×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113

 

(ASI) La squadra granata si porta a 0 punti in classifica, frutto del punto di penalità inflitto dopo il calcio scommesse, e bagna l’esordio in A senza incassare reti. I ragazzi di Ventura sfiorano a più riprese il gol con uno scatenato Meggiorini e vengono graziati da una traversa colpita su punizione da D’Agostino.

 

Pronti via e il Toro si fa subito vedere propositivo con il numero 69 che con un secco diagonale vede solo sfiorare il palo sinistro a Pegolo nettamente battuto. Sarà il caldo, sarà che entrambe le squadre non vogliono farsi male ma dopo venti minuti il gioco diventa davvero soporifero con pochissime azioni da gol. La partita scivola nel sonno profondo fino al duplice fischio del signor Giacomelli. La ripresa inizia subito con un giallo, sulla panchina del Toro non si vede il mister Ventura. Si saprà dopo che l’allenatore ha avuto un piccolo problema di salute, guarito però dopo 10’. Il Siena prova a far capire di volere al più presto cancellare il -6 e attacca con Calaiò, purtroppo la sua girata finisce a lato di poco. Rispetto la prima frazione la ripresa sembra più viva, più combattuta. Bianchi gira di testa ma il colpo di testa prende la direzione di un missile terra aria. Al ventesimo pericolo per gli ospiti. Punizione di D’Agostino da buonissima posizione ma la sfera centra la traversa in pieno. Subito dopo l’occasione mancata l’arbitro estrae l’unico cartellino giallo del match, sul tabellino dei cattivi finisce Salvatore Masiello. Dopo il valzer di cambi il Toro rischia il colpaccio con Meggiorini che con un sinistro vede il pallone fare la barba al palo. Finisce dopo 4 minuti di recupero 0a0 un match che consente ai granata di raggiungere quota 0 punti e il Siena andare a -5. In attesa degli ultimi colpi di mercato le due squadra hanno dimostrato di aver ancora bisogno di un attaccante da 20gol a stagione.

Amedeo Baratta – Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.