×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Provincia di Perugia. Aprile, mese Biofest' - A Marsciano, Norcia e Castiglione del Lago Il meglio delle produzioni biologiche umbre e nazionali in mostra
(ASI) Tranne il primo week end di aprile e quello di Pasqua, i fine settimana del prossimo mese saranno dedicati a Biofest, la manifestazione che la Provincia di Perugia ha avviato lo scorso agosto per promuovere prodotti biologici, turismo rurale e bellezze paesaggistiche-artistiche locali. Teatro dei prossimi appuntamenti saranno Marsciano, da venerdì 8 a domenica 10 aprile; Norcia, da venerdì 15 a domenica 17 aprile; Castiglione del Lago, da giovedì 28 a sabato 30 aprile 2011.

“Siamo soddisfatti di quanto ottenuto nelle tre precedenti tappe – spiegano dall’assessorato provinciale al Turismo-Agricoltura-Sport – sia per la partecipazione che per i temi affrontati.

Ha funzionato anche l’abbinamento con le iniziative locali che riproporremo con la Fiera verde di Marsciano, il Green Festival di Norcia e Coloriamo i cieli di Castiglione del Lago».

Il prossimo appuntamento con Biofest sarà Marsciano ( 8 - 10 aprile ) in occasione della 16^ edizione della Fiera Verde, Tradizioni e sapori. «La formula della mostra mercato del biologico è stata già collaudata nella nostra città – spiegano dall’assessorato comunale al Turismo – e grazie a Biofest trova un ulteriore sviluppo. Oltre alla mostra mercato si darà spazio anche ad approfondimenti, come il convegno sui prezzi del Biologico (Sala Capitini), in collaborazione con produttori e consumatori, rappresentati dalle associazioni Anabio e Adoc. Previsto anche un incontro dedicato alla “Tradizione ed all’innovazione dell’Apicoltura in Umbria” (Tabacchificio)”.

Dal 15 al 17 aprile, Biofest si sposterà nel centro storico di Norcia in occasione della seconda edizione del Green Festival che richiamerà nella città di San Benedetto migliaia di appassionati dei cosiddetti “sport ambientali”, nordic walking, trekking, rafting, passeggiate con il mulo. «Biofest dimostra che quando si fa sistema – spiegano dal Comune di Norcia – anche la crisi può essere meglio fronteggiata, valorizzando ad esempio le nostre peculiarità. Tale abbinamento è anche un modo per destagionalizzare il turismo che ad aprile nel nostro comprensorio è tradizionalmente debole. Così, diamo ai visitatori di guardare il nostro territorio con occhi diversi».

A fine mese, infine, Biofest approda a Castiglione del Lago ( 28 - 30 aprile ) in occasione di “Coloriamo i cieli” altra manifestazione che richiama in Umbria migliaia di visitatori i quali avranno modo di visitare anche gli stand Biofest che per l’occasione saranno allestiti nell’ex aeroporto Eleuteri. Sulle rive del Trasimeno si chiuderà la prima edizione di Biofest che la Provincia di Perugia intende replicare anche per il prossimo anno. «La volontà di ripetere tale progetto c’è – spiegano dall’assessorato provinciale al Turismo-Agricoltura-Sport – ma visto che ci sono meno risorse dovremo vedere quale taglio fornirgli. Il fatto che altri 4 comuni, oltre i sei che hanno già aderito, chiedono di essere inseriti nel circuito Biofest, vuol dire che la manifestazione è stata ben calata nel territorio”.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113