×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
89mi Campionati Italiani Assoluti Maschili eggio Calabria 6-11 Dicembre 2011 “Palasport - Pentimele”

Terza giornata determinati i primi 24 pass per le Semifinali
Terza Giornata di Gara agli 89mi Campionati Italiani Assoluti di Reggio Calabria. Sei categorie di peso e 24 pass per le semifiali di sabato. In diretta dal Pala Calafiore sia con i commenti ed i risultati dei diversi incontri sia con la diretta streaming su FEDERBOXE TV

 

56 kg - E’ stato il primo a qualificarsi per i Quarti di Finale ed è il primo a qualificarsi per le semifinali. Alessio Di

Savino (C.S. Esercito) conduce sin dall’inizio e supera ai punti Davide Tassi (Pugilistica Massese) con il punteggio finale di 16-7 . Incontrerà in semifinale il Campione Italiano 2011 Ciro Cipriano (Fiamme Oro) che ha dovuto semplicemente salire sul ring per accedere al turno successivo dato il forfait di Antonio Sponziello (Pug.

Rodio). L’altra semifinale vedrà confrontarsi Vincenzo Galvagno (Etna Boxe) vittorioso contro Roberto Improta (Boxe Latina) dopo un match equilibrato sino alla fine e nel quale ha fatto differenza la prima ripresa, ed il Guanto d’Oro 2011 Francesco Splendori (Fiamme Oro) che doma Daniele Colombo (Pug. Spezzina).

64 kg – Carmine Cirillo (Fiamme Oro) imprimen il suo ritmo all’incontro vincendo ai punti (14-9) contro Vairo Lenti

(Acc. Pug. Livornese) e sabato se la vedrà contro Giancarlo Bentivegna (Pol. Nino Castellini) che ha superato la testa di serie Massimo Avosani, dopo un incontro punto a punto, deciso alla terza ripresa e conclusosi 13-10. Match veloce e vivace quello tra Dario Donato

Vangeli (Fiamme Oro) e Antonio Gualtieri (Pug. Kroton) che ha visto chiudersi con la vittoria ai punti (15-6) dell’atleta della Polizia. Ultimo semifinalista qualificato della categoria è il piemontese Luciano Randazzo (A.P. Valenzana) che guida con autorità la prima parte di gara e batte Mattia Cammarano (Pro Fighting Magenta) con il punteggio di 19-12.

75 kg – Due teste di serie che si qualificano, una conferma ed una sorpresa. Andrea Cimichella (BSA Boxing Team) vince 16-9 contro Stefano Failla

mentre Salvatore Grieco (Fiamme Oro) a seguito di un confronto intenso ma mai in discussione supera il vincitore del Guanto d’Oro 2011 dei medi Massimiliano Oberti per 28-10. Non basta una prima ripresa

equilibrata ma comunque in svantaggio al pugile di casa Mario Argento (Amaranto) che deve cedere all’abruzzese Alfonso Di Russo (Boxing Team Simone Di Marco), qualificato alla semifinale con il Campione Italiano in carica, il friuliano d’adozione Luca Esposito (Fearless Boxing Team) che vince ai punti ( 18-9) anche lui contro Valerio Ranaldi (Italian Boxing Academy).

81 kg - Nei mediomassimi il vincitore del Guanto d’Oro 2011 Gianluca Rosciglione (C.S. Esercito) grazie ad una partenza veloce ed un’ottima prima ripresa vince ai punti 11-6 contro Davide Sivieri

(Pugilistica Ursus). L’altra Testa di serie Simone Fiori (Fiamme Oro) porta a casa la qualificazione alle semifinali senza nessun

pericolo, gestendo il match immediatamente contro Matteo Mosca (Boxing Club Biella). Il marchigiano Silvio Secchiaroli vola tra i primi quattro d’Italia nella categoria domando Romualdo Caso (Celano Boxe Genova) con un punteggio finale di 19-6 mentre il tricolore 2010 Luca Capuano (Pug. Rodio) controlla e conduce sui suoi binari l’incontro contro Benito Cannata (Pug. Cannata) vincendolo nettamente 21-11.

