(ASI) “Con la scomparsa del cavaliere Luigi Maina si chiude un’epoca straordinaria segnata da uomini, come lo storico cerimoniere del Comune, monsignor Gaetano Zito ed il professor Antonino Blandini che, nel tempo, hanno onorato la città con il loro talento messo a disposizione per la conservazione della memoria e della valorizzazione delle tradizioni popolari catanesi, legate al culto soprattutto della patrona Sant’Agata. Maina è stato un instancabile lavoratore, ambasciatore di cultura e bellezza, per anni primo “Cittadino” da devoto e cultore delle molteplici peculiarità connesse ai festeggiamenti agatini, espressione massima dell’essenza civica, lascia una pesante eredità morale ed immateriale. Siamo certi che l’ente comunale si impegnerà da subito a raccogliere quest’importante testimone, rendendone il dovuto merito.” E’ il pensiero della Ugl di Catania con il segretario territoriale Giovanni Musumeci, che si associa al dolore dell’intera comunità etnea rivolgendo le più sentite condoglianze alla famiglia del compianto cavalier Maina.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.