La Santa sede interrogata dall’ONU

(ASI) Ginevra - Il comitato delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia ha rimproverato il Vaticano per non aver riconosciuto l'importanza dei crimini attuati da sacerdoti, nei casi di abusi sessuali sui minori. L’ONU accusa il Vaticano di non rispettare la convenzione contro la tortura, intesa quale strumento internazionale per la difesa dei diritti umani. Quest’ultima è stata approvata dall'assemblea dell'Onu il 10 dicembre 1984 a New York ed è entrata in vigore il 26 giugno 1987 per costituire e regolamentare un sistema di controllo internazionale volto a proteggere l'integrità fisica e spirituale delle persone.
La convenzione è stata ratificata da 145 paesi, tra cui l'Italia e la Città del Vaticano. Molti Stati però non hanno ancora introdotto nel codice penale il reato di tortura, nonostante le numerose petizioni popolari.
Il 5 maggio, l'arcivescovo Silvano Tomasi, rappresentante della Santa sede a Ginevra, ha avuto una nuova audizione presso la commissione contro la tortura. Il capo della delegazione vaticana è stato interrogato ed ascoltato per oltre tre ore dagli incaricati dall’Onu che, alla fine del colloquio, si sono dichiarati molto soddisfatti dalla precisione e chiarezza dei dati forniti.
L'arcivescovo ha risposto che la convenzione firmata nel 2002 è valida solo dentro le mura di Città del Vaticano secondo le Nazioni Unite questo non è esatto in quanto la Chiesa si dovrebbe impegnare al rispetto della Convenzione in tutto il mondo. L’arcivescovo Tomasi ha spiegato che al di fuori del Vaticano il Papa può dare forti indicazioni ai prelati cattolici ma non può obbligare i governi locali.
Papa Francesco ha istituito una nuova commissione interna per la tutela dell'infanzia e la lotta alla pedofilia. Il nuovo organo vaticano è formato da otto membri tra cui una donna irlandese vittima di abusi sessuali ed è guidata dal cardinale O’Malley. La commissione vaticana ha annunciato che studierà delle procedure per costringere i religiosi ad assumersi la loro responsabilità e non farsi trasferire da una parrocchia all’altra e da un paese all'altro.
Il Vaticano ha anche confermato che quasi 400 sacerdoti accusati di abusi sono stati sospesi dalle loro funzioni sotto il pontificato di Papa Benedetto XVI.

Ilaria Delicati - Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Presidente Tesei : l'Aeroporto dell'Umbria è strategico. I risultati lo stanno dimostrando

(ASI) Perugia. Questa mattina presso l’aeroporto di Sant’Egidio a Perugia, in occasione dell’approvazione del bilancio SASE 2021, è intervenuta ai microfoni di Agenzia Stampa Italia Donatella Tesei, Presidente della ...

IEF a Modena: conferenza con Ministro Dadone, Vice Ministro Picchetto Fratin, Danilo Iervolino, Presidente Bonaccini e Presidente Coldiretti Prandini

(ASI) Domani, sabato 25 Giugno, alle ore 15:00, si terrà presso la Direzione Generale BPER Banca di Modena, la conferenza stampa di lancio della Quarta Edizione degli Stati Generali dell’Export, che ...

Droga, Gasparri: si rifletta su parole Mattarella contro droghe

(ASI) “Grazie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che in previsione della giornata mondiale dell'ONU contro le droghe ha avuto parole chiarissime contro l'uso di stupefacenti e a sostegno delle ...

I ministri Franco e Cingolani firmano il Decreto carburanti. Sconto di 30 centesimi esteso fino al 2 agosto

(ASI) Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 2 agosto le misure ...

Cuzzupi (UGL): Scuola Alta Formazione, ennesimo carrozzone con ingenti compensi poltronari

(ASI) “Oltre un milione di euro sperperati per creare un organismo che è un carrozzone servo della malapolitica e che non ha alcuna ricaduta sulle classi né sui docenti per ...

Occupazione, Nappi (Lega): beato De Luca che riesce a vedere bicchiere mezzo pieno

(ASI) “Beato De Luca che davanti ai numeri tragici del report Bankitalia, riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno. Gli ricordo che siamo nella regione dove il lavoro femminile è distanziato ...

Stipendi dirigenti Scabec, interrogazione di Nappi (Lega): hackeraggio o "depistaggio"? De Luca chiarisca

(ASI) "Hackeraggio o 'depistaggio'? De Luca chiarisca sul nuovo mistero di Scabec Spa. Come riportato da organi di stampa, il sito internet della società sarebbe stato attaccato da hacker. Quando ...

Dati INPS. Paolo Capone, Leader UGL: "Investire in politiche e attive e formazione per riattivare mercato del lavoro"

(ASI) "Preoccupano i dati dell'Osservatorio dell'INPS sulle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di maggio pari a 54,7 milioni. Un incremento particolarmente significativo pari al +19,8% rispetto al mese precedente. ...

Si è svolta in Umbria la scuola di formazione del partito Democrazia e Sussidiarietà

(ASI) Una Scuola di formazione politica  e  corsi Online, gratuiti  rivolti a tutti gli iscritti a Democrazia e Sussidiarietà:  Lavoro , Famiglia , Vita , Popolo , Solidarietà, Sicurezza, ...

Lituania, Russia: “Ue non parli di art. 5 Nato”

(ASI) L'Occidente dovrebbe smettere di parlare dell'attivazione dell'articolo 5 della Nato in relazione alle crescenti tensioni”, tra Vilnus e Mosca, “dopo il blocco parziale del traffico merci verso Kaliningrad".