Pallavolo SuperLega. Sir Perugia. Il ritorno alla vittoria! Battuta 3-0 Castellana Grotte!

MBvisual 20171203 194042 2513- Perugia in controllo nel primo e terzo set, conquistato di rimonta il secondo dopo aver annullato sette set point agli ospiti. Atanasijevic Mvp, squadra compatta e pronta per il match di mercoledì in Champions con Civitanova -

(ASI) PERUGIA – Rispetta il pronostico la Sir Safety Conad Perugia che torna al successo in Superlega superando 3-0 la BCC Castellana Grotte.
Partita per due set, il primo ed il terzo, condotta con autorevolezza dai bianconeri di Lorenzo Bernardi che presenta in sestetto Ricci e Berger al posto di Podrascanin e Zaytsev. Due set con i Block Devils che dirigono le operazioni sfruttando le armi del servizio (6 ace) e del muro (8, sui 12 totali) e facendo leva su percentuali offensive ben sopra il 50% di efficienza. Diverso il secondo parziale con Castellana Grotte, con Cazzaniga in campo al posto di Tzioumakas, più efficace in fase di cambiopalla. I pugliesi arrivano fino al 20-24, poi esce l’Mvp del match Aleksandar Atanasijevic. L’opposto serbo (21 punti con 3 ace, un muro ed il 63% in attacco su 27 palloni) trova una grande serie al servizio, Podrascanin (gettato nella mischia da Bernardi) fa il resto sotto rete e la Sir porta tutto ai vantaggi dove prima annulla altri tre set point, poi decidono uno dei cinque muri della partita di Anzani ed il contrattacco vincente proprio di Atanasijevic.
Alla fine è festa per i tremila del PalaEvangelisti in attesa, mercoledì, del derby di Champions con Civitanova.
Nel frattempo Bernardi si gode la vena del suo regista De Cecco, anche stasera eccellente direttore d’orchestra, e la qualità della sua rosa con i vari Ricci, Berger, Shaw ed Andric stasera impiegati e tutti autori di buone giocate.
I tre punti confermano Perugia al secondo posto a due lunghezze da Civitanova (ma con una partita in meno).
Adesso è il momento di far riecheggiare al PalaEvangelisti la musica della Champions. Mercoledì è già vicino...

IL MATCH

Ricci per Podrascanin e Berger per Zaytsev. Queste le scelte di Lorenzo Bernardi nel sestetto di partenza. Gli attacchi out di Canuto e Tzioumakas ed il contrattacco a segno di Russell siglano il primo vantaggio Sir (5-2). Castellana Grotte prova a rientrare con un positivo Moreira (10-8), ma la coppia Berger-Atanasijevic fa ripartire subito Perugia e l’ace di De Cecco riporta +5 la Sir (13-8). I ragazzi di Bernardi incrementano il divario con il muro di Ricci (19-12). Entra Shaw in regia per De Cecco e proprio il palleggiatore a stelle e strisce va a bersaglio dai nove metri (22-14). Atanasijevic porta i suoi al set point e sempre Atanasijevic a muro chiude il parziale (25-17).
Parte bene Castellana Grotte in avvio di secondo set sfruttando alcuni errori gratuiti dei Block Devils (1-5). Anzani a muro dimezza (3-5), Paris di seconda intenzione riporta a +4 i pugliesi (4-8). Dentro Zaytsev per Russell e subito a segno lo Zar (5-8). Sale ancora Castellana Grotte con il muro di Moreira (6-11). Perugia non riesce ad avvicinarsi (11-15). Ci prova Atanasijevic a scuotere i suoi ma un ace di Paris rimanda a +5 gli ospiti (13-18). I Sirmaniaci non mollano di un centimetro e spingono i bianconeri fino al -2 firmato Atanasijevic (19-21). Dopo mille pause per decisioni arbitrali si ritorna a giocare e Castellana arriva al set point (20-24). Quando sembra finita esce Atanasijevic che indovina la serie al servizio con Podrascanin imperioso sotto rete (24-24). Perugia annulla altri tre set point poi il muro di Anzani capovolge (28-27). Nell’azione successiva Colaci vola due volte in difesa, Atanasijevic chiude (29-27), il PalaEvangelisti esplode!
Perugia parte avanti nel terzo parziale con due in fila di Berger (5-3). +4 Sir con l’ace di Atanasijevic che poi replica in contrattacco (8-4). Maniout di Russell (10-5). Mette anche l’ace Russell e poi muro di Anzani (15-8). Nuovo break per la Sir con il maniout di Berger e con il muro di Ricci (18-9). Il doppio ace di Atanasijevic avvicina il match ai titoli di coda (22-10). La chiude il muro di Ricci (25-11).

