×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Euro 2012: La Spagna sogna il record

Battuto il Portogallo ai rigori, decisivo l’errore di Bruno Alves.

(ASI) Fabregas, come nel 2008 contro l’Italia, segna il rigore decisivo sbattendo sul palo, di fronte a un rammaricato Ronaldo che ha una maledizione sui rigori. La Spagna va in finale, ma senza entusiasmare e che ha dato prova della sua qualità solo nei tempo supplementari con le incursioni di Jesus Navas, quando il Portogallo è calato.

Nel primo tempo la gara è stata dai ritmi molti lenti; nessuna delle due squadre si è mai resa realmente pericolosa. Meglio il Portogallo che limita il classico possesso palla spagnolo chiudendo tutti gli spazi senza particolare problemi. Spagna quasi irriconoscibile, che ha sprecato una sola occasione da gol importante con Álvaro Arbeloa.

Nel secondo tempo sempre sull’equilibrio, ma da registrare che nei venti minuti finali il Portogallo sale in cattedra e da tre calci piazzati Ronaldo prova a impensieri l’amico Casillas, ma il portoghese è sempre impreciso e così non capitalizza una bella occasione portata avanti in 4 contro 3. Il Portogallo tuttavia non centra mai Casillas e sembra quasi a rassegnarsi all’idea di non potere battere i cugini spagnoli.

Nei supplementari la Spagna, come detto, cerca il colpo del Ko, non fidandosi dei rigori; Rui Patricio fa un miracolo su Iniesta e fa buona guardia alle incursioni di Jesus Navas, Pedro poi ci prova, ma Pepe è sempre attento.

E così si va ai rigori e il primo a tirare è xavi Alonso, che si fa ipnotizzare tra lo stupore tra Rui Patricio, ma la tensione di battere la Spagna fa brutti scherzi e Moutinho trova Casillas. Poi iniesta e Pepe in una doppia sfida Barca-Real battono due bei rigori, Pepe mettendolo sull’angolino; così pure Pique e Nani, che fa una finta e beffa Casillas. Ramos imita Pirlo e fa il chiucchiaio, Bruno Alves sente la pressione e come Young prende la traversa. Fabregas tira, pregando e segna per la gioia della Spagna e sogna di fare il record dei record, tre vittorie di fila Europeo, Mondiale ed Europeo ? Ma tra il dire e il fare ci sono di mezzo l’imperiosa Germania o la bizzarra e imprevedibile Italia. Noi incrociamo le dita.

Daniele Corvi –Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113