×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Alfabetizzazione Motoria in Umbria

(ASI) Primo bilancio in Umbria del progetto di “Alfabetizzazione Motoria” nelle scuole primarie, grazie all’impegno di Coni Umbria, Comitati provinciali di Perugia e Terni,

Ufficio Scolastico Regionale e Cip Umbria:  nel periodo 2011-2012 sono stati 37 i plessi scolastici interessati, 270 il totale delle classi coinvolte, 5.341gli alunni interessanti.

Valentino Conti: “Numeri che fanno ben sperare per il raggiungimento dell’obiettivo finale di una corretta educazione motoria e di promozione della cultura dello sport”

 

PERUGIA – Con l’obiettivo di migliorare le competenze motorie e gli stili di vita degli alunni della scuola primaria, attuando e portando a regime un corretto ed uniforme programma di educazione motoria, va avanti con successo anche in Umbria il progetto di Alfabetizzazione Motoria.

 

Nato da un accordo Coni-Ministero della Pubblica Istruzione, con l’apporto del Comitato Paralimpico, l’iniziativa si è avviata attraverso un progetto pilota messo in atto in tutto il territorio nazionale a partire dal febbraio 2010 fino a giugno 2010, per poi passare alla definitiva attuazione nel triennio 2010-2013.

 

Il progetto pilota, arrivato dopo l’esperienza del “Giocosport”, ha definito un programma base di alfabetizzazione motoria che si sta ora realizzando in tutte le classi della scuola primaria. Grazie a questo programma l’insegnante titolare è affiancato da un consulente esperto, laureato in Scienze Motorie o diplomato Isef, per supportare gli alunni allo sviluppo delle competenze motorie, nel rispetto delle indicazioni ministeriali del curricolo scolastico.

 

Per quanto riguarda il periodo 2011-2012 si può ora stilare, in Umbria, un bilancio con i primi risultati del progetto definitivo: 27 gli Istituti Scolastici coinvolti (19 a Perugia e 8 a Terni) con il coinvolgimento di 27 consulenti esperti, 37 i plessi scolastici interessati (28 a Perugia e 9 a Terni), 270 il totale delle classi coinvolte (190 a Perugia e 80 a Terni), 5.341 gli alunni partecipanti (3.655 a Perugia e 1.686 a Terni) con il 20% di alunni per classe, ed infine 8.010 le ore di lezione svolte (5.640 a Perugia e 2.370 a Terni).

 

Soddisfatto di questi primi risultati, nei numeri ma non solo, il presidente del Coni Umbria: “Questi dati – afferma Valentino Conti – fanno ben sperare per il raggiungimento dell’obiettivo finale di una sempre più corretta educazione motoria e di promozione della cultura dello sport. Infatti, grazie al progetto da rilevare ci sono sostanziali miglioramenti delle capacità motorie dei bambini, oltre a un riscontro altamente positivo da parte delle famiglie e degli operatori scolastici coinvolti”.

 

Prosegue dunque l’impegno del Coni Umbria e dei Comitati provinciali di Perugia e Terni nella promozione dell’attività motoria e sportiva per tutti i cittadini e in tutte le fasce di età attraverso un’azione forte riservata alle nuove generazioni e finalizzata prevalentemente all’ambito scolastico.

 

In generale, su questo tema della diffusione della pratica sportiva, il Coni Umbria e i Comitati provinciali sono stati negli ultimi anni all’avanguardia, realizzando azioni concrete per favorire una maggiore promozione dell’attività motoria.

 

“In questa direzione – sottolinea il presidente Conti – proseguiremo con l’attuazione sul territorio degli atti di intesa tra Coni, Regione ed Enti locali per il raggiungimento di specifici obiettivi, anche oltre quello dell’alfabetizzazione motoria, in collaborazione con Federazioni, Discipline sportive associate, istituzioni, aziende del territorio, e in particolare con gli enti di promozione sportiva, al fine non solo di promuovere l’attività sportiva nei giovani e nella popolazione umbra in generale, ma anche per indirizzare a stili di vita sani volti a ridurre la sedentarietà e a prevenire malattie e comportamenti potenzialmente nocivi alla salute. Con particolare riguardo a quelle fasce che presentano i maggiori rischi comportamentali”.

 

“Lo scopo – aggiunge Conti – è quello di aumentare la cultura sportiva sul territorio eliminando il 40% di sedentari nella popolazione, secondo i dati allarmanti provenienti dalla comunità scientifica. Un compito che stiamo assolvendo cercando di darci delle linee guida e delle priorità, formulando proposte motorie operative”.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113