×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
La strana alleanza anglosassone
Estrema destra, Tea Party e mondo ebraico insieme contro l'Islam

Scioccanti notizie giungono dall'Inghilterra e dagli Stati Uniti. Dopo diversi incontri e diverse iniziative, la English Defence League, un'organizzazione di estrema destra, nata con l'intento di "combattere l'islamizzazione delle città britanniche", starebbe, secondo quanto riportato dal quotidiano londinese The Observer, stringendo accordi sempre più importanti con gli ambienti dei Tea Party statunitensi, i famosi "salotti culturali" della politica conservatrice nel mondo anglofono.
Quello che potrebbe sorprendere l'osservatore comune, è la connessione e l'attiva partecipazione nelle attività indette da questi ambienti con il rabbino Nachum Schifren, già candidato in California al Senato deli Stati Uniti, che è solito intrattenere il pubblico dei Tea Party con lezioni dedicate alle modalità di contrasto all'islamizzazione e all'approfondimento della Sharija, la legge islamica, in vigore in alcuni Stati Arabi. A questo si aggiunge il sempre più crescente legame tra questa Defence League anti-islamica inglese e Pamela Geller, personaggio centrale nella polemica contro l'islamizzazione dell'Occidente, riemersa alle cronache per essersi battuta in prima linea con lo scopo di impedire la costruzione di una Moschea nei pressi di Ground Zero. Devin Burghart, vice-presidente dell'Istituto per la ricerca e l'istruzione sui diritti umani del Kansas, ha dichiarato: "La Geller funge da ponte tra la EDL e il Tea Party. Lei svolge un ruolo importante nell'introduzione dell'islamofobia all'interno degli ambienti del Tea Party. La sua statura è aumentata sostanzialmente dentro i ranghi del Movimento di ispriazione conservatrice, dopo le polemiche sulla Moschea a Ground Zero. Ha guadagnato un sacco di credibilità con quella vicenda". Ponendo l'accento su quetsa progressiva trasformazione interna del Tea Party, originariamente nato come sede di dibattito in materia economica e finanziaria, Burghart aggiunge che "l'idea che ci sia una guerra tra l'Islam e l'Occidente sta diventando comune". Ancora una volta, pare tristemente riemergere  la volontà di realizzare a tutti costi quanto preconizzato (in via scientifica e dunque ipotetica) da Samuel Huntington nel 1993. La differenza fondamentale rispetto alle tesi dell'antropologo e geopolitologo americano, però, è che, ogni giorno che passa, le dichiarazioni e le provocazioni più deteriori sembrano prendere forma proprio nell'Occidente "liberale e democratico".
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Nel cinquantenario della morte di Ennio Flaiano un nuovo libro di Lucilla Sergiacomo sul grande scrittore abruzzese

(ASI) L’AQUILA – “Invito alla lettura di Flaiano” (Mursia editore, Milano 2022, pp.384) è il nuovo saggio di Lucilla Sergiacomo sul grande scrittore abruzzese, una rivisitazione ampiamente aggiornata ...

Torino Fashion Week. La grande moda a Torino

(ASI)  TORINO - Dal 6 al 14 luglio si svolgerà a Torino l'annuale edizione della “Torino Fashion Week”, manifestazione tra le più importanti della moda a livello globale. L'evento si articolerà ...

Bianchi: "Istruzione fondamentale per una società aperta e uno sviluppo sostenibile"

Il Ministro al Transforming Education Pre-Summit dell'Unesco Italia scelta come leader sui temi dell'inclusione

Sanità. Rauti (FdI): nuovo contratto penalizza ostetriche. Ministro Orlando e Speranza intervengano per eliminare disparità di trattamento con altre categorie

(ASI) "I ministri Orlando e Speranza intervengano per riconoscere il lavoro svolto in questi anni, soprattutto nel corso della pandemia, dalle ostetriche che, alla luce del nuovo contratto di lavoro, ...

Automotive, Nappi (Lega): la Regione smetta di nascondersi, subito un tavolo per scongiurare migliaia di licenziamenti

(ASI)  "Indire subito un tavolo regionale sull'automotive. In Campania, lo stop imposto dall'Ue alla vendita, entro il 2035, di auto a benzina e diesel, rischia di provocare la perdita di 4.000 ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: "Necessarie politiche attive per rilanciare l'occupazione"

(ASI) "Preoccupano i dati emersi dall'ultimo report dell'Istat che nel mese di maggio rileva un calo dell'occupazione pari al -0,2%, ovvero 49mila posti di lavoro in meno. Allarma, in particolare, ...

Scritte contro sede Uil Bologna, Uiltrasporti: atto vile non fermerà nostro lavoro a difesa lavoratori

(ASI)  Roma,  - "Un vile attacco contro i più profondi valori di democrazia che da sempre fanno parte della nostra organizzazione. Non ci faremo intimidire da un simile ...

Codici: esposto in Procura sui maltrattamenti nella casa di riposo di Reggio Calabria

(UNWEB)  Fare piena luce e giustizia. È la richiesta che arriva da Codici in merito alla casa di riposo abusiva scoperta dai Carabinieri del Nas a Reggio Calabria. Una storia ...

Cina. Giugno consolida la ripresa, gli indici PMI tornano in territorio espansivo

(ASI) Se maggio aveva fornito indicazioni importanti, evidenziando una forte ripresa rispetto ad un primo quadrimestre segnato dalla recrudescenza di focolai Omicron in numerose città del Paese e dalle conseguenti ...

Clima, Braga (PD): nostro assillo coniugare sostenibilità ambientale e sociale

"La questione ambientale e l'agenda sociale saranno l'asse portante della nostra proposta al Paese. Servono scelte radicali perché di fronte all'emergenza clima non c'è più tempo: il nostro assillo è quello ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113