Ucraina, colloquio teso Austria - Russia

putin nehammer(ASI) Karl Nehammer ha avuto oggi un colloquio con Vladimir Putin. Il cancelliere austriaco detto al presidente russo,a Mosca, con Vladimir Putin che il dialogo "non è stato molto amichevole" e di aver riferito al suo interlocutore "che la guerra deve cessare, perché in guerra ci sono solo sconfitti da entrambe le parti". Lo ha appreso, dalla cancellieria di Vienna, l’emittente televisiva Orf.

L’esponente europeo ha anche ribadito che le sanzioni, in vigore contro lo Zar e la propria nazione, “resteranno in vigore" e saranno anche "ulteriormente inasprite finché in Ucraina le persone continueranno a morire".

Ha annunciato ora che informerà nuovamente i suoi partner, del vecchio continente, in merito alla missione odierna " e discuterò, con loro, ulteriori passi" da intraprendere, ha aggiunto.

 Nehammer ha detto di aver parlato "con parole chiare" dei crimini di guerra commessi a Bucha e in altre città, sottolineando la "necessità di un'inchiesta internazionale" su questi fatti.

Il conflitto intanto procede sul terreno. Le sirene antiaeree sono tornate a suonare, nella notte, in tutte le città ucraine. Violente esplosioni hanno fatto seguito.

Durissimo monito della Cina. La Nato si astenga “dal tentativo di destabilizzare l'Asia, o il mondo in generale", anche mediante la diffusione di “osservazioni false e provocatorie”, ha tuonato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, rispondendo alle affermazioni del segretario generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg, secondo cui Pechino pone "una sfida sistemica" alla sicurezza nazionale delle "democrazie".

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Il Centrodestra vince trainato da Fratelli d'Italia, Italia spaccata col Movimento 5 Stelle primo Partito al Sud

(ASI) Roma - Le elezioni politiche del 25 settembre 2022, le XIX della storia repubblicana, passeranno alla storia d'Italia soprattutto per due ragioni:

Roma, Di Stefano (Udc): “Commissione PNRR: riunioni infinite su scelte già compiute dalla maggioranza. Mi dimetto”

(ASI) Roma - Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia in Assemblea Capitolina, rassegna le dimissioni dalla Commissione Speciale PNRR.

UGL Trasporto  Aereo, “ENAV si com porta come un monarca”

(ASI) Roma, 28 settembre 2022 - “È ormai troppo tempo che ENAV si comporta come un monarca, ma non illuminato: la gestione del settore HR è ancora legata ad un sistema dinastico di nepotismo ...

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Nel crollo di affluenza alle urne (solo il 63,91%) l’abbraccio, disperato, a Giorgia Meloni, sperando che faccia bene

(ASI) Sembra incredibile, seppure ampiamente previsto e ipotizzato, quello che è successo: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni con largo margine, rispetto agli alleati (Lega e ...

Istat: creata tecnologia per il monitoraggio delle misure del PNRR attraverso gli indicatori di benessere e sostenibilità.

(ASI) Il Pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) è il documento che illustra come il governo italiano intende gestire i fondi di NextGenerationEU, ovvero il piano promosso ...

Iran, proteste:migliaia di arresti

(ASI) Circa  tremila persone sono state arrestate a Teheran in oltre una decina giorni di manifestazioni per il caso di Mahsa Amini, la giovane 22enne deceduta mentre era in ...

Brasile, sondaggi: Bolsonaro in recupero

(ASI) Mancano pochi giorni alle elezioni in Brasile e aumenta l’intensità della sfida da parte dei candidati.  L’ex presidente, Luiz Inácio Lula da Silva, ha il 48,3% ...

Istituto Friedman: Buon lavoro a nuovo parlamento e a nostri iscritti eletti

(ASI) Roma,   “Oltre dieci tra i nostri iscritti e componenti del Comitato Scientifico appartenenti a diverse liste elettorali sono stati eletti in Parlamento domenica. Altrettanti neoeletti hanno già ...

Elezioni, Jonghi Lavarini: cresce l'astensionismo. L'elettorato premia la Meloni, crolla la Lega, tiene Forza Italia e il PD va all'opposizione

(ASI) Si sono svolte le elezioni politiche il 25 settembre. Crescono ancora sia l'astensionismo, quindi la sfiducia degli italiani nel sistema, che la volatilità del restante elettorato che, ad ogni elezione, ...