×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Libia. Ue: Consiglio Nazionale Transitorio interlocutore politico chiave

(ASI) Il Consiglio nazionale di transizione (Cnt) libico è un "interlocutore politico chiave" che rappresenta "le aspirazioni del popolo libico": lo dichiarano i Ministri degli Esteri della UE, nelle loro conclusioni sulla Libia, approvate oggi a Bruxelles, nelle quali si riconosce l'importante ruolo giocato dal Consiglio dei ribelli di Bengasi. Dopo l'apertura ieri dell'ufficio di rappresentanza europea a Bengasi - accolta con favore da tutti gli stati membri - l'UE "sostiene gli sforzi del Cnt per soddisfare la sua responsabilità di fronte al popolo libico", in particolare rispondendo ai bisogni sociali, economici e amministrativi essenziali". L’ufficio di Bengasi, è sottolineato, serve a "migliorare l'assistenza della Ue in coordinamento con gli stati membri e altri attori" ed è un "segnale di solidarietà della Ue con il popolo libico". Inoltre, l’Unione Europea aprirà una propria sede di rappresentanza anche a Tripoli "appena le circostanze lo renderanno possibile", per riaffermare il "il principio dell'integrità e dell'unità della Libia".
La UE dà il benvenuto al meccanismo finanziario temporaneo (Tfm) che "dovrebbe provvedere un canale trasparente per il sostegno finanziario a medio termine e i bisogni strutturali"; si offre di assistere questo processo "con suoi esperti tecnici" e si invita i partner "a contribuire al Tfm".  Il Consiglio lascia in sospeso la richiesta del Cnt di potere usufruire di parte dei fondi congelati a Gheddafi e a personalità del regime libico, ma "riconosce la necessità di esplorare le possibilità legali" per l'utilizzo degli asset bloccati a scopi umanitari. A Bruxelles è stato anche deciso di allungare la lista delle entità della Libia  sotto sanzione.
L’Italia intanto ha dato il via ad una nuova operazione umanitaria. Oggi è partito un C130 diretto a Bengasi - con a bordo anche il Direttore Generale della Cooperazione Elisabetta Belloni - per riportare in Libia 17 feriti curati a Roma e tre loro accompagnatori. Al rientro, verranno trasportati in Italia 8 minori libici e relativi accompagnatori al fine di prestare loro appropriate cure specialistiche presso l'Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù". Sul volo c’è anche un team medico del San Camillo che opererà nelle prossime settimane presso l'Ospedale Generale della città di Bengasi per proseguire il programma di formazione degli operatori sanitari libici in situazioni di emergenza.
L'iniziativa è maturata nella scia delle intese intercorse fra il Ministro Franco Frattini ed il Presidente del CNT libico, Mustafa Abdul Jalil e si avvale del supporto operativo e logistico del Ministero della Difesa ed il coinvolgimento attivo della Regione Lazio - tramite l'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini - e dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, nonché della Regione Lombardia che ha mobilitato, già dai primi di aprile, le proprie strutture sanitarie regionali.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Ucraina, Pedicini (Greens/Efa): “Se aderisce a UE, l’Europa entra in guerra con la Russia”

  (ASI) Bruxelles - “Far aderire l’Ucraina all’Unione Europea, in questo contesto storico, significa che l’Europa entra in guerra con la Russia. Si stanno adottando scelte ...

Regionali Lazio, Molina (Lista Civica Rocca Presidente): per ripartire c' e' bisogno di una visione finora assente. sanità, infrastrutture e lavoro penalizzate da incapacità di gestione

(ASI) “Questa è stata una campagna particolare: da un lato corta come un respiro, dall’altra lunga come l’eternità. Ma comunque straordinaria: ho avuto la percezione che tra le persone ...

Case green. Mazzetti (FI): "Testo attuale figlio di ideologia ambientalista nociva: correggere subito" 

(ASI) Roma – "La direttiva per le case green parte con il piede sbagliato. Il testo conserva tutti gli aspetti problematici e, a questo punto, inutilmente costrittivi e dunque nocivi soprattutto ...

Campania, Nappi (Lega): fuga inarrestabile verso altre regioni, De Luca inchiodato dai fatti    

(ASI) “E mentre si dà la colpa al destino cinico e baro e ci si lamenta del Governo centrale, i fatti dicono che la Campania, ultima in tutte le classifiche ...

RID 96.8 FM sbarca a Sanremo con la sua Pink House

(ASI) "Passione, coraggio, determinazione incontrano Intrattenimento, attualità, cultura e musica nella città dei fiori per raccontare la 73° edizione del Festival di Sanremo. Guidati dall’editrice Michelle Marie Castiello, attraverso la ...

  Fisco, Cannata (FDI): Riforma con imprese e cittadini al centro dell’azione di Governo

  (ASI) “Il cittadino e le imprese saranno messe al centro dell’azione di riforma del fisco del governo. Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ribadisce come la riforma del ...

Roma. PCI, Mauro Alborersi e Sonia Pecorilli al comizio di chiusura della campagna elettorale per le regionali Lazio

(ASI) Roma -  "A San Lorenzo, piazzale Tiburtino, luogo storico simbolico dei comunisti. Sia in chiave elettorale che di lotta. È qui che venerdì alle 18.00 il Partito Comunista Italiano, chiuderà ...

UE, Floridia (M5S): con Meloni Italia non tocca più palla

(ASI) Roma - "È triste registrare che l'Italia è passata da essere protagonista in Europa con Giuseppe Conte, che ha fatto sentire alta la voce del nostro Paese in uno dei momenti ...

Sicilia, Isole minori. 1,4 milioni di euro per trasporti residenti e lavoratori. Pellegrino (FI) "Segno di attenzione dal Governo"

(ASI) Proseguiranno fino al 2025 le riduzioni e gratuità dei costi di trasporto per i residenti nelle isole minori e per chi vi lavora. Questo il risultato del voto di ieri ...

Autonomia Differenziata, Macchia (ISPE Sanità): "La sanità non sia tra le materie oggetto di maggiori autonomie"

(ASI) Roma – "L'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del disegno di legge, a firma del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, desta profonda preoccupazione ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113