×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
La strana alleanza anglosassone
Estrema destra, Tea Party e mondo ebraico insieme contro l'Islam

Scioccanti notizie giungono dall'Inghilterra e dagli Stati Uniti. Dopo diversi incontri e diverse iniziative, la English Defence League, un'organizzazione di estrema destra, nata con l'intento di "combattere l'islamizzazione delle città britanniche", starebbe, secondo quanto riportato dal quotidiano londinese The Observer, stringendo accordi sempre più importanti con gli ambienti dei Tea Party statunitensi, i famosi "salotti culturali" della politica conservatrice nel mondo anglofono.
Quello che potrebbe sorprendere l'osservatore comune, è la connessione e l'attiva partecipazione nelle attività indette da questi ambienti con il rabbino Nachum Schifren, già candidato in California al Senato deli Stati Uniti, che è solito intrattenere il pubblico dei Tea Party con lezioni dedicate alle modalità di contrasto all'islamizzazione e all'approfondimento della Sharija, la legge islamica, in vigore in alcuni Stati Arabi. A questo si aggiunge il sempre più crescente legame tra questa Defence League anti-islamica inglese e Pamela Geller, personaggio centrale nella polemica contro l'islamizzazione dell'Occidente, riemersa alle cronache per essersi battuta in prima linea con lo scopo di impedire la costruzione di una Moschea nei pressi di Ground Zero. Devin Burghart, vice-presidente dell'Istituto per la ricerca e l'istruzione sui diritti umani del Kansas, ha dichiarato: "La Geller funge da ponte tra la EDL e il Tea Party. Lei svolge un ruolo importante nell'introduzione dell'islamofobia all'interno degli ambienti del Tea Party. La sua statura è aumentata sostanzialmente dentro i ranghi del Movimento di ispriazione conservatrice, dopo le polemiche sulla Moschea a Ground Zero. Ha guadagnato un sacco di credibilità con quella vicenda". Ponendo l'accento su quetsa progressiva trasformazione interna del Tea Party, originariamente nato come sede di dibattito in materia economica e finanziaria, Burghart aggiunge che "l'idea che ci sia una guerra tra l'Islam e l'Occidente sta diventando comune". Ancora una volta, pare tristemente riemergere  la volontà di realizzare a tutti costi quanto preconizzato (in via scientifica e dunque ipotetica) da Samuel Huntington nel 1993. La differenza fondamentale rispetto alle tesi dell'antropologo e geopolitologo americano, però, è che, ogni giorno che passa, le dichiarazioni e le provocazioni più deteriori sembrano prendere forma proprio nell'Occidente "liberale e democratico".
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...

Pavanelli (M5S): “Sardegna, vittoria storica per Todde e il M5S”

“Alessandra Todde è la prima Presidente di Regione del M5S e la prima donna alla guida della Regione Sardegna. Si tratta di un risultato storico. (ASI) II cittadini sardi hanno ...

L’Economia della cultura come fattore di sviluppo. Gianni Lepre, “una grande opportunità per Napoli e il Mezzogiorno”

(ASI) L’Economia della cultura come fattore di sviluppo, questo il titolo del Convegno che si svolgerà a Napoli il prossimo 28 febbraio nella splendida cornice di Palazzo Fuga.

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113