×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Caclio. Il Perugia batte il Fano e conquista il secondo posto



CAMPIONATO 2^ DIVISIONE 2011/2012 Girone 'B'- 17^ Giornata

PERUGIA- FANO ALMA FANO 4-1 (2-1)






PERUGIA:
Giordano, Anania, Zanchi, Borgese, Cacioli, Borghetti, Margarita, Benedetti, Bueno, Clemente, Moscati (a disp. Despucches, Pupeschi, Russo, Mocarelli, Ferri Marini, Moneti, Gucci) All. Perfrancesco Battistini

FANO:
Orlandi, Colombaretti, Amaranti, Raparo, Mucciarelli, Cossu, Ruscio, Capi, Bartolini, Piccoli, Noviello (a disp. Beni, Bartolucci, Sassaroli, Marolda, Morante, Muratori, Di Stefani) All. Gabriele Baldassarri

ARBITRO: Sig. Daniele Chiffi di Padova
ASSISTENTI: Stefano Toniato di Bassano del Grappa e Paolo Dal Cin di Conegliano
MARCATORI: 3' e 9' Benedetti, 39'Cossu, 47'Bueno, 75'Moscati.
SOSTITUZIONI: Marolda per Noviello (15 s.t.); Morante per Bartolini (18') Mocarelli per Bueno (25' s.t.); Sassaroli per Capi (29' s.t.); Ferri Marini per Benedetti (38' s.t.); Gucci per Margarita (41s.t.)
AMMONIZIONI: 22' Morante (Fano)
CALCI D'ANGOLO: 2 per il Perugia; 9 per il Fano
RECUPERO: 0' p.t. 3' s.t.


COMMENTO PRE PARTITA

In questa 17^ Giornata di campionato lo stadio Renato Curi di Perugia è riscaldato da un sole un po' freddoloso: tutto è pronto per il fischio d'inizio. Tra le file del Perugia si segnala l'assenza di un elemento importante, Tozzi Borsoi che non è presente neanche in panchina. Probabilmente il mister Battistini ha ritenuto opportuno concedergli un turno di riposo. In panchina Ferri Marini che si sperava di poter vedere in campo sin dal primo minuto.


CRONACA PRIMO TEMPO:

3' Bella azione del Perugia:su cross di Moscati, velo di Clemente e Benedetti tirando al volo mette in rete una palla insidiosissima con grande calma.

6' Anania tenta il traversone verso il centro dell'area ma non c'è nessuno pronto a raccogliere il pallone.

7' Clemente batte una bellissima punizione a girare ma il portiere ci arriva e manda palla in calcio d'angolo.

9' Seconda rete del Perugia sempre con la firma di Benedetti che entra in area e prende palla dopo che il difensore del Fano, Raparo, la perde, scivolando.

10' Ci prova Noviello con un tiro rasoterra ma Giordano non si fa cogliere impreparato, si distende alla propria sinistra e blocca il pallone.

Partita ricca di emozioni.

14' Fallo su Margarita, punizione battuta dal Perugia che ne guadagna subito un'altra: sul pallone c'è Benedetti.

15' Traversone di Margarita dalla fascia destra verso il centro dell'area, palla recuperata da un difensore della formazione marchigiana. Il Fano dimostra di avere qualità interessanti in fase di manovra ma quando viene aggredito sulle fasce fa fatica a reagire.

19'Punizione battuta dal Fano ma Cacioli riesce ad annullare la minaccia mandando palla in fallo laterale.

24'Il Perugia continua a cercare le fasce con una certa insistenza, alzando sempre la linea della difesa.

25' Piccoli e Noviello si mettono in luce mentre non sembra essere entrato in partita Bartolini.

26' Interessante il passaggio di Borgese verso Anania che prova a far filtrare palla ma non riesce a concludere.

27'Angolo per il Fano, battuto da Noviello, nessuna difficoltà per la difesa perugina.

29' Angolo battuto da Clemente, occasione per il Perugia ma l'arbitro fischia il fuorigioco.

