×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Vertice Italia-Francia a Roma
(ASI) Molti i temi in agenda , primo tra tutti quello dell’immigrazione, del vertice italo-francese che si svolge a Roma. Nel corso dei lavori e’ previsto anche un incontro bilaterale del Ministro Franco Frattini con il suo omologo Alain Juppe’. Quello di oggi potrebbe essere il vertice della riconciliazione, in particolare sulla questione dell’immigrazione, dopo le polemiche dei giorni scorsi. In agenda anche questioni economiche e non ultimo la strategia nei confronti della Libia. Il lavoro diplomatico degli ultimi giorni è stato anche e soprattutto tecnico, per cercare quell'adeguamento del trattato di Schengen "ai tempi e al mondo che cambia rapidamente", come ha detto il Ministro Frattini. Di tutto questo parleranno Frattini e il ministro dell'Interno Roberto Maroni con i loro omologhi. Ma il titolare della Farnesina avrà in agenda anche il tema della Libia. E qui, dopo gli attriti di un mese fa quando l'Italia, dopo lo scatto in avanti della Francia, chiese e ottenne che la missione venisse posta sotto l'ombrello della Nato, ora le posizioni sono comuni. Almeno sul riconoscimento del Cnt e sulla comune convinzione che Gheddafi deve lasciare il potere. Sarà invece impegnato sul non meno delicato dossier economico il ministro Giulio Tremonti. Dal premier Silvio Berlusconi e dal presidente francese Sarkozy e’ probabile che arrivi un’iniziativa comune , una sorta di appello all’Ue , per affrontare , in particolare il problema immigrazione che non puòessere considerato, secondo i due leader, un problema italo-francese. Un messaggio affinché l’Europa faccia di più anche attraverso il rafforzamento del Frontex, il pattugliamento europeo delle frontiere che attualmente ha pochi mezzi a disposizione, ma anche il rilancio della banca del Mediterraneo con l'obiettivo di aiutare le economie dei Paesi della sponda sud del mediterraneo. Paesi che vanno sì aiutati, Italia e Francia ne sono convinte, ma anche responsabilizzati nell'impegno ad arginare i flussi.
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Assisi: venerdì si discuterà delle opportunità energetiche in un importante seminario

(ASI)  Perugia. Con il Seminario dal tema : COMUNITA' ENERGETICHE  "opportunità reale o pura propaganda?" in programma il pomeriggio di venerdì 3 febbraio, a partire dalle ore 16, presso la ...

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113