×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio seire A. Juventus regina d’inverno

(ASI) La regina d’Italia tocca il suo trono. Sono passati sei lunghi anni e al giro di boa la Juve di Conte raggiunge il primato, imbattuta. L’ultima volta ci riuscì Capello, anche se quello scudetto è ancor oggi filtro di veleno. A Bergamo, dove nel 1997 la Juve si aggiudicò il 24esimo scudetto, la squadra di Conte ha dettato legge e per un’ora ha posto sotto assedio la porta del bravo Consigli.

Barzagli ha preso un palo da una mischia in area, Vidal una traversa sfoderando da tre quarti un tiro micidiale e Vucinic ha impegnato un paio di volte il portiere atalantino, con Matri sempre nei paraggi. Ma a sbloccare la partita è stata un’incursione di testa di Lichsteiner, con un cross di mastro Pirlo, che come segnò alla prima di campionato così chiude con l’ultima del girone di andata. Juve sempre padrona, nonostante i cambi Marchisio per Giaccherini e Pepe per Marrone, tanto che proprio i due subentrati hanno confezionato un pregevole 2 a 0, con un passaggio filtrante del ragazzo classe 1990 all’ex Cesena che ha concluso con un preciso tiro al volo.

E’ un titolo provvisorio anche se 9 volte su 10 ha visto confermare la detentrice, è una prima festa che segna i progressi rispetto ai due precedenti anni disastrosi; a differenza però del Milan, che ha in Ibraimovich un totem e un trascinatore, supportato anche da un super Boateng, la Juve fa della squadra la sua forza, in 11 difendono e in 11 attaccano, non ci sono galacticos o fuori classe, salvo ovvio il genio di Pirlo, ma le incursioni di Marchisio, la grinta di Vidal, la precisione di Lichsteiner, i colpi di Matri e Vucinic e naturalmente san Buffon hanno fatto sì che il popolo juventino potesse tornare a gioire, registrando l’imbattibilità e la miglior difesa. Ovviamente non bisogna cullarsi sugli allori, il cammino è ancora molto lungo e già la settimana che arriva registra due impegni importanti i quarti di Coppa Italia con la Roma e l’importante sfida casalinga contro l’Udinese di Di Natale, ma Conte lo sa bene e il gruppo ha capito che quel sogno che ancora non diciamo è un po’ più vicino. La Juve c’è, attende almeno due rinforzi per un altrettanto e magari più emozionante cammino che, si spera, porti dove tutti gli juventini desiderano e sognano

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113