I COMMENTI

Simone Anzani (Sir Safety Conad Perugia): “Sappiamo che ogni partita di Superlega è difficile. Tutte le squadre vengono qui a Perugia con coltello tra i denti e se molli un attimo si fa complicata. Per noi era una partita importante sotto l’aspetto mentale, l’abbiamo portata a casa ed ora pensiamo al match di mercoledì”.
Matteo Parsi (BCC Castellana Grotte): “Peccato per il secondo set. Sul 20-24 ci è rimasto l’urlo soffocato in gola, ci è mancata un po’ di lucidità ed un po’ di fortuna. Continuo ad essere fiducioso. Al PalaEvangelisti è sempre uno spettacolo giocare”.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - BCC CASTELLANA GROTTE 3-0
Parziali: 25-17, 29-27, 25-11
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 21, Ricci 5, Anzani 7, Berger 8, Russell 7, Colaci (libero), Shaw 1, Della Lunga, Zaytsev 1, Podrascanin 3, Andric 1. N. e.: Siirila, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.
BCC CASTELLANA GROTTE: Paris 3, Tzioumakas 1, De Togni 5, Ferreira Costa 1, Canuto 9, Moreira 7, Cavaccini (libero), Cazzaniga 5, Rossatti, Ferraro 1. N.e.: Hebda, Pace (libero), Zauli, Garnica. All. Lorizio, vice all. Barbone.
Arbitri: Dominga Lot - Andrea Bruno Frapiccini
LE CIFRE – PERUGIA: 11 b.s., 6 ace, 63% ric. pos., 40% ric. prf., 46% att., 12 muri. CASTELLANA GROTTE: 13 b.s., 1 ace, 45% ric. pos., 22% ric. prf., 30% att., 2 muri.

Ultimi articoli

Toscana, Potenti (Lega): Bene ok a nuova proposta tecnica per Zls a dispetto di critiche della sinistra 

(ASI) "Dopo le indicazioni date dal Consiglio dei Ministri, ed a dispetto delle iniziali ed irriverenti proteste di alcuni esponenti locali del PD, la Regione Toscana ha compreso la semplicità ...

Tutti gli incentivi e agevolazioni per i giovani agricoltori nel 2024

(UNWEB) La Legge n. 36 del 15 marzo 2024 definisce "impresa giovanile agricola" e "giovane imprenditore agricolo" le entità commerciali e i singoli imprenditori che operano esclusivamente nell'ambito agricolo, secondo quanto stabilito dall'articolo 2135 ...

Ecuador, forze armate fermano la rivolta dei carcerati

(ASI) Le forze armate dell’Ecuador sono riuscite a sedare il tentativo di rivolta nel carcere della provincia di Los Ríos, avvenuto in concomitanza con lo svolgimento del referendum ...

Ponte del 25 Aprile, Napoli sold out. Gianni Lepre (economista): “ I numeri ci sono adesso risolviamo le criticità”

(ASI) Napoli - Sono lusinghiere le previsioni dell’Abbac relativamente all’afflusso turistico nel ponte del 25 Aprile. La città già è invasa da turisti e gite scolastiche tanto da avere ...

Durigon (Lega): Campi Flegrei, occorre piano prevenzione pericoli fabbricati

(ASI) Napoli – "Per la prevenzione nei Comuni dei Campi Flegrei dal rischio bradisismo, occorre un Piano di prevenzione non limitato alle ancora inesistenti vie di fuga o ad esercitazioni, ma ...

Basilicata, Ruotolo (Pd): anche nella sconfitta un forte segnale di presenza per PD

(ASI) “Sul risultato  finale hanno pesato le incertezze iniziali della campagna elettorale, ma non c’è dubbio che il vincitore delle elezioni regionali della Basilicata sia  il candidato della ...

Giornata Terra, Aloisio (M5S): accettiamo limiti pianeta e passiamo all'azione

(ASI) Roma - “Oggi, in occasione della giornata mondiale della Terra, ci troviamo di fronte a una sfida senza precedenti: è giunto il momento di mettere un freno all'abuso di plastica ...

Basilicata, Gasparri: buon lavoro a Bardi, grande soddisfazione per FI

(ASI) “Abbiamo difeso la candidatura di Bardi nella coalizione di centrodestra. Abbiamo allargato il perimetro con nuove alleanze rispondenti alle esigenze del territorio.

Basilicata, Mollicone (FDI): "Vittoria di Bardi testimonia buon Governo deL Centrodestra e ottima salute della coalizione"

(ASI) "Complimenti a Vito Bardi per la rielezione. Dopo l'Abruzzo, 2 governatori vengono riconfermati testimoniando il buon governo del centrodestra e l'ottima salute della coalizione. Qualcuno dica a Schlein che il "...

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...