Messaggio Pubblicitario

dibasi

 

 

 

 

 

 

(ASI) Diabasi®, è una Scuola Professionale di Massaggio fra le più prestigiose, affermate e conosciute in Italia. Diabasi®,  ha come missione ed obiettivi primari la formazione e creare opportunità lavorative. Di seguito il lettore interessato a questo interessante mestiere troverà i preziosi consigli  degli esperti operatori di Diabasi®,  per diventare e lavorare come massaggiatore professionista ed avere successo.

INTRODUZIONE

Hai deciso di coronare il tuo sogno di diventare massaggiatore professionista esicuramente ti stai chiedendo quale siano i passi giusti per intraprendere questa strada, senza incappare in errori di valutazione e scegliendo di investire il tempo, le energie e le risorse economiche nella maniera ottimale per ottenere successo come massaggiatore professionista.

Con questa rubrica, la Scuola di Massaggio Diabasi®, intende offrire una linea guida a tutti coloro che hanno deciso di realizzare il proprio sogno di diventare massaggiatori professionisti, ma non sanno quali siano i passi giusti da compiereper trasformare la passione nel massaggio in un lavoro di successo. Lo scopo di questa rubrica è di offrire consigli e strumenti utili per raggiungere il successo come massaggiatoreprofessionista. Diabasi® con la sua esperienza ventennale sia nel campo della formazione che nel supporto e nell’inserimento lavorativo dei suoi allievi, può essere una guida nel tuo percorso per diventare un massaggiatore di prestigio.

ANALISI DEL SETTORE

In questa società altamente frenetica e consumistica, per far fronte all’aumento delle disfunzioni cronico/degenerative da stress, si sta diffondendo, sempre più, l'idea di una vita sana ed equilibrata, connessa all'esigenza di un'alta qualità della vita.Il massaggiatore professionistapuò offrire un concreto aiuto, regalando benessere a tutti coloro che hanno intrapreso questo cammino. Questo è fonte di enormi gratificazioni, appagamento e di soddisfazione individuale per ogni massaggiatore.

Ad oggi, possiamo affermare che il settore del massaggio è in costante crescita.

Secondo recenti sondaggi e statistiche americane, la richiesta di massaggiatori dovrebbe aumentare del 26% entro il 2026, anche in Italia.
I servizi offerti da unmassaggiatore qualificato e competente sono infatti sempre più richiesti da un numero costantemente crescente di persone che cercano una figura esperta nell'ambito del wellness.

CARATTERISTICHE DA CONOSCERE PER ESSERE UN MASSAGGIATORE DI SUCCESSO

Il massaggiatore di successo ama il proprio lavoro, è entusiasta ed è affascinato. Massaggiare per lui è fonte di felicità, è eccitante e stimolante.
Un massaggiatore appassionato si riconosce subito perché ama parlare del proprio lavoro, adora raccontare la propria arte alle persone che incontra, ama confrontarsi per accrescere e migliorare ogni competenza, conoscenza ed avere nuovi stimoli, nuovi spunti per il proprio lavoro. 

L’entusiasmo del massaggiatore che ama il suo lavoro è contagioso, i clienti sentono e percepiscono che il massaggiatore crede nel suo lavoro, nella sua potenza, nella sua validità. I clienti sentono e sperano che questo entusiasmo, questa energia venga trasmessa loro attraverso il massaggio.

Il massaggiatore professionista è sempre alla ricerca di nuove tecniche e di nuove manualità; frequenta corsi di aggiornamento, si forma su nuove tecniche, si informa sulle nuove esigenze della clientela, svolge delle ricerche su internet, legge libri e si confronta con i colleghi. 

Il massaggiatore di successo non si ferma al primo ostacolo, si riprende dopo errori e insuccessi, lavora duramente e mantiene sempre un atteggiamento costante nel tempo anche quando i tempi non sono favorevoli, si reinventa.

Un massaggiatore professionista, è umile, ha sempre nuovi obiettivi da raggiungere, ha fantasia, iniziativa, intuizione. Lavora duramente e con perseveranza.

Il massaggiatore di successo riesce a percepire tramite il tocco qual è l’esigenza e il bisogno del suo cliente.

PASSI DA COMPIERE PER DIVENTARE UN MASSAGGIATORE PROFESSIONISTA DI SUCCESSO

Di seguito l’elenco dei passi necessari per diventare un massaggiatore professionista.

