La giornata della Terra

(ASI) Scienziati di tutto il mondo, riuniti quest’anno in consesso hanno lanciato quello che potrebbe essere l’ULTIMO allarme per la salvezza del pianeta dalla distruzione della vita! Abbiamo ancora circa 15 anni di tempo per invertire la rotta della rovina e per bloccare la degenerazione biologica prima di arrivare al “punto di non ritorno” dal quale ogni provvedimento, ogni decisione, ogni tentativo di rimedio diventerà inutile in quanto la situazione sarà talmente compromessa da non potere più essere sanata!!!

 

I livelli di inquinamento dell’aria, degli oceani, della terra, unite alla deforestazione selvaggia, all’uso massiccio di pesticidi, lo sfruttamento intensivo delle materie prime e delle culture e più in generale, la completa disattenzione ai danni che le moderne tecniche arrecano a fianco dei risultati economici che riesce a raggiungere, sono i parametri che determineranno il futuro della terra e di conseguenza la possibilità della vita sul pianeta!

Se non fosse un’atroce verità, questa potrebbe sembrare una FANTASIA di una mente bacata e questo ci dà la misura di quanto i governi di tutto il mondo siano insensibili al problema e di come il condizionamento della finanza mondiale che ciecamente guarda solamente al massimo profitto restando cieca alle conseguenze che coinvolgeranno la vita di tutti e quindi anche di coloro che la governano, sopraffaccia il buon senso, la logica e la ragione..!

A fronte di un disastro immanente ed imminente, assistiamo a flebili tentativi di “sensibilizzazione” come le varie manifestazioni in corso in questi giorni, come mostre, maratone ( a Roma ), congressi, ecc. ecc. che pur essendo lodevoli iniziative sono assolutamente inadeguati alla gravità ed all’urgenza del problema.

Vorremmo vedere manifestazioni VIOLENTE.

Vorremmo vedere azioni di sabotaggio.

Vorremmo vedere qualche cosa che OBBLIGASSE i governi a cessare la politica dello struzzo e ad incominciare a pensare seriamente, OPERATIVAMENTE e urgentemente a cambiare rotta, anche magari tagliando, con leggi apposite, gli artigli alla finanza internazionale perché qui non si tratta più di denaro, ma della salvaguardia della vita e si dovrebbe cominciare a ripensare che il denaro è uno strumento al servizio dell’Uomo e non è invece, come è oggi, l’Uomo al servizio del denaro..!!

 Alessandro Mezzano - Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Al Mef avviato tavolo tecnico su fisco e vigilanza calcio

(ASI) Al Ministero dell’economia e delle finanze si è tenuta oggi una riunione nel corso della quale il viceministro Maurizio Leo e il ministro per lo sport e i giovani ...

Regionali Lazio, Grassi (Tea Energia): con Rocca la vera svolta per il Lazio. D'Amato diffonde dati non reali

(ASI)“I dati che  sta diffondendo D’Amato circa i risultati raggiunti da questa giunta in questi anni non corrispondono alla realtà”, così in un’intervista a Radio Radicale ...

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...