91 kg - Serv! e il primo criterio dei giudici per decretare il vincitore del primo match nella categoria dei massimi tra Gianmarco Cardillo (Training Boxe Cassino) e Augusto Daniel Gallo (Boxing Club Pesaro), chiusosi in parità 12-12 e

che vede guadagnare la semifinale al pugile laziale. Incontro molto

più semplice nella lettura quello tra il romano Francesco Soggia (Gym Boxe Setteville Nord) ed il piemontese Marco Pisu (Orbassano Boxe) che ha visto il primo confermare la sua posizione di testa di serie e Campione 2010 vincendo con un totale di 19-6. Anche Fabio Piazza (Boxe Stiava) arriva in semifinale grazie ad una prova convincente ma sofferta contro l’ostico emiliano Guillaume Stolfi che tiene vivo l’incontro sino al 11-8 definitivo. Il quarto semifinalista è Endri Spahiu (Pugilistica Cremasca)che batte il Guanto d’Oro Nicola Ciriani (Pugilistica Udinese) 23-17 dopo uno scontro veemente e ricco di scambi.

+91 kg – Quattro qualificati e quattro conferme nella categoria dei super massimi dove/>tutte e quattro le teste di serie parteciperanno alle semifinali di sabato 10 dicembre. Nel primo quarto anche in questo caso serve il primo criterio dei giudici per proclamare la vittoria di Samuele Ricci (Boxing Club Firenze) su Emiliano Spinelli (Pug. Di Giacomo)dopo che la loro disputa fosse terminata 13-13. Mario Federici (Fiamme Oro) con non poche difficoltà ed una buona terza ripresa supera l’ostico Giuseppe Scapoli (Pugilistica KBK Fighting Club) con il punteggio di 14-9. Anche il Guanto d’Oro 2011 Eugenio Indaco (Medaglia d’Oro) salirà sul ring sabato pomeriggio grazie alla vittoria non facile contro Antonino La Mattina (Pol. Nino Castellini) che resiste due riprese prima di cedere nell’ultima ai colpi ! del campano (12-6). Salvatore Solimene (Pugilistica Cardamone) e Mauro Logoluso (Boxe Faenza) si giocano l’ultimo match della giornata, ed il verdetto vede premiare il primo 7-5

style="LINE-HEIGHT: 120%; FONT-FAMILY: ">Domani (9.12.2012) Seconda sessione di Quarti di Finale (inizio ore 15.00) per le altre categorie di peso in gara – 46/49, 52, 60 e 69 kg.

Il commento del Tecnico Federale Raffaele Bergamasco.

“Giornata con un ottimo livello tecnico complessivo, con tanti incontri equilibrati e ricchi di emozioni. Molto interessante il match disputato tra Bentivegna ed Avosani, due ragazzi giovani ed interessanti per il futuro. Si sono distinti il medio abruzzese Di Russo, i massimi Spahiu e Piazza ed il super massimo

Samuele Ricci”

Ultimi articoli

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

Attacco a Israele, Italia convoca leader del G7

(ASI) La Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele.

Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga.

(ASI) Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga. Se il regime israeliano ...

Bertoldi (Alleanza per Israele): È imperativo che l'Italia sostenga Israele.

(ASI) "Un attacco militare della Repubblica è Islamica dell'Iran contro Israele rappresenta una sfida bellica estesa all'interno occidente. È imperativo che l'Italia sostenga Israele, anche attraverso un intervento militare difensivo se richiesto, ...

Vicino Oriente, l'Iran oltre i doni avrebbe lanciato razzi contro Israele

(ASI) Roma - Secondo fonti anche israeliane, l'Iran lanciato anche missili da crociera contro Israele nell'ambito dell'attacco iniziato questa notte.

L’Europa satanista partorisce la democrazia totalitaria: il nostro mondo al capolinea

(ASI) Satana è l’avversario, l’oppositore in giudizio, il “loico” del male che inquina la storia e rende l’uomo marionetta impotente. Il parlamento europeo che vota in massa la ...

Corsica: è nato il Partito "Per l'Indipendenza"

(ASI) Ajaccio - Abbiamo intervistato Johan Bernardini, segretario generale del nuovo partito politico corso "Per l'Indipendenza" che ci ha parlato del loro programma politico, a cui abbiamo posto alcune domande.&...

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

(ASI) A margine dell'iniziativa sui "Femminismi. Conoscere il passato per costruire il futuro" promosso dalla Conferenza regionale delle Democratiche della Calabria tenutosi a Vibo Valentia nel pomeriggio, la Portavoce nazionale ...

Case Green, Procaccini (FDI-ECR): "Pericoloso salto nel buio come il superbonus, attacco a modello sociale italiano " 

(ASI) "La direttiva sulle case green voluta dalla UE e' una norma irrealistica e pericolosa perché costringe gli Stati, in particolare l'Italia che non ha un patrimonio immobiliare ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113