  • Formazione di qualità: il massaggiatore professionista si forma presso scuole di massaggio professionali che vantano un curriculum di esperienza nel campo del massaggio e dell’insegnamento. Si forma in una scuola di massaggio riconosciuta che presenta una proposta formativa ampia, strutturata, studiata e verificata da un comitato tecnico scientifico formato da esperti nel settore. Punto fondamentale da valutare all’atto della scelta della scuola, quanto questa sia capace di fornire supporto per l’inserimento nel mondo lavorativo degli allievi che si formano, situazione fondamentale per poter iniziare l’attività da massaggiatore professionista con un appoggio sicuro, pratico del settore e di guida verso la giusta strada.
  • Aggiornamento costante e continuo: un massaggiatore di successo deve formarsi continuamente ed aggiornarsi. Nella nostra società le esigenze ed i bisogni della clientela cambiano velocemente, è necessario quindi, per il massaggiatore, affinché non risulti fuori tempo, un aggiornamento è una formazione continua. Anche in questo caso, all’atto del primo approccio in questo campo, è necessario scegliere una scuola di massaggio che permetta ai propri allievi di essere sempre aggiornati sulle novità del momento e che modifichi e/o integri la propria proposta formativa in base alle nuove esigenze della società.
  • Conoscere la legislatura: un massaggiatore di successo deve essere a conoscenza degli aspetti legali e fiscaliche disciplinano la propria professione, deve sapere in quale campo può operare e quali sono i limiti per la sua professione, questo è fondamentale per non incorrere in situazioni sgradevoli e per essere ritenuto un professionista credibile agli occhi del cliente. In tutte le professioni e maggiormente nel campo del massaggio, il professionista deve comprendere ed essere consapevole del confine tra il suo lavoro e l’operato di un’estetista, di un medico o in generale di una figura sanitaria. Deve conoscere e sapere quali prodotti può utilizzare per il massaggio, deve conoscere la legislatura che spiega la modalità per creare un proprio studio privato o un centro massaggi. Deve conoscere la normativa legata alla privacy, fondamentale per non incorrere in sanzioni e in situazioni spiacevoli con i clienti. Se il massaggiatore non è preparato in questo campo, deve rivolgersi ad un professionista, che conosca nel dettaglio la normativa che regola la figura del massaggiatore. Purtroppo, non tutti i professionisti ne sono a conoscenza, essendo una legge poco conosciuta, quindi anche in questo caso, all’atto della scelta della scuola di formazione, è necessario verificare se, all’interno dei servizi offerti, è presente la consulenza legale ad hoc per questo settore, così da poter essere sicuri di avere il giusto supporto per lavorare in legalità e sicurezza.
  • Partita iva: un massaggiatore di successo lavora nella legalità, quindi, deciderà di aprire partita iva, situazione che gli permetterà innanzitutto di mostrarsi al mondo, attraverso la pubblicità e non solo, situazione che gli permetterà di crescere come professionista, intraprendere collaborazioni con colleghi o altre realtà, dove è richiesta la figura del massaggiatore professionista. Aprire la partita iva, con il regime fiscale agevolato, soluzione suggerita per gli operatori del benessere, non ha nessun costo, non ci sono spese fisse ed il costo delle tasse da pagare e calcolato in base al fatturato. Il regime forfettario ha dei vantaggi per il professionista, spesso non conosciuti. Il massaggiatore di successo non si ferma alle paure, alle dicerie ed ai pregiudizi legati all’apertura della partita iva, si forma e si informa, calcola e valuta i benefici che si possono ottenere e avere nel proprio mestiere mostrandosi al mondo nella tranquillità di un’attività in regola con la partita iva. Anche in questo caso, se il massaggiatore non ha le capacità e non ha la competenza di valutare e di sapere tutto ciò che concerne la partita iva, è necessario che si affidi agli esperti del settore. Per essere tranquilli e non incappare in informazioni chiare, ambigue, contradditorie, all’atto della scelta della scuola di formazione, sarebbe opportuno valutare di scegliere una scuola che al suo interno offre anche questo supporto, essendo nel campo e avendo esperienza nel settore, potrà, meglio di chiunque altro, indirizzare nella giusta direzione e fornire le informazioni corrette.
  • Assicurazione: un massaggiatore di successo ama lavorare in sicurezza, sereno, senza rischi e in tranquillità. Deciderà senza indugio, di tutelarsi e tutelare i suoi clienti utilizzando un’assicurazione RC. Anche in questo caso, è necessario affidarsi, per la stipula di un’assicurazione a mani esperte o formarsi in scuole di massaggio che offrono questo servizio e supporto, così da essere sicuri di non incorrere in inganni.
  • Marketing: è fondamentale per un massaggiatore di successo conoscere il marketing, le tendenze di mercato, i trend del momento e sfruttarli per accrescere la sua professionalità e la propria clientela. Anche in questo caso è necessario formarsi in questo settore o affidarsi a professionisti esperti in questo campo.
  • Presentazione al cliente: un massaggiatore di successo accoglie il cliente in uno studio pulito, ordinato ed igienizzato, utilizzerà un abbigliamento adatto, confortevole per operare, pulito e profumato. Gli attrezzi dilavoro dovranno essere appositamente acquistati in aziende esperte del settore, che producono e mettono in vendita strumenti sicuri e attrezzi studiati ad hoc per questa professione.

LA PASSIONE

Per avere successo, in ogni settore,è necessario lavorare con passione, a maggior ragione nel campo dei massaggi.

Se vogliamo valutare la passione, questi sono gli indicatori da tenere inconsiderazione:

  • Amore: il massaggiatore deve essere innamorato del massaggio, deve essere uno stile di vita, deve diventare quotidianità, essere presente anche al di fuori della propria cabina di massaggio, deve parlarne con tutti e in tutte le misure, deve essere entusiasta, deve crederci ed essere appassionato.
  • Mission: la missione del massaggiatore di successo è quella di portare il massaggio e far conoscere il massaggio a tutte le persone, di qualsiasi età, cultura, razza e provenienza. Deve essere convinto e consapevole del messaggio che vuole trasmettere al mondo attraverso il massaggio.
  • Gentile e capace di ascoltare: il massaggiatore di successo deve essere capace di ascoltare non solo attraverso la comunicazione verbale, deve cogliere i significati dei silenzi, i non detti dei propri clienti, così da poter garantire e offrire al cliente ciò che desidera e ciò di cui ha bisogno; in molte situazioni il cliente non è consapevole delle sue esigenze, non è capace di esprimerle e non sente di doverle raccontare. Il massaggiatore è gentile, cortese, disponibile, si preoccupa per suoi clienti e ha capacità interpersonali e di ascolto.

Se hai deciso di diventare un massaggiatore professionista e vuoi avere successo fin da subito, affidati alla Scuola di Massaggio Diabasi®, l’unica scuola in Italia a creare reali e concrete opportunità lavorative per i suoi allievi, che forma e supporta il massaggiatore in tutto il suo percorso non solo didattico ma soprattutto lavorativo.

Fai il primo passo! Contattaci: https://bit.ly/3EQHxhQ

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.