Pallavolo SuperLega. La Sir Perugia senza il Potke si rialza e schianta Verona senza appello. Ora la Supercoppa
(ASI) Perugia. "Dopo pioggia c'è sempre sole". Era una celebre frase di Vujadin Boskov, storico allenatore di calcio serbo, pronunciata dopo una sconfitta di una delle tante squadre allenate in carriera, che però si addice perfettamente al momento della Sir Safety Conad Perugia, che ha dimostrato, con il nettissimo 3-0 ai danni di Verona, di essersi messa alle spalle la batosta contro Milano e una crescita importante sul piano del gioco e dell'intesa di squadra. Per carità, ciò non vuol dire che i problemi siano risolti, ma il risultato del Pala Barton rende più ottimista il gruppo bianconero in vista della Supercoppa della prossimo weekend. Ulteriore nota di merito sta nel fatto che la vittoria è arrivata senza poter contare sull'apporto di Marko Podrascanin, ai box per un leggero problema fisico. Il centralone dovrebbe recuperare senza problemi per Civitanova.
 
LE CIFRE - Perugia è tornata grande in tutti i fondamentali. La differenza è stata netta, sia in ricezione (63% vs 37%), che in attacco (61% vs 45%) che a muro (8 vs 3). Anche in battuta si registra una chiara egemonia da parte dei Block Devils (5 ace vs 1), anche se c'è stato qualche errorino di troppo in attacco (7 vs 6). Migliore in campo Aleksandar Atanasijevic, 17 volte a referto di cui 2 dai nove metri e 1 a muro.
 
LA CRONACA - Senza il Potke Vital Heynen opta per una batteria di centrali tutta italiana con Russo e Ricci. Sin dalle prime battute si capisce l'andazzo della partita: il servizio fa male come un tempo e si va subito sul 12-5. Le iniziative dei padroni di casa tolgono il fiato all'avversario, che deve subire il muro di De Cecco per il 18-10. Anche Russo trova il modo di farsi sentire in questo fondamentale (22-12) ed è una pipe di Ricci a chiudere. 25-16 e Perugia subito avanti. 
 
Russo alza subito il muro in avvio di seconda frazione e a completare il primo break sono Bata e Leon dai nove metri (3-0). Boyer trova il nastro al servizio (5-2), ma gli scaligeri trovano la forza di annullare il distacco. Determinante la murata di Spirito su Lanza (5-5), il quale però si rifarà poco dopo (11-8). Verona prova a riavvicinarsi, ma Atanasijevic è implacabile (19-15). Il neo entrato Plotnytskyi si fa trovare impreparato su una battuta non trascendentale di Spirito ma è proprio lui a chiudere a muro su Boyer e mettere Perugia in condizione di chiudere con maggiore tranquillità (24-20). A fare esultate nuovamente i quasi tremila del Pala Barton è il vice palleggiatore Tsimafei Zhukouski, con l'ace del definitivo 25-20.
 
I ragazzi allenati da Stoychev non vogliono cedere le armi con troppa facilità e partono bene nel terzo set con il muro di Cester (2-4). Bata lo imita chiudendo su Boyer (7-6). La svolta è il break messo a segno da Pippo Lanza, che vale il 13-10 per i Block Devils. Ricci e Magnum allungano ancora (18-14), mettendo in pratica la pietra tombale sul match. Ricci stoppa sottorete Birarelli e le trasmissioni finiscono qui.
 
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – CALZEDONIA VERONA = 3-0
(25-16, 25-20, 25-18)
PERUGIA: Atanasijevic 17, Leon 11, Russo 8, Ricci 5, Lanza 7, De Cecco 1, Colaci (L1), Plotnytskyi 3, Zhukouski 1, Hoogendoorn, Piccinelli. N.E. – Taht, Montanaro, Benedicenti (L2). All. Vital Heynen.
VERONA: Boyer 14, Asparuhov 9, Solé 5, Cester 5, Marretta 2, Spirito, Donati (L2), Bonami (L1), Birarelli, Franciskovic, Chavers. N.E. – Zanotti, Muagututia, Kluth. All. Radostin Stoytchev.
Arbitri: Stefano Cesare (RM) e Rossella Piana (MO).
SIR CONAD (b.s. 8, v. 5, muri 8, errori 8)
CALZEDONIA (b.s. 15, v. 1, muri 3, errori 7).
 
Enrico Fanelli  - Agenzia Stampa Italia
 

Ultimi articoli

Torino Roma 0-3 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Torino Roma 0-3  vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Ad Oromare incontro sul settore orafo promosso da CNA

(ASI) Il settore orafo come leva di promozione e sviluppo del Made in Italy, partendo dalla culla dell’oreficeria: Napoli e il suo Borgo Orefici. Ma anche e soprattutto confronto ...

Umbria. Presentato in Regione il settimo Torneo Della Pace. Repace: "Manifestazione importantissima dato il particolare periodo storico"

   (ASI) Perugia. La pandemia ne ha messo a dura prova negli ultimi due anni il regolare svolgimento ma alla fine ha vinto la voglia di non mollare. Così ...

Zelensky sta diventando troppo pretenzioso e scortese con l'Europa

(ASI) Fin dai primi giorni dell'invasione russa, l'Ucraina ha sentito il sostegno dell'Europa, sia morale che materiale. Fin dalle prime settimane, i Paesi dell'UE hanno accolto diversi milioni di rifugiati ...

Medicus 2022, a Palazzo Trinci, Gentile da Foligno incontra i medici e la popolazione.

(ASI)Foligno - Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno sta riscuotendo un grande successo. Un programma ambizioso ideato e realizzato dal dott. Moreno Finamonti, presidente dell' presidente ...

Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno. La prima giornata si chiude con la lezione d'arte di Vittorio Sgarbi e i propositi socio-culturali di Monsignor Paglia

(ASI) Giovedì 19 maggio, dalle ore 17:00, Foligno ha omaggiato due illustri personaggi che, presso il centralissimo Palazzo Trinci, sono intervenuti sulla tematica che “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno” si propone di ...

"Medicus 2022 incontra le Scuole. Scelte le tre migliori poesie degli studenti a tema invecchiamento. Incontro con la scrittrice e poetessa Edith Bruck.

(ASI) Foligno. Oggi, in data 19 maggio, è stato inaugurato a Palazzo Trinci l’evento “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno”, la tre giorni in memoria appunto di Gentile da Foligno, illustre medico ...

Salute, calo 12% del latte umano donato. allarme di Aiblud e Sin.. I dati emergono dalla 3a indagine sulle banche del latte (BLUD)

(ASI) Nell’ultimo anno, a causa della pandemia, c’è stato un calo di circa il 12% del latte umano donato, alimento fondamentale per i neonati prematuri e per quelli ricoverati nelle ...

Biennale Umbria Letteraria 2022: al Palazzo della Provincia press conference della prima edizione

(ASI) Terni,  - Prima Edizione della Biennale Umbria Letteraria 2022: Amelia pronta ad ospitare l’importante appuntamento culturale che coinvolgerà ospiti locali e nazionali dal 27 al 29 maggio prossimi. Oggi, la ...

Processo per i fatti del 9 ottobre.  Avv.Trisciuoglio:  Etica giuridica e volgarizzazione politica del processo

(ASI) "Luigi Aronica ai domiciliari. È un Tribunale autenticamente garantista e illuminato quello che con piena cognizione e conoscenza dello stato degli atti del processo cancella l’ingiustizia di ...