×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Festival del film di Roma: Il paradiso degli orchi.
(ASI) Professione capro espiatorio. Benjamin Malaussen si prende insulti e lamentele di professione presso un grande magazzino. Perché questo? Per sostenere la sua particolare famiglia di fratellastri, con una mamma che non c'è mai e torna solo per partorire figli fatti con uomini diversi: c'è un fratello mezzo sordo, uno con la passione per gli esplosivi, una incinta e un'altra con un dono per la cartomanzia. La vita per Benjamin procede tra sogni a occhi aperti e le sue faccende quotidiane noiose, finché dove lavora avviene un'esplosione e un suo collega muore. La cosa si ripeterà e Benjamin sarà coinvolto in un giallo molto divertente che si lega a un altro mistero. Il protagonista sarà affiancato da una ragazza molto affascinante chiamata "Zia Julia" che vuole vedere il legame dei due casi. Il film è molto divertente con un'attenta scelta dei personaggi e con una precisione chirurgica delle battute. Il film è ispirato all'omonimo libro di Daniel Pennac, ma il regista Nicolas Bary è riuscito a dare vita all'opera del 1985 contestualizzandola e valorizzandola al massimo riuscendo a creare un appassionante giallo-commedia che non fa sfigurare affatto il romanzo. Quello che colpisce è che la vicenda così assurda nel libro, nel film assume quasi una normale eccezionalità ed è bravissimo l’interprete Rapahel Personnax perfetto con il suo sguardo sapesato e dolce a fare il capro espiatorio, come anche la bella Berenice Bejo, che non a caso è una delle possibili candidate alla nomination all’Oscar, anche in questo film la bejo dà prova di versatilità e coniuga sensualità e fascino il tutto con quell’ironia che la rende un valore aggiunto del film.

 

Voto: 8

 

Daniele Corvi – Agenzia Stampa Italia

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Cina. Ambasciatore Jia: Dazi UE dannosi per entrambe le parti

L'Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia,S.E. Jia Guide, è recentemente intervenuto ai microfoni di Radio Rai in merito ai nuovi dazi anti-sussidi voluti dalla Commissione Europea ai danni ...

Al via gli Europei 2024 tra scintille di mercato e di Mister. Il punto di Sergio Curcio

Al via gli Europei 2024 tra scintille di mercato e di Mister. Il punto di Sergio Curcio

Argentina, Senato approva Legge Base

(ASI) Boccata d’ossigeno per il presidente dell’Argentina Javier Milei. Con il voto decisivo del presidente del Senato,Victoria Villarruel, la Camera alta ha approvato la cosiddetta Legge Base ...

Autonomia e premierato: Sereni (Pd), in piazza per dire no al patto scellerato che stravolge la Costituzione 

(ASI) "Perfino esponenti della maggioranza - come il Presidente della Calabria Occhiuto - ammettono che l'accelerazione impressa dalla destra sull'autonomia differenziata è dannosa e incomprensibile.

Autonomia: Stefani chiama a raccolta i leghisti in piazza in Veneto in risposta a Conte 

(ASI) Roma - "In questi giorni la sinistra e il M5S stanno alzando il clima della provocazione sull'Autonomia. Oggi, addirittura, chiamano a raccolta una piazza per la prossima settimana, ...

Autonomia: Stefani chiama a raccolta i leghisti in piazza in Veneto in risposta a Conte 

(ASI) Roma - "In questi giorni la sinistra e il M5S stanno alzando il clima della provocazione sull'Autonomia. Oggi, addirittura, chiamano a raccolta una piazza per la prossima settimana, ...

Floridia (M5S): tricolori in piazza argine a violenza maggioranza

(ASI) Roma - "Il tricolore che Leonardo Donno non è riuscito a consegnare a Calderoli lo porteremo martedì in piazza insieme a migliaia di altri per dire NO a un governo ...

Premierato, Gasparri a Malpezzi: affermazioni infondate

(ASI) "La mia simpatia per la senatrice Malpezzi mi impedisce di replicare alle sue affermazioni infondate. Sono ancora solidale con lei per la ingiusta defenestrazione da Capogruppo del Pd".

Autonomia, Mollicone (FDI): “Decisione UDP proporzionata a diverbio verbale. evidente strumentalità opposizioni” 

(ASI) Roma -  “Mi rimetto alla decisione dell'ufficio di presidenza anche se è evidente la strumentalità e la provocazione scatenate da Donno e da tutta l’opposizione, con manifestazioni ...

Autonomia, Aloisio (M5S): Governo sordo nonostante tecnici contrari

(ASI) Roma - “Stamattina, in seno alla Commissione per l’attuazione del Federalismo Fiscale, la Confederazione AEPI (Associazione Europee di Professionisti e Imprese), rappresentata dal Direttore generale Gianluca Musiello e ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113