×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Vertice Italia-Francia: Berlusconi, “forte convergenza”

(ASI) "Un vertice positivo, molto positivo" da cui è emersa una "forte convergenza". E' quanto ha detto il premier Silvio Berlusconi nella conferenza stampa al termine dell'incontro con il presidente francese Nicolas Sarkozy a Villa Madama.

 E' stato un vertice - ha spiegato Berlusconi - che "posso definire come molto, molto positivo. E' emersa la forte convergenza su tutti gli argomenti affrontati: la situazione in Libia, del Mediterraneo, l'immigrazione la cooperazione economica e industriale tra i nostri due Paesi". Per quanto riguarda la questione dei flussi migratori in particolare l’accordo di Schengen , il premier ha detto che “nessuno di noi vuole abolire” l’accordo "ma in circostanze eccezionali crediamo debbano esserci variazioni a cui abbiamo deciso di lavorare insieme".

Silvio Berlusconi e Nicolas Sarkozy hanno firmato una lettera congiunta sui temi dell'immigrazione indirizzata al presidente del Consiglio Ue e al presidente della Commissione Europea nella quale si propongono modifiche al trattato di Schengen e una maggiore cooperazione fra Bruxelles e i singoli Stati membri esposti ad ondate eccezionali di immigrazione. Nella lettera congiunta si afferma la possibilità di un "ripristino provvisorio" delle frontiere degli stati di Schengen in alcuni casi che siano "precisamente individuati" in anticipo e comunque "non legati agli avvenimenti di questi giorni", cioè gli sbarchi a Lampedusa. Nel documento, Italia e Francia chiedono anche un rafforzamento di Frontex, l'agenzia che controlla le frontiere esterne dell'Unione e una maggiore cooperazione di Bruxelles con gli stati esposti ad emergenze migratorie. Berlusconi e Sarkozy hanno anche firmato una dichiarazione congiunta relativa alla cooperazione tra l'Unione Europea e i Paesi della sponda sud del Mediterraneo. In particolare per quanto riguarda la dichiarazione italo-francese sul Nordafrica, la Libia e il Psdc (Politica di sicurezza e difesa comune) i due Paesi propongono una maggiore cooperazione e aiuti allo sviluppo, anche attraverso l'impegno di privati, in cambio di un maggiore impegno dei Paesi del Nordafrica a collaborare contro l'immigrazione clandestina.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113