La formazione casalinga continua a muoversi bene sul campo ma anche il Fano prova a reagire, nonostante i due gol subiti.

32'Punizione battuta da Clemente da tre quarti di campo, tenta un cross dentro l'area ma la difesa del Fano respinge prontamente.

33' La formazione ospite si dimostra un po' inconsistente nei tentativi di attacco, perchè non riesce a finalizzare.

34' Fallo fischiato al Perugia, punizione battuta da Ruscio verso il centro dell'area ma non trova i compagni e si conclude con un nulla di fatto.

35' Sempre Ruscio tenta un tiro al volo ma finisce altissimo sopra la traversa.

36' Segnalato un fallo su Bueno, il Perugia batte la punizione ma la palla viene giocata dal Fano che prova a salire lungo la fascia sinistra.

39' Angolo per la formazione marchigiana e gol di Cossu grazie ad un suo colpo di testa in mezzo alla mischia.

La difesa perugina si fa cogliere impreparata ed è alto il prezzo della disattenzione.

Il Perugia reagisce subito e riparte verso la porta avversaria. Bravo a chiudere Orlandi che esce fuori dai pali.

Il Fano sembra aver preso coraggio e la partita, dopo la rete della squadra ospite appare riaperta.

44' Allo scadere del primo tempo il Perugia rischia il pareggio a seguito di un calcio d'angolo:ennesimo stacco di testa di Cossu ma Giordano c'è.

La prima frazione di gioco si conclude con un brivido per i bianco-rossi che probabilmente si sono un po' rilassati dopo aver messo in cassaforte le due reti firmate da Benedetti. La squadra avversaria sembra stringere i denti e si dimostra reattiva, nonostante il risultato non la favorisca.

 

CRONACA SECONDO TEMPO:

2' Splendida rete di Bueno grazie ad un pallonetto di sinistro che spiazza completamente il portiere.

5' Bella ripartenza di Moscati lungo la fascia, ma nessun compagno è pronto a recuperare palla al centro dell'area.

6' Punizione battuta da Ruscio, colpo di testa di Bartolini ma Giordano è pronto alla parata.

Come spesso accade i ritmi della partita si fanno più sostenuti nella ripresa e il gioco si fa sempre più interessante.

Il Fano si fa vedere in avanti e si scopre di più rispetto al primo tempo, facendo salire la difesa. Evidente l'intenzione di rendersi pericolosa. É importante che il Perugia faccia attenzione, soprattutto ai calci piazzati e alle palle ferme.

13' Tiro di Noviello altissimo sopra la traversa.

14' Margarita favorisce un assist dalla sinistra e Clemente tenta il tiro ma la palla si impenna e sfuma la possibilità per il Perugia di portarsi sul 4 a 1.

16' Fallo di mano di Marolda, non segnalato dall'arbitro, che probabilmente fa giocare per il vantaggio. Palla che finisce fra le braccia del portiere.

19' Ancora un fallo commesso da Marolda ai danni di Anania: punizione fischiata per il Perugia. Palla giocata a centrocampo.

20' Margarita mette in mezzo ilo pallone ma ci arriva Orlandi che anticipa l'attaccante perugino.

22' Ammonito Morante.

24' Tentativo di Piccoli che tira al volo ma il pallone finisce fra le braccia di Giordano.

27' Tiro al volo di Morante che si conclude con un nulla di fatto.

28' La squadra padrona di casa torna a rendersi pericolosa e da rinvio di Giordano ci prova Margarita che calcia sbagliando di poco.

30' Poker del Perugia: splendido gol di Moscati a seguito di una brillante azione tattica costruita dai bianco-rossi.

32' Clemente va al tiro ma la palla finisce fuori alla sinistra del portiere. Fallo su Zanchi che rimane a terra dolorante; punizione battuta dal Perugia e palla giocata a centrocampo.

34' Piccoli va al tiro ma Giordano respinge e il pallone finisce in angolo.

