×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Stati Uniti d’Europa, necessità o fallimento?

(ASI) Un sogno attraversa l’Europa da sempre, quello di una unificazione dei suoi popoli. Potrebbe essere definito il “Sogno Europeo” che si contrappone a quello statunitense, e forse è proprio così. Per secoli questa idea ha influenzato le idee di politici e politologi, geografi e filosofi.

Questa utopia non ha perso la sua attualità con il passare del tempo, trasformandosi e adattandosi di volta in volta, partendo dal dominio militare in stile napoleonico, passando per grandissime opere come “Per la pace perpetua” di Immanuel Kant, fino all’Unione Europea che conosciamo tutti. Non sono mancate le degenerazioni autoritarie di questa utopia, una su tutte lo “Spazio Vitale” prospettato dall’ideologia nazista o l’inglobamento degli Stati europei nella sfera d’influenza comunista durante la Guerra Fredda. Lo stesso Giuseppe Mazzini, fondatore della “Giovine Europa”, fu uno dei primi sostenitori dell’unificazione europea come logica conseguenza dell’unità italiana. Tra gli altri sostenitori, in quegl’anni, troviamo Garibaldi, Hugo, Mill e Bakunin, che si riunirono nel 1867 a Ginevra per il congresso della Lega per la Pace e la Libertà. In tempi recenti, troviamo il Manifesto di Ventotene, voluto da Altiero Spinelli, e tutti i trattati europei che hanno accompagnato gli Stati europei verso l’unione prima economica, poi monetaria. L’entusiasmo iniziale, dovuto alla ricchezza creata dal mercato unico, ha lasciato lo spazio alla delusione per i limiti che l’UE ha mostrato nel fronteggiare la crisi economica.
A questo si aggiunge la mancanza di una visione di lungo termine nella politica estera e di difesa, di fatto ancora nelle mani dei singoli governi nazionali (guarda l’intervento militare francese in Mali), incapaci di agire unitariamente. Gli Stati Uniti d’Europa sono un tema che ancora oggi crea forti polarizzazioni nel dibattito politico interno agli Stati membri dell’UE, tanto che ormai l’agone politico vede contrapposti partiti europeisti a partiti euroscettici o addirittura antieuropeisti. Una contrapposizione che alcune volte sembra più marcata di quella fra destra e sinistra. Ma cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi anni?

Quale sarà il futuro di questa utopia inseguita da secoli ma mai realizzata? Di previsioni ce ne sono molte. Alcuni studiosi li raffigurano come una futura superpotenza in grado di rivaleggiare con gli Stati Uniti e già in grado di esercitare una notevole influenza sugli Stati vicini (una situazione che è stata definita “Eurosfera). Altri sostengono che l’UE ricorda invece una potenza secondaria, proprio per i limiti che ha mostrato di avere e che non hanno permesso di raggiungere le aspettative che erano state prefissate, anzi hanno comportato un calo del consenso verso il sogno europeo. Nonostante le opposizioni nazionali, il sogno federalista va avanti e le elezioni per il Parlamento Europeo che ci saranno a breve potrebbero esserne una conferma. Ma potrebbero anche decretarne il declino.

Guglielmo Cassiani Ingoni – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Roberto Breda e Mario Mariano a “Il Punto sulla Serie B”

(ASI) Saranno l’allenatore Roberto Breda e il giornalista di Tuttosport ed Umbria24 Mario Mariano gli ospiti de “Il Punto sulla Serie B”, talk show griffato Agenzia Stampa Italia. Ore 21 ...

Legge di Bilancio, Calandrini (FdI): soddisfatti dei contenuti, al Parlamento il compito di migliorarla

(ASI) Questa è il primo bilancio politico dopo anni di governi tecnici o 'di palazzo'. Le reazioni delle opposizioni sono, in questo contesto, fisiologiche direi.            &...

Congresso Pd, on. Gribaudo: Serve Pd  femminista

(ASI) «Due uomini che in ticket si candidano a guidare il PD. Ancora una volta. Serve un PD femminista, serve cambiare passo, serve una nuova storia democratica».

Rifiuti, Giannini (Lega): senza fondi PNRR si escludano scelte biodigestori Casal Selce e Cesano

(ASI) Roma - "Il sindaco Gualtieri, che tanto si era incaponito nel voler realizzare i due maxi biodigestori della Capitale proprio a Casal Selce e Cesano, due aree periferiche già ...

Manovra, Appendino-Aiello (M5S): emendamento per riportare opzione donna a versione originale

(ASI) Roma “Il Movimento 5 Stelle presenterà un emendamento alla legge di Bilancio per riportare Opzione donna alla sua versione originale”.

Giustizia, Gasparri: interrogazione su nota ANM che contesta decisioni Nordio

(ASI) “Con una interrogazione chiederò al ministro della giustizia Nordio di valutare l'opportunità di un'ispezione nei confronti dei componenti della Giunta Toscana dell'Associazione Nazionale Magistrati che hanno sottoscritto una nota ...

PD: Boccia, su candidature chi decide senza linea politica vuole un altro ex segretario

(ASI) "Non è la corsa a posizionarsi che distingue la scelta di un candidato anziché un altro o un’altra, ma il contributo che ognuno può dare alla costruzione di una ...

Manovra. Leonardi (FdI): molte misure a sostegno di famiglie e imprese. No criminalizzazione uso contante

(ASI) "È importante sottolineare che le misure sul tetto al contante e sull'uso del pos sono residuali rispetto ad una manovra di circa 35 milioni destinata in gran parte ad aiutare famiglie ...

Natale: Coldiretti/Ixè, 6 italiani su 10 nei mercatini a caccia di regali

(ASI) Oltre sei italiani su dieci (63%) frequentano quest’anno i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi ...

Assemblea Ordinaria, Repace (LND Umbria):dopo due anni di pandemia, i bilanci sono positivi. Il sistema calcio ha retto bene. Ora occorre ritornare a fare sport

(ASI) Oggi si è svolta l'Assemblea Ordinaria Biennale del Comitato Regionale dell'Umbria della Lega Nazionale Dilettanti. Un'assemblea molto partecipata e sentita dalle società calcistiche umbre perché si ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113