World League 2014 - Terza vittoria azzurra: Iran battuto 3-0

(ASI) Trieste ha risposto alla grande al richiamo degli azzurri e la squadra di Mauro Berruto l'ha ripagata con una prestazione convincente, battendo 3-0 l'Iran e portando a casa la terza vittoria in altrettante gare in World League.

6150 spettatori, moltissimi italiani tanti anche iraniani si sono divertiti in novanta minuti di buona pallavolo. un match equilibrato a tratti, ma sempre nelle mani azzurre, in quelle del regista Travica, preciso e lucido, ma anche e soprattutto di Simone Parodi che ha attaccato con il 73% (11/15), ricevuto all'84% (47% perfetto), difeso e battuto da autentico leader. bene anche Jiri Kovar che nonostante qualche momento di rilassatezza (ha subito 5 muri) è stato molto proficuo nel gioco italiano.
L'Iran, targato Kovac, al primo match nel torneo, ha cercato di tenere botta, ma con risultati relativi, finendo con il subire, sempre e costantemente le accelerazioni italiane.
Berruto è ripartito dal sestetto che avev a chiuso con la seconda vittoria in Brasile, Travica in regia, Zaytsev in diagonale, Birarelli e Piano al centro, parodi e Kovar di banda, Rossini libero. nel corso del match c'è stato spazio soltanto per Vettori, utilizzato al servizio in tutti i parziali.
Gli azzurri hanno giocato un primo set esemplare, per dedizione tattica, convinzione mentale, applicazione tecnica. L'Iran di Kovac ha cercato di contrastarli con le sue armi, un gioco abbastanza preciso in costruzione, finchè la ricezione ha tenuto, . Il punteggio è stato in equilibrio sino al 15-15 poi l'Italia ha preso il largo.
Nel secondo i persiani hanno rischiato di più in battuta e sono cresciuti parecchio a muro. hanno guadagnato anche tre lunghezze di vantaggio, poi ridotte a due sino al 20-18, quando la squadra di Berruto ha cambiato marcia, ha raggiunto la parità, poi ha allungato con personalità, chiudendo il parziale 25-22 con un ace di Luca vettori, utilizzato con ottimi frutti al servizio nel finale del parziale.
Dopo due set giocati con poche sbavature le squadre hanno accusato la fatica specialmente nel terzo in cui il gioco ha stentato a decollare, poi l'Italia ha allungato 18-15, l'Iran ha reagito e pareggiato 20-20, prima di subire il nuovo break azzurro fino al 25-23 finale.
Domani l'Italia si trasferisce a Verona, dove domenica si replica alle 20.00 al PalaOlimpia che si annuncia come il PalaTrieste pieno di entusiasmo azzurro.

ITALIA-IRAN 3-0 (25-19 25-22 25-23)
ITALIA: Parodi 14, Birarelli 8, Travica 2, Kovar 15, Piano 5, Zaytsev 12. Libero: Rossini. Vettori 1. Non entrati: Maruotti, Saitta, Lanza, Buti,  All. Berruto.
IRAN: Seyed 9, Marouf 2, Ghaemi 7, Faezi 5, Mahmoudi 13, Ebadipour 3. Libero: Alizadeh. Ghafour, Gholami, Mobosheri, Mahdavi. Non entrati: Mirzajanpour. All. Kovac.
ARBITRI:  Casamiquela (Arg) e Perez Broche (Pur)
Spettatori: 6150. Durata set: 27, 27, 27
Italia: bs 13, a 6, mv 5, er 5.
Iran: bs 13, a 2, mv 9, er 4.

ecco i commenti degli azzurri in zona mista dopo la terza vittoria consecutiva in World League
TRAVICA: "Credo che oggi ci siamo divertiti un po tutti, il pubblico sugli spalti e noi in campo. Ci prendiamo anche questi tre punti meritati L'Iran ci ha dato fastidio anche oggi, come già era accaduto in passato. Loro hanno un bel cambio palla, un palleggiatore che sa far viaggiare la palla e difendono molto bene. Ci hanno messo in difficoltà soprattutto nel terzo set, ma noi siamo stati bravi a stargli sempre alle costole ed accellerare non momento giusto."
PARODI: "Sono contentissimo, perchè oggi abbiamo battuto una squadra forte, difficile da affrontare. Complimenti a loro, che hanno gettato in campo tutto e complimenti a noi, che abbiamo giocato con la giusta tranquillità e convinzione."
PIANO: "Oggi dobbiamo essere contenti per la vittoria, perchè loro sono una squadra tignosa, con cui l'anno scorso avevamo perduto a Modena e in Giappone e vinto di misura a Sassari. Loro stanno sempre attaccati alla partita, non mollano mai. Questa volta abbiamo giocato meglio noi. Un successo che ci teniamo stretto, consapevoli che anche a Verona dovremo giocare bene per conquistare una nuova affermazione."