35' Bella ripartenza del Perugia ma Clemente ci prova invano, poiché la palla viene respinta da un difensore del Fano.

40' Mocarelli riparte dalla propria metà campo a grandi falcate e fa filtrare palla per Margarita che viene prontamente anticipato da Orlandi.

COMMENTO FINALE:
Allo scadere dei tre minuti di recupero la partita termina con il risultato di 4 a 1 a favore dei padroni di casa. I bianco-rossi, dopo il pareggio ottenuto in Sicilia contro il Milazzo, tornano al successo in casa. Il Grifo ottiene tre punti importanti che lo proiettano verso il vertice della classifica e lo collocano attualmente al secondo posto in solitario ad un punto dalla capolista L'Aquila..
Un'ottima posizione di classifica che funge da rampa di lancio per la conquista della vetta, buona per mettere già dalla fine del 18° turno la bandiera del Grifo nel gradino più alto della graduatoria. Infatti, la compagine abruzzese domenica prossima riposerà, mentre il Perugia ospiterà fra le mura amiche il Celano. Una ghiotta occasione che la formazione di Battistini non si lascerà sfuggire.



Foto di Fabio Arcangeli

Ultimi articoli

Economia Italia: Partita IVA. Governo al lavoro sulle rateizzazioni. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Partita IVA. Governo al lavoro sulle rateizzazioni. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Il Campionato di calcio tra allenatori ‘goichisti’ e quelli ‘risultatisti’. La riflessione di Sergio Curcio

Il Campionato di calcio tra allenatori ‘goichisti’ e quelli ‘risultatisti’. La riflessione di Sergio Curcio

Agricoltura. Ciaburro (FDI), Masaf al lavoro per tutela imprenditori

(ASI) "La riduzione del contributo delle polizze assicurative è un tema gravoso, frutto di una gestione passata del rischio in agricoltura priva di una visione strategica e responsabile ed è ora sotto ...

Scuola, Miele (Lega): "Aumenti uguali da Nord a Sud, polemiche non hanno fondamento" 

  (ASI)   Roma,  – "Non hanno nessun tipo di fondamento le polemiche di chi, in maniera pretestuosa, vorrebbe accusarci di voler penalizzare qualcuno a favore di qualcun altro. ...

Difesa: Italia aderisce alla Combined Space Operations Initiative

(ASI) Roma  Oggi, con la firma del Sottosegretario di Stato alla Difesa Sen. Isabella Rauti, delegata dal Ministro Crosetto, la Difesa italiana entra a far parte del partenariato multinazionale ...

Acciaierie d’Italia - Dipino (UGLM): Scenario vergognoso.

(ASI) Taranto .“Oramai il teatrino al quale sia i lavoratori di Acciaierie d’Italia e dell’indotto, sia l’intero stato italiano, sono costretti ad assistere è a dir poco vergognoso, ...

Rottamazione Quater: Leo, nessuna proroga in vista

(ASI) Sul versante della seconda rata dell'ultima 'rottamazione' pare non vi sia posto per la tanto sperata proroga che avrebbe garantito un po di ossigeno a tanti che non sono ...

L'Impresa di fare Impresa: I crediti edilizi non utilizzabili (a cura di Maddalena Auriemma)

L'Impresa di fare Impresa: I crediti edilizi non utilizzabili (a cura di Maddalena Auriemma)

Salario minimo, Croatti (M5S): maggioranza getta maschera e legittima sfruttamento

ROMA,  - "Dopo mesi di rinvii, sul salario minimo la maggioranza ha gettato finalmente la maschera. Hanno trasformato la proposta di legge a prima firma Conte in una delega ...

Dl Anticipi, Spinelli (FdI): misure importanti a sostegno di imprese e lavoratori   

(ASI) "Nel provvedimento oggi in Aula sono previste misure urgenti in materia economica e fiscale. Si parla di indicizzazioni delle pensioni, norme a sostegno delle partite Iva per dare ossigeno ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113