Coppa del Mondo di Pallaovolo. Le seconde linee dell'Italia battono anche l'Olanda ed accedono alla finale a 6 di Torino

itaola(ASI) Un’Italia con già in tasca il biglietto per Torino, sceglie di salvaguardare le sue stelle e manda in campo una squadra composta interamente di seconde linee contro un’Olanda già fuori dalla fase successiva.

Ad aspettare i ragazzi di Blengini nella città della Mole ci saranno le prime di ognuno degli altri 3 gironi: USA, Brasile, Polonia e le due migliori seconde: Serbia e Russia (una delle due sarà sicuramente nel girone degli azzurri) mentre l’atra migliore prima potrebbe essere una tra Stati Uniti e Polonia, il sorteggio è previsto per domani 24 Settembre in quel di Torino alle ore 11.00.

 In un match a fasi alterne l’Italia sulla distanza ha la meglio e vince 3-1 (16-25, 25-20, 27-25, 25-15) sull’Olanda. Al via si procede punto a punto ma poi gli ospiti allungano ed al primo tempo tecnico il risultato è  di 6-8, l’Olanda continua ad allungare ed al secondo tempo tecnico il vantaggio è di ben 7 punti (9-16). Blengini chiama il suo secondo time out sul 12-20 per cercare di fare il punto della situazione ma a poco serve, gli olandesi continuano ad allungare e la parte finale del set diventa una passeggiata per Abdel-Aziz e compagni. Il punto finale del set arriva con un errore di Maruotti che spara forte ma non trova le mani del muro regalando di fatto il punto del 16-25. Nel secondo set come nel primo si arriva punto a punto al primo tempo tecnico (7-8). Gli azzurri allungano e sul 10-8 Vermeulen chiama time-out, ma sembra servire a poco e sul 14-9 chiama anche il secondo. Gli olandesi tentano di rifarsi sotto ma il vantaggio è di tutta sicurezza ed il set finisce 25-20. Ad inizio terzo set come nel primo l’Italia sembra più opaca, si fa sorprendere dagli olandesi ed al primo tempo tecnico il risultato 5-8. La pausa non giova molto e l’Olanda allunga, sul 10-14 Blengini ferma il gioco per cercare di scuotere i suoi,  ma senza effetto al secondo tempo tecnico il distacco aumenta ancora, 11-16. La pausa non giova all’Olanda che comincia a diventare fallosa, sul 20-21 Vermeulen chiama il suo ultimo time-out per cercare di contenere la rimonta azzurra, c’è poco da fare però l’Italia riprende sul rush finale il set e se lo aggiudica per 27-25. Il quarto set parte tirato, gli azzurri sembrano aver preso le misure sull’attacco degli olandesi specialmente a muro, al primo tempo tecnico il risultato è di 8-6, il tempo tecnico non aiuta gli ospiti che al 10-7 chiamano il primo time-out e poco dopo sul 14-9 anche il suo ultimo ma c’è poco da fare il valore tecnico dell’Italia è di lunga maggiore ed al secondo tempo tecnico ci si arriva con il risultato di 16-9. Gli azzurri in formazione di riserva travolgono comunque un’Olanda che non ha più nulla da chiedere al torneo e si avviano verso Torino con la palla del 25-15 messa a terra da Candellaro.

Italia 3 - Olanda 1  (16-25, 25-20, 27-25, 25-15)

Spettatori: 12785

Incasso: 255.676

ITALIA: Candellaro 10, Randazzo 23, Baranowicz 1, Cester 6, Maruotti 7, Nelli 19. Libero: Rossini. N.E. Juantorena, Giannelli, Mazzone, Zaytsev, Lanza, Anzani, Colaci. All.: Blengini

Olanda: Van Haarlem 1, Van Garderen 7, Ter Horst 15, Jorna 1, Rauwerdink 1, Smit2, Abdel-Aziz 7, Koelewijn 11, Ter Maat 3, Parkinson 12, Keemink. Libero: Sparidans, Dronkers. N.E. Diefenbach. All.: Vermeulen.

La partita del pomeriggio

Russia 3 - Finlandia 0 (25-17, 25-19, 25-22)

Sin dal primo set la supremazia russa è ben evidente, al primo tempo tecnico è già in vantaggio di 3 lunghezze sui finlandesi (8-5),  Siirila e compagni tentano di reagire ma senza risultato ed al secondo tempo tecnico ci si arriva sul 16-12, la parte finale racconta la stessa storia, i russi fanno valere la propria fisicità ed il risultato è di 25-17. Il secondo set comincia con la Russia sempre avanti, al primo tempo tecnico il vantaggio è addirittura di 6 lunghezze e rimane così anche al secondo, il finale segue la stessa trama con i finlandesi che cercano di recuperare ma il 25-19 finale mostra lo stesso distacco. Nel terzo set la Russia continua ad amministrare, ai tempi tecnici arriva avanti rispettivamente 8-5 ed 16-11, sul finale la Finlandia approfitta del calo di tensione e prova a rimontare ma c’è poco da fare ed il finale è di 25-22.

Ultimi articoli

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Europee, M5S: PFAS vanno banditi, salute ambiente e umana inscindibili, presenteremo mozione

(ASI) Roma - "Come possiamo continuare ad avere acqua potabile e cibo contaminati dai più letali inquinanti chimici, quali sono i PFAS e suoi composti, soprattutto dopo che sappiamo a ...

Europee: Bonaccini (Pd), mio impegno per Ue vicina a persone

(ASI) "Il mio impegno sarà per un'Europa che sia un po' più vicina alle persone, a chi lavora, a chi fa impresa, a chi studia, a chi fa ricerca. Un'Europa ...

Lavoro. Speranzon (FdI): Presentata pdl per favorire staffetta generazionale nelle aziende

(ASI)“Nelle aziende dei servizi ambientali e del trasporto pubblico locale si registra da anni il bisogno di un ricambio generazionale. Ho presentato una proposta di legge al Senato per ...

Pratica di Mare, Gasparri: Berlusconi è stato vero pacifista

(ASI) "Il 28 maggio del 2002, a Pratica di Mare, il Presidente Berlusconi portò il presidente americano George Bush e quello russo Putin a firmare degli accordi tra la federazione russa e ...

Air Dolomiti, Sciopero di 24 ore dei piloti. Uiltrasporti: pronti ad azioni di lotta per tutta stagione estiva se inascoltati

(ASI) Roma - I piloti della compagnia aerea Air Dolomiti, di proprietà del gruppo Lufthansa, continuano con determinazione la loro protesta per ottenere, a oltre 10 anni dalla scadenza, il rinnovo ...

50 anni fa, nel corso di una manifestazione contro il terrorismo in Piazza della Loggia a Brescia, una bomba provocò la morte di 8 persone e ne ferì oltre cento.

(ASI) “Il 28 maggio 1974 costituisce una ferita profonda nella storia del Paese. La ferocia e la violenza dell’ignobile disegno eversivo colpirono vittime innocenti nel tentativo di minare le basi della ...

Giornata Nazionale di Confcommercio “Legalità, Ci Piace!”

Domani, alle ore 10.00, in Confcommercio con Sangalli, Valditara e Molteni. (ASI) Domani 29 maggio, alle ore 10.00 a Roma, nella sede della Confederazione, si svolgerà la Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci ...

Napoli grande polo culturale europeo

(ASI) Che Napoli sia la capitale geografica del Mediterraneo è assodato e universalmente riconosciuto, ma che la città di Parthenope possa assumere anche il ruolo di polo culturale europeo è un fatto ...

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...