---------------

 

Pool A: Brasile-Polonia 3-0 (25-23 29-27 25-19), 0-3 (24-26 26-28 21-25); Italia-Iran 3-0, 1/6 (Verona ore 20 differita su RaiSport2 dalle ore 22.30).
Classifica: Italia 6, Brasile e Polonia 3, Iran 0.
Pool B: Serbia-Russia 3-2 (25-20 25-17 22-25 19-25 15-13), 31/5.
Classifica: Stati Uniti 5, Serbia 3, Bulgaria 1, Russia 0.
Pool C: Canada-Finlandia 31/5, 1/6.
Classifica: Belgio 6, Australia, Canada e Finlandia 0.
Pool D: Francia-Giappone 31/5, 1/6. Argentina-Germania 31/5, 1/6.
Classifica:  Germania e Francia 5, Argentina e Giappone 1.
Pool E: Olanda-Corea del Sud 31/5, 1/6; Portogallo-Repubblica Ceca 31/5, 1/6.
Classifica: Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Corea del Sud 0. 

 

Foto: http://www.federvolley.it/index.php?idnews=12161

Ultimi articoli

Presidente Tesei : l'Aeroporto dell'Umbria è strategico. I risultati lo stanno dimostrando

(ASI) Perugia. Questa mattina presso l’aeroporto di Sant’Egidio a Perugia, in occasione dell’approvazione del bilancio SASE 2021, è intervenuta ai microfoni di Agenzia Stampa Italia Donatella Tesei, Presidente della ...

IEF a Modena: conferenza con Ministro Dadone, Vice Ministro Picchetto Fratin, Danilo Iervolino, Presidente Bonaccini e Presidente Coldiretti Prandini

(ASI) Domani, sabato 25 Giugno, alle ore 15:00, si terrà presso la Direzione Generale BPER Banca di Modena, la conferenza stampa di lancio della Quarta Edizione degli Stati Generali dell’Export, che ...

Droga, Gasparri: si rifletta su parole Mattarella contro droghe

(ASI) “Grazie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che in previsione della giornata mondiale dell'ONU contro le droghe ha avuto parole chiarissime contro l'uso di stupefacenti e a sostegno delle ...

I ministri Franco e Cingolani firmano il Decreto carburanti. Sconto di 30 centesimi esteso fino al 2 agosto

(ASI) Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 2 agosto le misure ...

Cuzzupi (UGL): Scuola Alta Formazione, ennesimo carrozzone con ingenti compensi poltronari

(ASI) “Oltre un milione di euro sperperati per creare un organismo che è un carrozzone servo della malapolitica e che non ha alcuna ricaduta sulle classi né sui docenti per ...

Occupazione, Nappi (Lega): beato De Luca che riesce a vedere bicchiere mezzo pieno

(ASI) “Beato De Luca che davanti ai numeri tragici del report Bankitalia, riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno. Gli ricordo che siamo nella regione dove il lavoro femminile è distanziato ...

Stipendi dirigenti Scabec, interrogazione di Nappi (Lega): hackeraggio o "depistaggio"? De Luca chiarisca

(ASI) "Hackeraggio o 'depistaggio'? De Luca chiarisca sul nuovo mistero di Scabec Spa. Come riportato da organi di stampa, il sito internet della società sarebbe stato attaccato da hacker. Quando ...

Dati INPS. Paolo Capone, Leader UGL: "Investire in politiche e attive e formazione per riattivare mercato del lavoro"

(ASI) "Preoccupano i dati dell'Osservatorio dell'INPS sulle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di maggio pari a 54,7 milioni. Un incremento particolarmente significativo pari al +19,8% rispetto al mese precedente. ...

Si è svolta in Umbria la scuola di formazione del partito Democrazia e Sussidiarietà

(ASI) Una Scuola di formazione politica  e  corsi Online, gratuiti  rivolti a tutti gli iscritti a Democrazia e Sussidiarietà:  Lavoro , Famiglia , Vita , Popolo , Solidarietà, Sicurezza, ...

Lituania, Russia: “Ue non parli di art. 5 Nato”

(ASI) L'Occidente dovrebbe smettere di parlare dell'attivazione dell'articolo 5 della Nato in relazione alle crescenti tensioni”, tra Vilnus e Mosca, “dopo il blocco parziale del traffico merci verso Kaliningrad".