(ASI) Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le 2 ragazze italianeche erano entrate in Siria attraverso la Turchia e che erano state rapite il 31 luglio scorso probabilmente da un gruppo legato ad al Fronte al Nusra sono riapparse in un video postato su you tube e datato 17 dicembre 2014.

Nel video le due cooperanti italiane chiedono alle autorità italiane di intervenire e riportarle a casa prima di Natale. Il gruppo siriano vicino ad al Qaida conferma di avere in mano le italiane ed ha motivato il rapimento perché l'Italia fa parte della coalizione e sostiene gli attacchi aerei contro di loro. Mentre da parte della Farnesina c'è il massimo riservo. Atteggiamento motivato dal fatto che la situazione stia passando il momento più delicato più difficile della vicenda. Come ultima annotazione, una ragazza portava un cartello indicante la data del 17/12/2014. Questo aspetto correlato alla non corrispondenza temporale fra la pubblicazione del video ed il tardivo periodo in cui si riferisce l'appello, fa sorgere qualche dubbio agli investigatori.


Redazione Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.