×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A: Napoli e Inter: tre squilli alla Juve

(ASI) La squadra di Mazzarri e quella di Stramaccioni superano agevolmente Pescara e Palermo e già si candidano come principali antagoniste dei bianconeri, vittoriosi all’esordio sul Parma. Cade il Milan in casa contro la Samp. Delude la Roma di Zeman, si esaltano la Fiorentina di Jovetic e la Lazio di Hernanes.

Sarà anche più povero di quanto lo era una volta e meno frequentato dalle stelle del calcio internazionale, ma il calcio italiano regala sempre piacevoli emozioni. Su tutte l’imprevedibilità di alcuni risultati e i gesti atletici di alcuni campioni. Partiamo dai primi e dalla vittoria della Sampdoria in casa del Milan. Un successo figlio del lavoro di squadra e di un pizzico di fortuna, visto che i rossoneri hanno colpito due legni e si sono visti salvare in extremis altrettante occasioni. La Samp non poteva festeggiare meglio il ritorno nella massima serie, mentre il Milan è sempre più depresso. Riuscirà il diabolico Galliani a risollevare il morale dell’ambiente con il calciomercato? Kaka e Diarra sono quello che serve ad Allegri o rappresentano un palliativo per i nostalgici di Ibrahimovic e Tiago Silva? Nel frattempo sulla l’altra sponda di Milano c’è un popolo che inizia a godersi la sensazione di aver ritrovato la squadra del cuore. L’Inter di Stramaccioni è un mix di concretezza e qualità. Tornare a pensare in grande forse è ancora prematuro, ma il recente slancio sul mercato (Cassano e Gargano) e le tre vittorie consecutive, due di Europa League e quella in campionato contro il Pescara, sono segnali da non sottovalutare. La Juve è sempre la Juve. Vince convincendo soprattutto nel secondo tempo, anche se è ancora evidente l’assenza di un rapace d’area. Nell’attesa che dal mercato arrivi questo top-player ( a proposito: per comprare i giocatori servono soldi e determinazione, altrimenti si rischia di passare l’ennesima estate con tanti titoli ma con pochi fatti), forse è meglio dare fiducia a Matri, in coppia con Vucinic e al posto di Giovinco, che è ricaduto nello stesso errore degli esordi bianconeri: la voglia di strafare. Il Napoli si conferma squadra da tenere sotto occhio, anche se il Palermo non si è dimostrato un avversario così irresistibile. Bene la Lazio, che sbanca un campo difficile come quello di Bergamo; male invece la Roma. Il fatidico gioco di Zeman non si è visto. Il Catania ha meritato il 2-2, anche se entrambi i gol dei siciliani sono viziati da fuorigioco. Ai giallorossi, nell’attesa di mettere a punto i meccanismi, restano lo splendido gol di Osvaldo, rovesciata da copertina Panini e il gol del giovane Lopez, uno con il mancino piuttosto caldo. A proposito di prodezz,e non possono passare inosservate quelle di Jovetic, che ha trascinato la Fiorentina alla vittoria sull’Udinese. Un motivo in più per tenerlo stretto in riva all’Arno e magari per affiancargli un attaccante con la “A” maiuscola. Per il resto, bene Genoa e Chievo, da rivedere Bologna e Cagliari. Buon pari tra Siena e Torino, soprattutto per limare le penalizzazioni in classifica.

 

Andrea Sonaglia Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del Forum dell'Esercito 2022 del 15 agosto

(ASI) Il 15 agosto, il presidente russo Vladimir Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del forum internazionale Esercito-2022 e degli International Army Games (Giochi Internazionali dell'Esercito n.d.r.), secondo quanto ...

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al Centro-Nord. Allerta gialla in 5 Regioni: Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

(ASI) Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ...

Solidarietà, Festa dell'Assunta: Bambino Gesù del Cairo e Parrocchia Santa Domitilla ospitano 60 giovani ucraini

(ASI) Latina - La Parrocchia Santa Domitilla di Latina insieme all'Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus, il cui Presidente è Monsignor Gaid Yoannis Lazhi, già Segretario personale di Sua Santità Papa ...

Elezioni. Jacopo Coghe (Pro Vita & Famiglia): PD a trazione radicale con matrimonio gay, Ddl Zan e aborto

(ASI) Roma - «Per il Partito Democratico tra le priorità del nuovo Parlamento ci saranno il matrimonio gay e il Ddl Zan, per la prima volta inseriti in un ...

Genova: Il Ministro Giovannini, in rappresentanza del Governo, partecipa alla commemorazione per le vittime del crollo del Ponte Morandi. 

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, in rappresentanza del Governo, ha partecipato a Genova alla cerimonia commemorativa per le vittime del crollo del Ponte ...

Lucca, Nuovi orizzonti per l'Italia sollecita intervento Asl nordovest per rendere operativo nel territorio il servizio della continuità assistenziale

(ASI) Lucca - "Nuovi orizzonti  per l'Italia  sezione di  Lucca: La continuità assistenziale ex guardia medica è  un servizio assente nel nostro territorio, non rispondono.

Ponte Morandi, Teresa Bellanova: tragedia che non doveva accadere. Qualità, efficienza e sicurezza delle infrastrutture non sono negoziabili

(ASI) "14 agosto 2018, il crollo del Ponte Morandi, uno schianto nel cuore dell'Italia, una tragedia che non doveva accadere.Accanto ai familiari delle vittime, a chi è stato colpito negli affetti e ...

Vecchione: addio Piero Angela, maestro di gentilezza e di cultura

(ASI) Ricorderò sempre Piero Angela per la sua gentilezza e per la sua cultura che donava a tutti.. RIP ❤

Lanzi e Croatti (M5S): "Elezioni, M5S garanzia su impegni presi con cittadini"

(ASI) "Ieri è stato pubblicato il programma del MoVimento 5 Stelle. Dal taglio dell'IRAP e del cuneo fiscale per imprese e lavoratori al salario minimo orario, contrasto del precariato e parità salariale, ...

Elezioni. Rauti (FdI): da sinistra soltanto antagonismo e niente idee. Impegno FdI per sostegno a famiglie e natalità e su Recovery Plan rispetto impegni ma revisione

(ASI) "La sinistra dall'inizio di questa campagna elettorale sta facendo una sorta di 'terrorismo politico' sulla vittoria del centrodestra e vorrebbe spaventare l'Europa ed i mercati. Invece, fin dall’inizio ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113