dovrebbero fare un serio esame di coscienza davanti a se stessi e davanti a Dio!" Questo quanto dichiarato oggi da Papa Francesco in merito alla tratta e allo sfruttamento di esseri umani, invitando la Comunità internazionale a sviluppare una legislazione che ne tuteli la dignità e contrasti le moderne forme di sfruttamento.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.