×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Ernesto Ausilio: “Enzo Bianco, una grande risorsa per il rilancio di Catania”

(ASI) Torino – E’ stato un incontro denso di contenuti, e dalla partecipazione numerosa, quello che si è tenuto a Torino presso il Centro Incontri della VII Circoscrizione in Corso Belgio 91. L’evento è stato ideato e promosso dal Circolo del Pd Liberal di Torino, che ha in Ernesto Ausilio (già coordinatore alla Sanità e ai Servizi Sociali nella medesima Circoscrizione) il punto di riferimento cittadino, essendo anch’Egli Membro della Direzione Nazionale dei Liberal Pd, insieme ai Comitati per Enzo Bianco Sindaco. Proprio l’ex Ministro dell’Interno, ex senatore nonché tra i massimi esperti europei di finanza internazionale, uomo politico di chiara e riconosciuta fama, è stato protagonista dell’incontro, dopo aver pubblicamente reso nota ai media e all’opinione pubblica l’ufficializzazione della propria candidatura a primo cittadino di Catania, ruolo che ha già egregiamente ricoperto per ben due volte in passato.

Bianco ha esposto in maniera approfondita ai cittadini e alle personalità presenti i punti programmatici della propria azione di governo della nota città siciliana, per il rilancio e il futuro della quale ha deciso di mettersi in gioco in prima persona, scegliendo di incontrare anche i catanesi sparsi nelle principali città italiane, portando con sé idee, entusiasmo e una concreta voglia di cambiamento che gli sta facendo riscuotere ovunque larghissimi consensi.

Enzo Bianco appartiene a quella rara parte di uomini politici per cui i valori civili e i principi dello Stato sono da sempre il motore del proprio agire”, spiega Ernesto Ausilio, promotore primo dell’iniziativa, che ha introdotto il dibattito cui hanno preso parte anche altre figure di primo piano del PD quali il Consigliere Regionale Mauro Laus, Emanuele Durante (Presidente della VII Circoscrizione) e Gianfranco Morgando, Segretario Regionale del Pd piemontese. “Siamo lieti di aver accolto con noi l’ex Ministro dell’Interno, che come tutti i veri siciliani è uomo del fare e persona che mantiene sempre la parola e le promesse fatte, come testimonia la sua brillante carriera. Siamo inoltre certi che i catanesi ormai torinesi d’adozione sapranno trasferire ai propri parenti che vivono in Sicilia quanto hanno appreso dalle parole di Bianco, che per amore della propria terra ha scelto coraggiosamente all’ultima tornata elettorale nazionale di non ricandidarsi al Senato, ma di tornare a far politica di territorio, per il rilancio e la costruzione di un futuro più solido e promettente per la seconda città siciliana”, conclude Ernesto Ausilio.

Redazione Agenzia Stampa Italia

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

Attacco a Israele, Italia convoca leader del G7

(ASI) La Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele.

Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga.

(ASI) Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga. Se il regime israeliano ...

Bertoldi (Alleanza per Israele): È imperativo che l'Italia sostenga Israele.

(ASI) "Un attacco militare della Repubblica è Islamica dell'Iran contro Israele rappresenta una sfida bellica estesa all'interno occidente. È imperativo che l'Italia sostenga Israele, anche attraverso un intervento militare difensivo se richiesto, ...

Vicino Oriente, l'Iran oltre i doni avrebbe lanciato razzi contro Israele

(ASI) Roma - Secondo fonti anche israeliane, l'Iran lanciato anche missili da crociera contro Israele nell'ambito dell'attacco iniziato questa notte.

L’Europa satanista partorisce la democrazia totalitaria: il nostro mondo al capolinea

(ASI) Satana è l’avversario, l’oppositore in giudizio, il “loico” del male che inquina la storia e rende l’uomo marionetta impotente. Il parlamento europeo che vota in massa la ...

Corsica: è nato il Partito "Per l'Indipendenza"

(ASI) Ajaccio - Abbiamo intervistato Johan Bernardini, segretario generale del nuovo partito politico corso "Per l'Indipendenza" che ci ha parlato del loro programma politico, a cui abbiamo posto alcune domande.&...

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

(ASI) A margine dell'iniziativa sui "Femminismi. Conoscere il passato per costruire il futuro" promosso dalla Conferenza regionale delle Democratiche della Calabria tenutosi a Vibo Valentia nel pomeriggio, la Portavoce nazionale ...

Case Green, Procaccini (FDI-ECR): "Pericoloso salto nel buio come il superbonus, attacco a modello sociale italiano " 

(ASI) "La direttiva sulle case green voluta dalla UE e' una norma irrealistica e pericolosa perché costringe gli Stati, in particolare l'Italia che non ha un patrimonio immobiliare ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113